-
Eventi nazionali

Bari incorona Mecarelli: suo l’ultimo internazionale del 2019

La Nicolaus Cup, evento under 12 della New Country Tennis Academy di Bari, ha chiuso la stagione dei tornei internazionali italiani. E l’ha fatto in grande stile, con un’ottima risposta straniera, Roberta Vinci come madrina, e il marchigiano Michele Mecarelli sul gradino più alto del podio.

di | 13 dicembre 2019

Ultimo appuntamento del lungo calendario italiano di tornei internazionali junior, la seconda edizione della Nicolaus Cup, evento under 12 di Tennis Europe, si è disputata a Bari sui campi della New Country Tennis Academy.

L’ha fatto con una madrina d' eccezione quale Roberta Vinci, e riscuotendo un notevole successo di partecipazione, testimoniata dall'adesione di 38 stranieri (in rappresentanza di 17 nazioni) e ancor di più dalla presenza di buona parte degli under 12 italiani che si sono messi in evidenza nel corso della stagione.

A firmare l' albo d'oro sono stati un azzurro, Michele Mecarelli, ed una spagnola di Barcellona, Neus Torner Sensano. Michele, portacolori dello Janus Tennis Club di Fabriano che aveva dalla sua le finali raggiunte a Forlì e nel Lemon Bowl, ha avuto la meglio sul sorprendente  Alessandro Monduzzi (CT Pescara) al termine di una finale quanto mai incerta, chiusa in rimonta con il punteggio di 6-7 6-1 10/5.

Altrettanto appassionante è stato il big match in gonnella, nel quale l'azzurrina e campionessa italiana under 12 (nonché under 11 nel 2018) Greta Petrillo ha dovuto arrendersi alla rivale catalana a dispetto di un vantaggio di 5-1 nel long tie-break che sostituisce il terzo set.

Sul terzo gradino del podio maschile sono saliti Andrea Chiavuzzo, allievo della Canottieri Baldesio, unico dei top eight proveniente dalle qualificazioni, e il romano dello Junior Palocco Andrea De Marchi, che conta un notevole curriculum: vittorie nel Lemon Bowl, in Coppa Belardinelli e nei campionati italiani a squadre, e medaglia di bronzo in Coppa Lambertenghi.  Al terzo posto si sono piazzate Vittoria Segattini (CT Arco di Trento) e la napoletana dell'ASD 2000 Francesca De Matteo, altra semifinalista di Coppa Lambertenghi e già prima protagonista nell'internazionale di Maglie.

Singolare maschile
Quarti di finale:  Mondazzi b. Kartsev (Rus) 6-1 6-3, De Marchi b. Vasamì 6-2 5-7 10/4, Chiavuzzo b. Bruno 4-6 6-4 12/10, Mecarelli b. Ngantcha 6-4 5-7 12/10. Semifinali:  Mondazzi b. De Marchi 3-6 7-6 10/8, Mecarelli b. Chiavuzzo 6-3 6-2. Finale:  Mecarelli b. Mondazzi 6-7 6-1 10/5.

Singolare femminile
Quarti di finale:  De Matteo b. Minelli 6-2 6-2, Petrillo b. Rizzetto 64 60, Segattini b. Nosei 5-7 7-6 10/8, Torner Sensano (Esp) b. Silvi 6-3 6-3. Semifinali:  Petrillo b. De Matteo 6-4 4-6 10/4, Torner Sensano b. Segattini 6-2 6-0. Finale: Torner Sensano b. Petrillo 4-6 6-2 10/8.

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi