-
Eventi Internazionali

Mager avanti a Cordoba, subito fuori Sonego

Nel torneo che apre il “Golden Swing” sudamericano sul rosso il 25enne di Sanremo si sbarazza in tre set del qualificato argentino Ficovich mentre il 24enne torinese cede in due set all'ungherese Balazs. In tabellone anche Cecchinato

di | 03 febbraio 2020

Esordio positivo per Gianluca Mager nel “Cordoba Open”, torneo ATP 250 (dallo scorso anno ha preso il posto in calendario di Quito, in Ecuador) dotato di un montepremi di 546.355 dollari che si sta disputando sulla terra rossa dell’Estadio Mario A. Kempes di Cordoba, in Argentina, e che apre il "Golden Swing" sudamericano. Il 25enne di Sanremo, numero 133 del ranking mondiale, ha battuto per 62 36 62, in poco più di un’ora e mezza di gioco, l'argentino Juan Pablo Ficovich, numero 244 Atp, proveniente dalle qualificazioni. Per il ligure un solo, piccolo passaggio a vuoto, a metà del secondo set quando nel quarto gioco ha subito il break che ha poi deciso il parziale.
Al secondo turno - per la seconda volta in carriera a livello Atp dopo Stoccolma lo scorso ottobre (dove però era partito dalle qualificazioni) - Mager troverà l’uruguaiano Pablo Cuevas, numero 48 Atp e sesto favorito de seeding: tra i due non ci sono precedenti.

Semaforo rosso, invece, per Lorenzo Sonego: il 24enne torinese, numero 52 del ranking mondiale, ha ceduto per 62 76(3), dopo due ore esatte di partita, all’ungherese Attila Balazs, numero 108 Atp. In una giornata particolarmente ventosa Sonego ha perso velocemente un primo set giocato piuttosto male. Nella seconda frazione il piemontese, dopo aver salvato 4 palle-break nel secondo gioco, nel quinto ha avuto a sua volta 6 chance di strappare la battuta al 31enne di Budapest che in tutto l’incontro non ha mai perso il servizio (8 palle-break su 8 annullate): nel dodicesimo gioco Sonego ha cancellato un match-point con una seconda di servizio e a decidere è stato il tie-break. Balazs è schizzato avanti 4-1 e poi se lo è aggiudicato per 7 punti a 3, prendendosi la rivincita per la sconfitta rimediata al primo turno del challenger di Cordenons tre anni fa.

In tabellone c'è anche Marco Cecchinato: il 27 palermitano, numero 72 del ranking mondiale, reduce dalla finale persa nel challenger di Punta del Este, martedì dovrà vedersela con il campione in carica, l’argentino Juan Ignacio Londero, numero 50 Atp ed ottava testa di serie (match live su SuperTennis alle ore 23). Il siciliano si è sempre imposto nelle tre sfide precedenti. 

La prima testa di serie è l’argentino Diego Schwartzman, numero 14 del ranking mondiale, che precede il connazionale Guido Pella, numero 22 Atp, il cileno Cristian Garin, numero 31 Atp, ed il serbo Laslo Djere, numero 39 Atp: tutti e quattro debutteranno direttamente al secondo turno.
Il campione in carica è - come detto - l’argentino Juan Ignacio Londero, che lo scorso anno sulla terra rossa di casa conquistò il suo primo - e finora unico - titolo Atp.

“SuperTennis”, la tv della Fit, trasmette in diretta ed esclusiva il torneo ATP 250 di Cordoba, in Argentina. Questa la programmazione:
martedì 4 febbraio - LIVE
alle ore 23.00
CECCHINATO (ITA) c. Londero (ARG)
a seguire
Munar (ESP) c. L.Mayer (ARG)


mercoledì 5 febbraio - LIVE alle ore 01.00 ed alle ore 23.00
giovedì 6 febbraio - LIVE alle ore 01.00 ed alle ore 23.00
venerdì 7 febbraio - LIVE alle ore 01.00 ed alle ore 23.00
sabato 8 febbraio - LIVE alle ore 01.00 (quarti); alle ore 23.00 (semifinale2)
domenica 9 febbraio - LIVE alle ore 01.00 (semifinale1); alle ore 23.00 (finale)

 

 

Risultati

"Cordoba Open"
Atp World Tour 250
Cordoba, Argentina
3 - 9 febbraio, 2020
$546.355 - terra rossa

SINGOLARE
Primo turno
Marco Cecchinato (ITA) c. (8) Juan Ignacio Londero (ARG)
Gianluca Mager (ITA) b. (q) Juan Pablo Ficovich (ARG) 62 36 62
Attila Balazs (HUN) b. Lorenzo Sonego (ITA) 62 76(3)

Secondo turno
Gianluca Mager (ITA) c. (6) Pablo Cuevas (URU)

DOPPIO
Primo turno
Marco Cecchinato/Albert Ramos Vinolas (ITA/ESP) c. Treat Huey/Natnaniel Lammons (PHI/USA)

QUALIFICAZIONI
Primo turno
(5) Federico Gaio (ITA) b. Facundo Mena (ARG) 75 62
(wc) Facundo Diaz Acosta (ARG) b. (4) Alessandro Giannessi (ITA) 61 36 62

Turno di qualificazione
(1) Facundo Bagnis (ARG) b. (5) Federico Gaio (ITA) 64 62
 

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi