-
Eventi nazionali

Roma: il quinto Slam

Il Foro Italico torna protagonista di una prova del circuito Fit-Tpra. I fighters avranno una nuova occasione per conquistare 3000 punti in grado di cambiare volto alla loro classifica.

di Claudia Pagani | 20 giugno 2019

È impossibile non rimanere conquistati dalla bellezza di Roma e dal fascino del Foro Italico, soprattutto se si è un appassionato di tennis. Questo è il tempio del tennis italiano, qui si svolge uno dei tornei professionistici più amati al mondo, in una location che non ha eguali. Qui, solo per i fighters del circuito amatoriale Fit-Tpra, si svolgerà il torneo più atteso dell’anno, una novità assoluta dopo le prove generali del 2018. Un vero Slam da 3000 punti, a numero chiuso: i pochi eletti che riserveranno il posto in anticipo, potranno giocare sulla medesima terra rossa calcata dai propri beniamini ed entrare sul Pietrangeli attraverso l'accesso dei giocatori professionisti, percorrendo la famosa galleria con le pareti abbellite dalle fotografie dei campioni del Masters 1000 capitolino, gli Internazionali BNL d'Italia. Chi ha già vissuto l'esperienza lo scorso anno parla di un’emozione bellissima. Tennisti da tutta Italia riuniti in una location da sogno, il mitico Foro Italico.

C'è anche il campus

Visto il successo degli scorsi anni, torna a grande richiesta anche il Tennis Campus per gli adulti, con una doppia opportunità: dal 25 al 28 luglio e dal 29 luglio al primo agosto, il Foro Italico apre i cancelli agli amatori che saranno liberi di accedere alle strutture aderendo allo stage di 4 giorni, con una sessione di allenamento di 3 ore al giorno e teoria in aula, sempre seguiti dallo staff guidato da maestri federali di alto livello: sfide Fit-Tpra, mental coach ed educatore alimentare e un po’ di tempo libero (ma non troppo) per visitare le bellezze della capitale. L’obiettivo è migliorare la tecnica di ognuno e mettere subito in pratica quanto appreso durante lo stage di tennis nel torneo programmato nel week-end, il 5° Slam appunto.

Nel tempio dei campioni

Il tutto sotto gli occhi di personaggi che hanno fatto la storia. Al Foro infatti non è difficile incrociare i volti noti del mondo del tennis come Tonino Zugarelli, vincitore della Davis nel 1976, o salutare al bar Gianni Rivera, o ancora scattare una foto ricordo con Nicola Pietrangeli, incredulo all’idea che ci siano un paio d’amatori disposti ad andare a scambiare le famigerate ‘due palle’ sul campo a lui intitolato anche nelle ore più calde dei pomeriggi agostani. I due turni disponibili, rispettivamente da giovedì a domenica e da lunedì a giovedì, si snodano in 4 giorni ricchi di tennis e di fascino. È una formula light pensata per chi ha meno tempo a disposizione o per chi preferisce passare una vacanza in città, conoscendo altri appassionati con cui fare amicizia.

Tre giorni, otto campi

Ma in questo caso non tutto si chiude con i saluti di fine corso. Perché venerdì 2 agosto scatta la grande novità che, come detto, è il 5° Slam Fit-Tpra dell’anno. In palio ci saranno 3.000 punti per il ranking ma il campo di partecipazione è riservato ad un numero limitato di amatori, con diritto di prelazione proprio agli iscritti agli stage, così da mettere subito a frutto gli insegnamenti appresi. Si giocherà per tre giorni su ben 8 campi del Foro Italico, Pietrangeli compreso, passando per la galleria dei campioni e utilizzando gli spogliatoi occupati dai top players durante gli IBI. Accesso permesso quindi alle aree che durante il Masters 1000 sono in genere blindatissime e che gli appassionati possono solo vedere da lontano girando per il ground. Un vero privilegio riservato agli amatori del circuito Fit-Tpra, che non smette di stupire per le attenzioni che riserva al mondo amatoriale.

I tabelloni

I tabelloni saranno limitati ad un numero massimo di partecipanti come segue:

Open Maschile: 48 iscritti
Limit 45 Maschile: 32 iscritti
Limit 65 Maschile: 48 iscritti
Open Femminile: 16 iscritte
Limit 55 Femminile: 16 iscritte
Doppio Maschile: 24 coppie
Doppio Femminile: 16 coppie
Doppio Misto: 24 coppie

I giocatori possono partecipare a un massimo di 2 tornei. I partecipanti ai Tennis Campus del Foro Italico e i fighters con licenza Premium hanno il diritto di prelazione, a seguire la precedenza sarà per coloro che nel 2019 hanno giocato almeno 2 tornei Fit-Tpra al 30 giugno. Non resta che collegarsi al sito www.tpratennis.it e iscriversi all’evento più caldo dell’estate del tennis amatoriale.