-
Eventi nazionali

Mirko, parte da Mestre la rincorsa a Berrettini

Il ligure Lagasio ha conquistato il titolo in Veneto dove, nel 2012, vinse anche Matteo, oggi Top 20 Atp. Tra le ragazze esplode la croata Nora Knezevic, vincitrice a sorpresa a soli 13 anni

di Viviano Vespignani | 03 luglio 2019

Un italiano e una croata, Mirko Lagasio e Nora Knezevic, sono stati i protagonisti della nona edizione del “Città di Venezia”, torneo under 16 inserito nel circuito Tennis Europe e disputato allo Sporting Club Mestre. Lagasio, un sanremese mancino nato nel marzo del 2003 e portacolori del Tennis Club Genova 1893, ha colto il suo primo successo internazionale partendo nelle vesti di terza testa di serie. In finale ha avuto la meglio sul primo favorito Silvio Mencaglia, romano non ancora quindicenne che difende i colori della Polisportiva Sporting Eur. Sul terzo gradino del podio si sono inseriti l'azzurro Andrea Sandrone e il tedesco Julius Christian Seifert sino a qui in evidenza specie nelle gare di doppio.

Nora, 13 anni da grande - Al nono tentativo stagionale Nora Knezevic ha clamorosamente fatto centro pieno alla verdissima età di tredici anni e otto mesi (dopo due semifinali raggiunte in Slovenia e Croazia), con ciò confermando lo straordinario talento precoce che la contraddistingue e le consistenti attese di cui è oggetto in patria. Tutto ciò al termine di una splendida battaglia vinta su un'altra straordinaria under 14, la nostra Maria Pia Vivezio, allieva della Accademia Tennis di Napoli, quest'anno già seconda, in singolare e in doppio, nell'under 14 di Brindisi. In semifinale due quindicenni fin qui più in ombra rispetto alle attese, l’austriaca Nina Plihal e la serba Iva Sepa.

Il torneo, che tra i vincitori annovera anche (nel 2012) Matteo Berrettini, ha ulteriormente dimostrato che gli va stretta la terza categoria Tennis Europe: è forse giunto il tempo che l’organizzazione europea ne consideri l’avanzamento alla categoria superiore.

I risultati

Singolare maschile

Quarti: Silvio Mencaglia b. Francesco Testori 64 61, Andrea Sandrone b. Davide Galvani 61 67(5) 63, Mirko Lagasio b. Ivan La Cava 67(4) 62 76(4), Julius Christian Seifert (Ger) b. Paolo Rosati 57 75 62

Semifinali: Mencaglia b. Sandrone 63 76(3), Lagasio b. Seifert 46 62 64

Finale: Lagasio b. Mencaglia 63 62

Singolare femminile

Quarti: Nina Plihal (Aut) b. Irene Verzin 60 76(2), Maria Pia Vivenzio b. Emma Ottavia Ghirardato 75 64, Nora Knezevic (Cro) b. Carlotta Moccia 63 36 63, Iva Sepa (Srb) b. Ginevra Gottardi 76(0) 60

Semifinali: Vivenzio b. Plihal 76(6) 75, Knezevic b. Sepa 57 64 63

Finale: Knezevic b. Vivenzio 75 76(5)