-
Eventi nazionali

Gazzetta Fit-Tpra Challenge, ecco la seconda edizione

Tutto è pronto per il Gazzetta Fit-Tpra Challenge by Enel 2019-2020. Le tappe del circuito provinciale si disputano dal 30 novembre 2019 fino all'8 marzo 2020, il Master regionale nei weekend del 20 e 29 marzo 2020. Le finali nazionali si giocheranno al Foro Italico di Roma durante gli Internazionali

29 novembre 2019

Dopo il grande successo dello scorso anno, torna con qualche novità il Gazzetta Fit-Tpra Challenge, il circuito a tappe di cui Enel è main partner, che porterà al Foro Italico di Roma i migliori giocatori di ogni regione per il titolo nazionale degli amatori.

Di cosa si tratta? Della più grande manifestazione di sempre nel tennis amatoriale per visibilità, prestigio e coinvolgimento: si parte dal 30 novembre dai circoli di tutte le province italiane, per arrivare a maggio al Foro Italico, passando per l’organizzazione della Fit e sotto lo sguardo dei Media. Dalla Gazzetta dello Sport, il quotidiano sportivo più letto in Italia, a Supertennis TV e tutti i social media targati Fit-Tpra. In riferimento alla prima edizione, Gianni Valenti, vicedirettore vicario della Gazzetta dello Sport, ha spiegato: "Lo sport praticato consente di vivere grandi emozioni, e il tennis in particolare offre bellissimi momenti di agonismo, adrenalina, eleganza e fair play. Siamo entusiasti di aver contribuito a organizzare questo circuito e molto soddisfatti per le tante adesioni".

È proprio così: i numeri dello scorso anno (200 circoli coinvolti, oltre 700 tabelloni in calendario in tutte le regioni) confermano la grande vitalità del tennis amatoriale, e ora, per la seconda edizione di questo coinvolgente torneo, si prevede un aumento di partecipazione e interesse grazie anche all’introduzione di alcune novità pensate per agevolare le iscrizioni dei giocatori.

Chi partecipa

Per evitare che i giocatori delle provincie tennisticamente meno popolose non abbiano l’opportunità di partecipare all’evento, viene introdotto un vincolo meno ristretto legato alla residenza. Quest’anno infatti ogni giocatore può partecipare ai tornei sia della propria provincia sia al di fuori di essa, ma deve fare attenzione alla distribuzione dei punti per la qualificazione al Master regionale: i punti maturati in ogni torneo vengono attribuiti nella provincia di appartenenza del circolo organizzatore, per cui un giocatore che partecipa a tornei organizzati da circoli situati in province diverse, si ritroverà in più di una classifica provinciale. In ogni classifica gli saranno attribuiti esclusivamente i punti maturati in quella provincia.

Al fine della qualificazione al Master regionale sarà considerata solo la classifica dove il giocatore ha maturato il miglior punteggio, liberando così un posto nella provincia dove ha maturato il punteggio inferiore. Per ogni dettaglio in merito si può consultare il regolamento integrale pubblicato sul sito del Fit-Tpra.

Il Gazzetta Fit-Tpra Challenge by Enel è l’ennesima opportunità dedicata al tennis amatoriale per far vivere agli appassionati del mondo Fit-Tpra esperienze da veri professionisti, utilizzando l’innovativa piattaforma digitale dove tutti possono trovare il loro spazio, con ranking computerizzato, aggiornato in tempo reale, con schede personali e una serie di servizi on line per iscriversi ai tornei e stare sempre aggiornati sui risultati dei rivali.

Per iniziare questa avventura basta iscriversi attraverso il portale Fit-Tpra (www.tpratennis.it) dove è pubblicato l’elenco dei tornei già calendarizzati in tutta Italia fino a marzo 2020 compreso. Unico vincolo per i partecipanti è quello di essere in possesso di una tessera Fit in corso di validità, agonistica o non agonistica, avere una classifica non superiore a quota 4.4 per giocare i singolari e non superiore a 4.2 per i doppi, oltre a non essere più under 14.

Un circuito in tre fasi

Il “Gazzetta Fit-Tpra Challenge” è un circuito di tornei di tennis costituito da una serie di tappe che genereranno punti (1500 in palio ad ogni torneo) sia per la classifica del “Gazzetta Fit-Tpra Challenge” sia per la classifica assoluta Fit-Tpra.

Si inizia dalla fase provinciale: i giocatori possono iscriversi a più tappe provinciali e partecipare anche a più categorie contemporaneamente tra quelle che seguono: Open Maschile, Open Femminile, Limit 50 Maschile, Limit 50 Femminile, Doppio Maschile, Doppio Femminile, Doppio Misto. Le tappe del circuito provinciale si disputano dal 30 Novembre 2019 fino al 8 Marzo 2020.

In singolare, i primi 8 della classifica provinciale di ogni categoria si qualificheranno per il Master regionale. In doppio, i primi 8 della classifica provinciale potranno scegliere il compagno di gioco per il Master regionale tra coloro che hanno giocato almeno una tappa provinciale del circuito in doppio. Ogni provincia ha una propria classifica aggiornata in tempo reale e una porzione di sito all’interno di www.tpratennis.it sezione “GazzettaTpraChallenge”, con calendario, tappe, regolamento, circoli e locandine dedicate.

I Master finali

Il Master regionale si giocherà in circoli allestiti ad hoc in ogni regione e si disputerà tra il 20 ed il 29 marzo, in 2 weekend distinti.

La Road to Foro si conclude con la terza fase: il Master nazionale. Si qualificheranno per il Master finale del Gazzetta Fit-Tpra Challenge che terminerà al Foro Italico durante gli IBI 2020 i vincitori dei rispettivi Master regionali per ogni categoria e, solo per le gare di singolare, i giocatori che, alla data del 31 marzo, avranno partecipato ad almeno una tappa del Gazzetta Fit-Tpra Challenge e saranno primi nelle rispettive classifiche Epic regionali, per categoria. (Open Maschile, Open Femminile, Lim 50 maschile e Lim 50 femminile).

Al pari delle prequalifiche degli Internazionali d’Italia per gli agonisti Fit, che in pochi anni sono diventate un appuntamento in grado di coinvolgere tutte le province italiane, adesso il Gazzetta Fit-Tpra Challenge schiude le porte del sogno a milioni di appassionati senza una classifica ma con tanta voglia di misurare il loro valore.

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi