-
Abbigliamento e scarpe

La storica Resolution da settebello. L'abbiamo provata

La settima edizione della scarpa storica di Asics. Una garanzia in quanto a stabilità e durata; performance assoluta sul rosso con battistrada Clay a spina di pesce. L’abbiamo provata proprio nella versione ‘da terra’

di | 27 settembre 2019

La Resolution di Asics è una delle scarpe da tennis con maggior tradizione, con più anni di storia. Significa che il prodotto si è mantenuto ad altissimi livelli a lungo, e lo hanno dimostrato tanto i campi dei professionisti quanto quelli di noi comuni mortali, oltre che i botteghini dei negozi specializzati, tradizionali o online.

Indubbiamente si tratta di un bestseller cui è difficile aggiungere o modificare, anno dopo anno, qualcosa. Con questa settima è stata rivisitata la tomaia e perfezionata la stabilità nella zona dell’avampiede grazie ai rinforzi sull’esterno della punta, così da aumentare supporto e protezione in campo.

GUARDA LE FOTO DEI DETTAGLI DELLE ASICS GEL RESOLUTION 7

Tecnologie vecchie e nuove

Partiamo dal California Slip Lasting, un sistema per cui la tomaia viene cucita intorno a una tela o una tavola Eva per poi esser fissata all’intersuola garantendo un appoggio stabile e confortevole. Poi c’è l’Intersuola Fluiride, con reattività e “rimbalzo” sul terreno eccezionali; la tecnologia Duomax impedisce al piede di ruotare verso l’interno, controllando l’iperpronazione. Il consueto TrussTic System poi aggiunge stabilità, previene la torsione, consentendo svelti cambi di direzione senza scompensi eccessivi. Inoltre il sottopiede elastico SpEva 45 è appunto costruito in SuperEva sempre a massimizzare ammortizzazione e sicurezza; con esso la soletta rimovibile Ortholite adatta alla forma del piede per accoglierlo con il massimo agio.

Non può mancare il Gel, ormai da tempo sia in zona anteriore (Forefoot) sia posteriore (Rearfoot), una delle tecnologie più di successo a proposito di assorbimento degli urti.

Le dita infine sono protette dal sistema PGuard, per una maggior resistenza, mentre la suola in Ahar (un composto resistente, contro l’usura) testata è quella del modello Clay, con il relativo disegno specifico a spina di pesce.

Il test in campo

La Resolution, appena messa ai piedi, dà sicurezza, comodità e facilità nella calzata. Il piede si sente fasciato, ben avvolto, e appunto stabile e “sicuro”. Il mix tra morbidezza/adattabilità della tomaia e stabilità è ben equilibrato. Quando si spinge sugli avampiedi la scarpa risponde reattiva garantendo ripartenze rapide ed efficaci. E i cambi di direzione? Confortevoli e sicuri, tanto da farti sentire la “forza” della scarpa senza che diventi “ingombrante” o troppo pesante. Una calzatura tecnica insomma, che pare anche versatile e adatta a svariati tipi di piede e fisico (più o meno possente).

LE IMMAGINI DELLA ASICS GEL RESOLUTION 7

E che grazie alla suola specifica a spina di pesce aumenta ulteriormente le performance sul rosso, permettendo di scivolare bene e “mangiandosi” la terra quando necessario, sia in avanti che in laterale.

Un evergreen: solida, stabile - promette pure durata e resistenza all’usura, visti i rinforzi collocati nei punti strategica - e aerodinamica al punto giusto.