-
Infografiche

Numb3rs: Rafa Unbreakkable, tiene il servizio da 89 turni

21 game in battuta al Masters di Londra e 68 in Davis a Madrid: togliere la battuta a Nadal si sta rivelando sempre più un’impresa. Come batterlo in Nazionale: l’ultima sconfitta con la sua Spagna risale al 2005 in doppio contro Bracciali-Galimberti

di Giorgio Spalluto | 26 novembre 2019

89 i turni di battuta tenuti consecutivamente da Rafael Nadal negli ultimi match del suo 2019. Il maiorchino ha difeso con successo tutti e 68 i game al servizio giocati in Davis tra singolare e doppio, cui si aggiungono i 21 turni di battuta tenuti tra il 3° set del match vinto con Medvedev e l’incontro con Tsitsipas alla 02 Arena di Londra.

 

32 le vittorie di fila in Coppa Davis conquistate da Rafael Nadal, considerando singolare e doppio. Rafa non perde un match dal 24 settembre 2005 quando a Torre Del Greco, in coppia con Feliciano Lopez, fu sconfitto dal duo Bracciali-Galimberti con lo score di 4-6 6-4 6-2 4-6 9-7.
90 le edizioni di Coppa Davis che ha dovuto disputare il Canada prima di approdare alla sua prima finale. Il team capitanato da Frank Dancevic aveva raggiunto al massimo le semifinali nel 1913 e 2013.
7f4a369d-c0ef-4169-ae27-a518511da200
Play
23 le nazioni ad aver disputato una finale di Coppa Davis. L’ultimo team prima del Canada a fare il suo esordio in una finale era stata la Serbia, vincitrice nell’ultimo atto del 2010 ai danni della Francia.
4:04 l’ora in cui è terminato il match di doppio tra Italia e Stati Uniti. Si tratta del secondo incontro finito a ora più tarda nella storia dopo Hewitt-Baghdatis giocato agli Australian Open 2008 e terminato alle 4.34 del mattino.