-

Rubriche

Non sono presenti rubriche per la categoria selezionata.

Il campione della settimana

Rafael Nadal

Rafael Nadal

E’ nato a Manacor, nell’isola di Maiorca, da Sebastián Nadal e Ana María Parera, e ha una sorella minore di nome María Isabel. Ha cominciato a giocare a 4 anni con lo zio Toni, che poi lo ha indotto a rinunciare al colpo bimane nel diritto – a Rafa venne naturale utilizzare la mano sinistra anche se è destro - ed è stato il suo coach sino al 2017. L’altro zio, Miguel Angel Nadal, è un ex calciatore professionista che ha vestito le maglie di Barcellona e Real Mallorca e della Nazionale spagnola e gli ha trasmesso la passione per questo sport, praticato fino ai 12 anni: Rafa è grande tifoso del Real Madrid, di cui è socio onorario.

Non ha avuto una vera e propria carriera da junior, disputando pochi eventi ITF: ha raggiunto le semifinali a Wimbledon 2002 e vinto tutte le partite disputate nella Coppa Davis Junior under 16. Si è invece avvicinato presto al circuito professionistico, prima con i tornei futures e poi nei Challenger, vincendo il suo primo match ATP il 29 aprile 2002 a Maiorca, quando non aveva ancora 16 anni, contro l'allora n. 81 del mondo Ramón Delgado. Nel 2003 conquistò il suo primo titolo challenger a Barletta e nell’estate dell’anno seguente, a Sopot, alzò il primo trofeo ATP iniziando la scalata verso i vertici della classifica.

Il 2005 è stato l'anno della consacrazione, con il primo Slam messo in bacheca (Parigi) e ben 11 tornei vinti su dodici finali. Da lì in poi la sua carriera è stata un susseguirsi di trionfi e record, in particolare sulla terra battuta. Grazie a un tennis potente, completo ed efficace su tutte le superfici ha completato il Career Grand Slam diventando il primo a vincere i quattro Major, la Coppa Davis (4: 2004, 2008, 2009 e 2011) e la medaglia d'oro olimpica sia nel singolare - a Pechino 2008 - che nel doppio (a Rio 2016 in coppia con Marc Lopez). Ha conquistato la vetta del ranking per la prima volta il 18 agosto 2008 mantenendola fino al 5 luglio 2009, poi è stato capace di risalire sul trono in altre sei occasioni.