-
Eventi nazionali

Junior Next Gen Italia, ora appuntamento al Master di Milano

La quinta tappa ha chiuso la prima fase del Circuito giovanile 2019 organizzato dalla FIT e osservato dai tecnici federali. Ecco chi parte in pole position al Master milanese di novembre

di Fabio Bagatella | 30 settembre 2019

Il Giro d'Italia del Circuito giovanile Junior Next Gen Italia 2019 è arrivato a destinazione. Dopo quattro tappe che hanno percorso tutta la Penisola, la quinta ha fatto calare il sipario sulla prima fase della manifestazione organizzata dalla FIT che vede sfidarsi i migliori giovani azzurri dagli under 10 agli under 16, ragazzi e ragazze.
76832a63-859d-4208-99e9-12a332571fd1
Play
I punteggi maggiorati di questo quinto appuntamento, che inoltre non prevedeva il vincolo di giocare nel torneo della propria Macroarea, sono stati decisivi per definire le qualificazioni alla fase conclusiva del circuito, quella del Master di Milano in programma a novembre dal 4 all’8 allo Sporting Milano 3 di Basiglio, in contemporanea con le Next Gen ATP Finals. In attesa del gran finale milanese, questa è la griglia di partenza, categoria per categoria.
c7d3e940-0fb9-461d-8dda-6b78da894a20
Play

Under 10, che tris in pole position

Partendo dai più piccoli, la categoria under 10, in pole position ci sono due terzetti. Nel maschile il romagnolo Dennis Ciprian Spircu, il piemontese Filippo Garbero e il campano Antonio Di Rubba: per i primi due, cinque titoli su sei a disposizione (considerando anche il torneo di doppio della terza tappa), quattro per il terzo. Garbero è imbattuto in singolare e ha battuto Di Rubba nell'unico incrocio tra i tre. Alle loro spalle il veneto Mattia Cona, vittorioso nelle ultime due tappe e il laziale Luca Cosimi. Situazione simile nel femminile, dove la laziale Martina Cerbo precede la pugliese Carola Manfredonia e l'emiliana Micol Salvadori. Cerbo, che ha battuto due volte in finale Manfredonia, ha vinto cinque volte su sei e ha perso solo nella finale del doppio della terza tappa. Occhio anche alla ligure Angelica Sara, che è sesta nel ranking senza aver giocato la terza tappa ma che ha vinto le altre quattro cui ha partecipato.

Under 12, guida Pier Luigi Basile

Prime file molto differenti nella categoria under 12. Nel maschile guida il pugliese Pier Luigi Basile con quattro successi e due finali. In seconda fila un terzetto formato dall'altro pugliese Pietro Vernò, dall'abruzzese Alessandro Mondazzi (che ha sconfitto proprio Basile nell'ultima tappa) e dal campano Lorenzo De Martino.
Nel femminile invece prima fila allargata per 5: ci sono la laziale Cecilia Maria Stella Ferrazzoli, la lombarda Federica Santaniello, la trentina Vittoria Segattini, l'altra laziale Sara Macchione e la campana Martina Martinelli. Santaniello è quella che ha conquistato il maggior numero di titoli in questa ‘stagione regolare’, ben tre.

Under 14, un Principe al comando

Nell'under 14 saldo primato in solitaria nel maschile per Andrea Rossi Principe; tra le ragazze, prima piazza condivisa da Chiara Davì e Francesca De Matteo. L'abruzzese non ha perso neppure una partita, aggiudicandosi tutte le quattro tappe giocate. Dietro di lui ci sono Vittorio Giardini, corregionale e compagno di circolo di Rossi Principe, poi il piemontese Federico Garbero e il campano Emiliano Pallotta. Nel femminile la siciliana Davì e la campana De Matteo, protagoniste proprio in quest'ultima tappa di un'interessante finale vinta dall'isolana, hanno staccato tutte le altre. Considerando però che Macrì si è guadagnata la leadership con molti piazzamenti e che De Matteo ha vinto 'solo' due tappe, il trono milanese in questa categoria resta in discussione.

Under 16, vince l'equilibrio

L'under 16 sembra essere la categoria che, in vista del Master di Milano, presenta maggiori incertezze, soprattutto perché nessuno è stato in grado di vincere più di due tappe (escludendo il doppio). Nel maschile comandano il lombardo Andrea Giammario e il campano Ciro Peluso, mentre nel femminile guidano la calabrese Giorgia Pallone, la lombarda Samira De Stefano e la pugliese Greta Tedeschi, subito tallonate dalla ligure Vittoria Baccino e dall'altra calabrese Sania Greco. In questo caso, a Milano, può succedere di tutto.

La formula

Il Circuito giovanile “Junior Next Gen Italia” 2019 è alla 9ª edizione (2ª sotto la denominazione Next Gen). Il Circuito si è articolato in 25 tappe, 5 per ogni Macroarea geografica, che assegnavano diversi punti in base al piazzamento e al tipo di tappa. I primi cinque classificati nel ranking finale di ogni categoria di età e di ogni Macroarea (200 in totale) sono quelli che si sono qualificati al Master finale di Milano (4-8 novembre) in programma allo Sporting Milano 3 di Basiglio. Tutte le gare si svolgono al meglio dei tre set: tie-break a 7 punti (sul 6-6) nei primi due ed eventuale tie-break a 10 al posto del terzo set (a 7 per gli under 10). Le partite del Master si giocano due set su tre, ai 4 game, con tie-break a 7 punti in tutti i set sul 3 pari. Sono previste le regole del format Next Gen per quanto riguarda i killer point (punto secco sul 40-40) e il 'no-let' (se la palla tocca il nastro, la rete o la cinghia durante la battuta, il gioco non si interrompe).

Tutti i giocatori aventi diritto di partecipare al Master devono darne conferma inviando l’apposito modulo di iscrizione presente sul sito della FIT entro il 4 ottobre.

I risultati delle finali della quinta tappa

  • MACROAREA NORD EST

Eurotennis Club Cordenons (PN)
Under 10: Mattia Cona (Gam Arbizzano di Negrar di Valpolicella) b. Marco Sommacal (Tc Polpet Ponte nelle Alpi ) 6-3 6-3, Micol Salvadori (Ct Bologna) b. Alice Vezzadini (Ct Correggio) 3-6 6-2 7-2.
Under 12: Daniele Faustini (Tc Ledro) b. Pietro Augusto Bonivento (Tc Zavaglia Ravenna) 6-4 6-2, Vittoria Segattini (Tc Arco) b. Sveva Azzurra Pansica (Cast San Marino) 6-4 6-1.
Under 14: Alessandro Battiston (Tc Motta di Livenza) b. Pietro Cappellaro (Tennis Palladio 98 Vicenza) 6-2 6-1, Sveva Zerpelloni (Ct Scaligero Verona) b. Nicole Iosio (Tc Caneva) 6-4 7-6.
Under 16: Manfredi Vergine (Eurotennis Club Cordenons class. 3.1), Francesco Cartocci (Ct Giotto Arezzo) 6-2 6-1, Sofia Pasquetto (Ct Bardolino) b. Chiara Di Vina (Ct Vicenza) 4-6 7-6 10/4.

  • MACROAREA NORD OVEST

Mongodi Tennis Team Cividino di Castelli Calepio (BG) e Tc Bagnatica (BG)
Under 10: Filippo Garbero (Le Pleiadi Moncalieri) b. Jacopo Oppezzo (Tc Piazzano Novara) 6-4 6-1, Angelica Sara (Tennis Sanremo) b. Sofia Segantin (Ct Agrate Brianza) 6-0 6-1.
Under 12: Filippo Pecorini (Stampa Sporting Torino) b. Andrea Tognolini (Tc Milano Bonacossa) 6-2 6-0, Jennifer Scurtu (Tc Milano Alberto Bonacossa) b. Alice Noascon Fragno (Tc Laghi Valperga) 6-4 6-4.
Under 14: Leonardo Giuberti (Harbour Club Milano) b. Federico Garbero (Stampa Sporting Torino) 6-2 6-0, Sofia Maffeis (Scuola Tennis Gigi Nembro) b. Cecilia Manitto (Break Point) 6-2 6-3
Under 16: Andrea Giammario (Tc Milano Andrea Bonacossa) b. Simone Denti (Tennis Stradivari Cremona) 6-3 6-3, Samira De Stefano (Action Tennis Arona) b. Teresa Cinquino (Tennis Beinasco) 6-1 7-5.

  • MACROAREA CENTRO NORD

Ct Eur Roma
Under 10: Filippo Catalano (Junior Tennis Tecariba Latina) b. Luca Cosimi (Cts Ostia Antica Roma) 6-0 5-7 7/3, Elena Toccacieli (Narni Sport Center) b. Silvia Dalle Molle (Atlas Roma) 6-2 6-0.

Under 12: Tommaso Bruno (Junior Tennis Palocco Roma) b. Ludovico Crocetta (Colle degli Dei Velletri) 6-2 7-5, Nicole Andrea Molaro (Tc Parioli Roma) b. Mia Masera (Tc Parioli Roma) 6-2 2-6 10/4.

Under 14: Gabriele Vulpitta (Tc Parioli Roma) b. Daniele Rapagnetta (Eur Sporting Club Roma) 6-4 6-2, Gaia Montecchi (Match Ball Firenze Country Club) b. Silvia Latino (Colle degli Dei Velletri) 6-1 6-0.
Under 16: Lorenzo Russano (Eur Sporting Club Roma) b. Corrado Caruso (Pol. Anzio) 6-1 6-4, Evelina Takhmazyan (Tennis Team Vianello Roma) b. Irina Michela Furtuna (Opta Tennis Roma) 7-5 7-6.

  • MACROAREA CENTRO SUD

Ct Lanciano (CH)
Under 10: Dennis Ciprian Spircu (Cast San Marino) b. Matteo Pirani (Circolo Cittadino Jesi) 6-2 6-3, Carola Manfredonia (Sporting Club Massafra “U. Vasti”) b. Sara La Noce (Ct Giulianova) 6-1 6-1.
Under 12: Alessandro Mondazzi (Ct Pescara) b. Pierluigi Basile (Sporting Club Martina Franca) 6-4 6-3, Cecilia Maria Stella Ferrazzoli (Md Tennis Team Roma) b. Carlotta Bassotti (Circolo Cittadino Jesi) 1-6 6-4 10/2.
Under 14: Andrea Rossi Principe (Ct Lanciano) b. Vittorio Giardino (Ct Lanciano) 4-6 6-1 10/8, Natasha Mihaela Motinga (Ct Osimo) b. Gaia Riccobelli (Tc Porto Potenza Picena) 6-2 7-6.
Under 16: Matteo Magnaterra (Tc Porto Recanati) b. Antonio Vernò (Ct Barletta “Hugo Simmen”) 6-2 6-3, Giorgia Roselli (Ct Pescara) b. Greta Tedeschi (Tc Foggia) 2-6 6-4 10/8.

  • MACROAREA SUD

Accademia Tennis Napoli
Under 10: b. Antonio Di Rubba (Ct Ercole Caserta) b. Federico De Matteo (Tc Pozzuoli) 7-6 2-6 7/5, Martina Cerbo (Play Pisana Roma) b. Francesca Cesare (Ct De' Goti Sant'Agata de' Goti) 6-0 6-0.
Under 12: Antonio Marigliano (Tennis Atheneo Napoli) b. Lorenzo De Martino (Accademia Tennis Napoli) 7-5 7-6, Martina Martinelli (Tc Fireball Napoli) b. Ylenia Zocco (Olimpia Tennis Irpinia Sturno) 6-0 6-2.
Under 14: Emiliano Pallotta (Ct Grassano) b. Marco Romano (Tc Petrarca Napoli) 7-6 6-3, Chiara Davì (Tc Palermo 2) b. Francesca De Matteo (La Signoretta Genazzano) 6-4 2-6 10/6.
Under 16: Matteo Giordano (Tc Vomero Napoli) b. Nino Maio (Garden Tc “Giulio Riccio” Locri) 6-3 6-2, Alessandra Bullone (Accademia Tennis Napoli) b. Sania Greco (Tc Diamante) 6-2 6-3.

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi