-
Padel

World Padel Tour: le coppie femminili del 2020

Dopo la rivoluzione in campo maschile, importanti cambiamenti anche tra le coppie big rosa. Marrero/Ortega, il binomio leader della scorsa stagione, si separa, mentre proseguono insieme Salazar/Sanchez. Attesa per il ritorno delle gemelle Sanchez Alayeto

di | 28 gennaio 2020

La scorsa settimana avevamo evidenziato la vera e propria rivoluzione delle coppie maschili in vista della stagione 2020 del World Padel Tour, che partirà con otto dei dieci top-10 che hanno cambiato compagno. Anche sul fronte femminile ci sono stati alcuni importanti cambiamenti, che hanno condotto alla formazione di tre nuove binomi nella Top-10 rosa.

Salazar/Sanchez, Josemaria/Marrero e Gonzalez/Ortega

La separazione della coppia leader mondiale, Marta Marrero e Marta Ortega, dominatrici nel 2019 con sette titoli e tre finali perse (nelle 15 tappe del circuito), lancia Alejandra Salazar e Ariana Sanchez, seconda forza della scorsa stagione, come coppia da battere. Nel 2020 la 34enne Salazar e la 22enne Sanchez hanno incamerato quattro titoli (su nove finali) compreso il Master finale di Barcellona.

La veterana Marrero, che il 16 gennaio scorso ha spento le 37 candeline e che occupa i vertici mondiali da un quinquennio, giocherà con la 23enne Paula Josemaria, che nel 2019 ha saputo prepotentemente scalare la classifica sino a raggiungere la sesta posizione grazie al fruttuoso sodalizio con la portoghese Ana Caterina Nogueria che ha portato un titolo e una finale.

L'astro nascente Ortega, che compirà 23 anni il prossimo 14 febbraio ed è già entrata nella storia del World Padel Tour come più giovane numero del mondo (lo scorso novembre dopo il titolo nella tappa di Cordoba), inizierà la collaborazione con la giovanissima Beatriz Gonzalez. Quest'ultima, 18anni in forte crescita e attuale numero 13 del mondo, può vantare la semifinale al Master di Barcellona colta in coppia con un'altra stellina, l'argentina Delfina (Delfi) Brea.

Le gemelle Sanchez Alayeto, Brea/Nogueira e Sainz/Triay

Queste tre coppie dovranno, tuttavia, fare i conti con le gemelle Sanchez Alayeto. Regine nel biennio 2017-2018, Majo e Mapi hanno vissuto una stagione travagliata a causa dell'infortunio alla spalla destra (con operazione) di Mapi. Per loro un titolo e una finale nell'ultima parte della stagione, chiusa da Majo al numero 5 del mondo e da Mapi al 13.

Tra le nuove coppie per il 2020 ci sarà anche quella intergenerazionale formata dalle uniche atlete non spagnole tra le Top-15, la 40enne portoghese Ana Caterina Nogueira (numero 6 del mondo) e la 20enne argentina Delfi Brea (12) che avevano già gareggiato insieme nel 2018.

Chiude la Top-10 femminile la consolidata coppia composta da Lucia Sainz e Gemma Triay: le due, insieme dal 2016, hanno avuto nel 2018 la loro migliore stagione, vincendo quattro titoli, ed oggi occupano congiuntamente l'ottava posizione mondiale.

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi