-
Wheelchair

Next Gen Nico va forte a Cantù

Il giovanissimo Nico Langmann, austriaco, ha conquistato il provincia di Como la seconda edizione del torneo internazionale Città di Cantù. Superato nei quarti di finale l'azzurro Silviu Culea

di redazione | 02 maggio 2019

Nico Langmann è un giovanissimo austriaco, classe 1997, già n.19 al mondo e in grande crescita. Marianna Lauro invece è italiana, ha alle spalle 15 anni di carriera e tre Paralimpiadi. Sono loro i vincitori dei due tabelloni principali del ‘Città di Cantù’, torneo internazionale del circuito Itf Wheelchair giunto alla 2a edizione (in campo oltre 110 partite in 4 giorni). Nico Langmann, vero e proprio esponente della Next Gen del wheelchair, ha infilato in provincia di Como il 3° titolo consecutivo Itf dopo quelli vinti in Giappone e Portogallo. Nei quarti, il bresciano d’origini rumene Silviu Culea lo aveva messo in difficoltà ma l’austriaco se l’era cavata per 6-3 3-6 6-4.Tutto facile invece in finale col tedesco Anthony Dittmar (6-1 6-1). In campo femminile, il titolo è rimasto in Italia: dopo il successo 2018 di Giulia Capocci, questa volta è stata Marianna Lauro a trionfare. Rientrata alle gare dopo lo stop seguito alle Paralimpiadi di Rio, è tornata a giocare da qualche mese e quello di Cantù è stato il suo terzo torneo del 2019. “Conto di rientrare tra le prime 24 al mondo, voglio provare a giocarmi un’altra Paralimpiade”, ha detto Marianna. A Cantù, in finale, ha battuto la testa di serie n.1, la francese Charlotte Fairbank (n.34 al mondo) per 6-4 6-2. Nel doppio maschile, bellissima finale con protagonisti gli azzurri Silviu Culea e Ivan Tratter che hanno mancato l’impresa contro Laurent Giammartini (Francia) e Martin Legner (Austria), primi favoriti della vigilia. Cantù, con queste prime due edizioni, è già un classico.

Internazionali Città di Cantù, i risultati

  • TABELLONI MASCHILI
    Singolare maschile - Nico Langmann (1, Aut) b. Anthony Dittmat (Ger) 6-1 6-1; consolation: Stefen Sommerfeld (1, Ger) b. Ivan Kindt (2, Bel) 6-2 6-4; second draw: Daniel Pellegrina (Sui) b. Konstantin Schmaeh per walkover; doppio: Laurent Giammartini/Martin Legner (1, Fra/Aut) b. Silviu Culea/Ivan Tratter (2, Ita/Ita) 6-3 7-5; doppio second draw: Enrique Siscar Meseguer/Francesc Tur (Esp/Esp) b. Pascal Chessel/Konstantin Schmaeh (Fra/Sui) walkover.
  • TABELLONI FEMMINILI
    Singolare femminile: Marianna Lauro (Ita) b. Charlotte Fairbank (1, Fra) 6-4 6-2; consolation femminile: Pauline Helouin (Fra) b. Silvia Morotti (2, Ita) 7-5 6-4; doppio femminile: Charlotte Fairbank/Polina Shakirova (1, Fra/Rus) b. Pauline Helouin/Zoe Maras (Fra/Fra) 6-3 6-2; Quad: Bianca Osterer (3, Ger) b. Ugur Altinel (Tur, 2) 6-1 6-4; Quad doppio: Alberto Corradi/Bianca Osterer (2, Ita/Ger) b. Ivano Boriva/Alberto Saja (1, Ita/Ita) 6-1 6-2.