-
Eventi nazionali

Under 16: D’Agostino è la sorpresa a Fossano

Era il debutto del torneo giovanile di grado 1 del circuito internazionale che ha raccolto l’eredità del torneo di Biella e ha portato i giovani in provincia di Cuneo. Nel maschile l’azzurro ha sorpreso tutti, tra le ragazza successo per la croata Lucija Ciric Bagaric

di Viviano Vespignani | 03 giugno 2019

Una eclatante sorpresa e una attesa conferma hanno caratterizzato il debutto dell'Olimpia Club di Fossano (Cuneo) nel circuito giovanile europeo, che proseguiva la tradizione del Circolo Tennis Biella. Il Memorial under 16 Federico Gonella di prima categoria Tennis Europe ha incoronato l'azzurrino Stefano D'Agostino, che non era compreso nel seeding, e la croata Lucija Ciric Bagaric prima favorita.

D'Agostino, 16 anni da compiere in novembre, nativo di Riva Del Garda e allievo dell'ATA Battisti di Trento, è stato autore di un clamoroso percorso netto, sottolineato dai soli 18 games ceduti in cinque match. In finale ha superato con ampio margine il quindicenne romano, portacolori della Pisana, Nicolò Dessì (quest'anno autore di un successo a Pancevo, in Serbia) che detiene il titolo nazionale under 14. A completare il panorama azzurro nel main draw maschile ci hanno pensato altri due nati nel 2004: il napoletano Mariano Tammaro e il bolognese Peter Buldorini, ovvero le teste di serie uno e due.

In campo femminile la croata di Dubrovnik Lucija Ciric Bagaric, top 30 delle classifiche europee, ha vinto e convinto con un en plein in singolare e in doppio, a fianco di Anna Paradisi.
Ma le note positive comprendono anche le sue avversarie in finale e semifinale, rispettivamente Chiara Fornsieri e la stessa Anna Paradisi. Chiara, sedicenne di Rivoli che gioca per la Stampa Sporting Torino, ha guadagnato la sua prima finale nel circuito europeo, mentre la giovanissima (14 anni) fiorentina Anna, portacolori del CT Firenze, ha ulteriormente dato prova della precocità e delle qualità che la contraddistingueono. Sul terzo gradino del podio è salita anche l'abruzzese di Atri Andrea Maria Artimedi che quest' anno conta la finale di Rotterdam.

I risultati

Singolare maschile

Quarti: Mariano Tammaro b. Mirko Lagasio 76(5) 63, Stefano D'Agostino b. Illya Maksymchuk (Ukr) 61 63, Niccolò Dessì b. Luca Parenti 75 46 63, Peter Buldorini b. Ivan La Cava 61 62
Semifinali: D'Agostino b. Tammaro 61 61, Dessì b. Buldorini 62 57 62
Finale: D'Agostino b. Dessì 60 63

Singolare femminile

Quarti: Lucija Ciric Bagaric (Cro) b. Sveva Bernardi 62 61, Anna Paradisi b. Karolina Kozakova (Sui) 26 64 61, Andrea Maria Artimedi b. Camilla Gennaro 64 63, Chiara Fornasieri b. Maria Studennikova (Rus) 76(4) 62
Semifinali: Ciric Bagaric b. Paradisi 62 60, Fornasieri b. Artimedi 62 75
Finale: Ciric Bagaric b. Fornasieri 62 63