-
Campioni internazionali

Perché ci sono tanti spacca-racchette?

In campo capita a tutti (o quasi): dai più grandi campioni ai giocatori di club. Spesso le frustrazioni degli errori vengono assorbite dal classico lancio di racchetta… che però non è indistruttibili. Anzi. Un ‘metodo anti-stress’ molto costoso…

05 agosto 2019

"Spaccare la racchetta - spiega la psicoanalista e psicoterapeuta Marcella Marcone - è un comportamento che si nota a tutti i livelli del mondo tennistico, dai dilettanti ai professionisti, basti pensare a giocatori come Marat Safin, Ernests Gulbis o Goran Ivanisevic. Questi grandi campioni, probabilmente, avrebbero ottenuto risultati ancora migliori se avessero lavorato sui motivi che li portavano ad avere questi comportamenti in campo".

Vuoi sapere perché? Leggi l'articolo completo di Marcella Marcone. E se vuoi vedere qualche racchetta 'famosa' rotta guarda la gallery.


Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi