-
Racchette e corde

Pure Drive VS: la nuova sfida di Babolat

La grande novità è una Pure Drive con ovale più piccolo e profilo più sottile. Un attrezzo inedito, venduto solo a coppie di esemplari identici (tolleranza di peso solo 1,9 grammi), per agonisti esigenti

di Mauro Simoncini | 17 aprile 2019

Una novità, ma con la N maiuscola sicuramente. Dopo aver presentato sul finale della scorsa stagione la nuova edizione, ben rinnovata, della Pure Aero di Rafa Nadal, i francesi di Babolat hanno tenuto in caldo per il 2019 la vera e sostanziale rivoluzione nel loro parco racchette.

In pratica la racchetta più venduta e apprezzata del tennis moderno degli ultimi decenni, la Pure Drive, è stata sviluppata e rinominata con l’aggiunta del marchio VS, sinonimo di massima qualità e tecnicità del marchio storico di Babolat. VS è infatti la corda in budello naturale n.1 del mondo, la scelta dei professionisti al top, di chi in fatto di incordatura non accetta alcun compromesso.

La Pure Drive VS è un telaio del tutto inedito che si rivolge a un pubblico evoluto dal punto di vista del livello di gioco, con scelte tecniche e commerciali senza compromessi. La prima, la più forte, è che è venduta solo a coppie: d’altra parte quale giocatore agonista, a qualunque livello, scende in campo con una racchetta sola? E chiunque affronti i tornei con un minimo di serietà sa anche che le sue due racchette devono anche essere identiche: Babolat garantisce che  che la massima differenza di peso che ci può essere tra i due esemplari abbinati per la vendita è di 1,9 grammi sui 300 del telaio nudo. Impercettibile.