-
Eventi nazionali

Veterani: il sole illumina il Master Grand Prix

L'At Desenzano ha ospitato per il terzo anno consecutivo l'epilogo del Circuito nazionale quest'anno giunto all'edizione numero 42. 11 i titoli assegnati: tutti i vincitori sono nomi importanti nel panorama italiano Over.

di Fabio Bagatella | 29 ottobre 2019

Dopo due edizioni segnate dal maltempo, uno splendido sole ha illuminato il Master del Circuito Grand Prix Over 2019 che è stato ospitato per il terzo anno consecutivo dall'Associazione Tennis Spiaggia d'Oro di Desenzano del Garda, sulla sponda lombarda (bresciana) del Benaco, nell'ultimo fine settimana del mese di ottobre (25-27). Il torneo ha chiuso il 42° Circuito nazionale dedicato ai Veterani: 18 tappe tra febbraio e settembre, delimitate dai Campionati italiani indoor di Pesaro e dagli 'Assoluti' di Milano Marittima. Circa 2.700 i partecipanti al Circuito (con un aumento del 15% rispetto al 2018), 64 invece i protagonisti del Master, 16 in più del 2108 perché le categorie maschili Over 50, 55, 60 e 65 hanno visto raddoppiati i loro partecipanti. Undici in tutto le categorie di gioco: sette maschili (Over 45-75) e quattro femminili (Over 55-70).

La Lombardia fa la voce grossa

Con 5 allori vinti sugli 11 disponibili, 6 considerando il pavese di tesseramento Fabio Pozzi (O55), sono stati proprio gli atleti lombardi a fare la voce grossa in questo Master baciato dall'ultimo strascico dell'estate 2019. Nel maschile si sono imposti il bergamasco Nicola Richelmi (O45) e i milanesi Roberto Mussi (O60) e Vittorio Costella (O65), mentre si è arreso in finale il lecchese Piero Luigi Castagna (O60), rivelazione del 2019 Over. Nel femminile festa per altre due meneghine: Ilde Lalli (O55) e Carola Kluzer (O60). Costella è stato l'unico veterano a completare il poker perfetto stagionale, aggiungendo il titolo del Master ai tre tricolori già in bacheca: il titolo a squadre e i due scudetti in singolare: agli italiani indoor e agli Assoluti.

Gli altri maestri

Anche gli altri maestri eletti a Desenzano sono tutti pluri-campioni italiani (in singolare, coppia o a squadre): il romagnolo Paolo Pambianco (O50), ex numero 160 ATP e già vincitore nel 2019 di tre scudetti, il laziale Gastone Cifani (O70), il piemontese Tito Morsero (O75), la veneta (romagnola d'adozione) Maria Elisa Marcon (O65) e la marchigiana Nadia Belluzzi (O70).

Poggini: “Edizione top”

“Con due Master alle spalle, nei quali avevamo dovuto lottare contro il maltempo, la nostra macchina organizzativa era abbastanza oliata – sottolinea Gabriele Poggini, funzionare federale e responsabile del settore Over –. Quest'anno l'aspetto meteorologico ci ha dato una mano: siamo riusciti a sfruttare in modo completo le potenzialità dell'At Desenzano, che il presidente Damiano Saggioro ed il suo staff hanno saputo tirare a lucido nei minimi particolari, e dar vita ad un edizione davvero splendida. I due campi outdoor, attivi nei tre giorni dalla mattina alla sera, hanno attirato molto pubblico, che ha apprezzato il tennis mostrato dai tanti campioni presenti come Nicola Richelmi, Paolo Pambianco e Fabio Pozzi. Nel femminile la finale tra Ilde Lalli e Carola Scialpi è stata stupenda. L'incremento del numero dei partecipanti (da 4 a 8 nelle categorie over 50, 55, 60 e 65 maschili, ndr) ha inoltre arricchito il Master di molti veterani che giocano a livello regionale. Un ringraziamento particolare al direttore di gara Stefano Gavazzi e al giudice arbitro Cristina Brandazza, mentre un ricordo speciale va all'Over 70 Giorgio Colla, recentemente scomparso”. Il Master ha fatto calare ufficialmente il sipario sulla stagione 2019 del tennis italiano dei Veterani. Si ripartirà a febbraio 2020 con la seconda edizione dei Campionati italiani indoor, di nuovo al Ct Baratoff di Pesaro. 

Il Master e il Circuito

Il Master disputato all'At Desenzano dal 25 al 27 ottobre è stato l'ultimo appuntamento del Circuito nazionale Gran Prix Over 2019, edizione numero 42 del circuito organizzato dalla FIT riservato ai Veterani (Over 35-75 maschile e femminile), che si è articolato in 18 tappe tra febbraio e settembre: dai Campionati italiani indoor di Pesaro sino ai Campionati italiani assoluti di Milano Marittima. Si sono qualificati al Master i primi 4 giocatori e le prime 4 giocatrici (conteggiando i 5 migliori risultati) di ogni categoria, che hanno partecipano ad almeno 2 tornei del Circuito. Quest'anno le categorie maschili Over 50, 55, 60 e 65 hanno qualificato 8 giocatori: i primi 5 più 3 wild cards. Questi inviti sono stati assegnati dalla Commissione Veterani tra i vincenti (o in caso di rinuncia tra i finalisti) dei Master dei circuiti Senior organizzati per il 2019 dalle seguenti Regioni: Piemonte, Lombardia, Liguria, Emilia Romagna, Toscana, Lazio, Abruzzo, Campania, Puglia e Sicilia. In caso di ulteriore rinuncia o di qualificazione già avvenuta, le Regioni hanno potuto assegnare le wild cards ai primi classificati delle classifiche dei circuiti regionali veterani. Il Master, che ha definito anche le finali per decretare 3°/4° posto (per tutte le categorie) e 5°/6° e 7°/8° posto (per le categorie maschili con 8 partecipanti), ha assegnato punti per la classifica FIT, compreso un bonus di 15 punti per ogni match vinto (massimo 30 punti).

I RISULTATI DELLE FINALI
SINGOLARE MASCHILE
Over 45: Nicola Richelmi (Tc Bergamo) b. Salvatore Pagano (Junior Aci Castello) 6-0 6-0. Over 50: Paolo Pambianco (Ct Cervia) b. Simone Galli (Match Ball Firenze) 6-2 6-3. Over 55: Fabio Pozzi (Tc Pavia) b. Silvano Pozzi (Ct Tricolore Reggio Emilia) 7-5 6-1. Over 60: Roberto Mussi (Sporting Club Sassuolo) b. Piero Luigi Castagna (Canottieri Milano) 6-4 rit. Over 65: Vittorio Costella (Canottieri Roma) b. Vito Michele D'Ambruoso (Ct Bari) 6-4 6-0. Over 70: Gastone Cifani (Gli Ulivi Roma) b. Giovanni Mancini (Ct Pesaro) 6-1 6-1. Over 75: Tito Morsero (Stampa Sporting Torino) b. Sandro Perotti (Tc Biancorosso Carcare) 6-3 6-1.

SINGOLARE FEMMINILE
Over 55: Ilde Lalli (Canottieri Milano) b. Carola Scialpi (Ronchiverdi Torino) 6-3 6-4. Over 60: Carola Kluzer (Canottieri Milano) b. Paolina Bardini (Ct Chiusi) 4-6 7-5 6-2. Over 65: Maria Elisa Marcon (Top Tennis Center Sestri Levante) b. Loreta Tius (Tc Pordenone) 6-2 6-2. Over 70: Nadia Belluzzi (Tc Marfisa Ferrara) b. Fiamma Cocco (Tc Marfisa Ferrara) 6-2 6-2.

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi