-
Eventi nazionali

Caniato e Basiletti, la ‘prima’ a Correggio

Carlo Alberto e Noemi hanno messo a segno una bella doppietta azzurra nel torneo Tennis Europe Under 14 giunto alla ventesima edizione. Che si è rivelata molto 'verde' con tanti 12enni e 13enni già protagonisti

di Viviano Vespignani | 28 maggio 2019

La tredicenne Noemi Basiletti e il non ancora quattordicenne Carlo Alberto Caniato hanno firmato il loro primo successo internazionale under 14 vincendo la ventesima edizione del Città di Correggio che il Circolo Tennis organizza nell' ambito del Circuito europeo. Noemi, allieva dell'Associazione Tennis Piombinese che ricordiamo campionessa nella Coppa Lambertenghi (campionati italiani Under 12) lo scorso anno, si è aggiudicata il torneo battendo in rimonta la milanese del Tc Milano Bonacossa Gaia Parravicini che aveva dalla sua l'eliminazione delle teste di serie due e tre, la francese Belhadj e la svizzera Airoldi.

Da parte sua Carlo Alberto - che ha fatto centro anche in doppio a fianco di Giacomo Nosei - ha concesso poco in finale, in termini di punteggio, al laziale Daniele Rapagnetta che festeggerà tredici anni giusto a fine anno. Per Caniato, portacolori del CUS Ferrara, si è trattato della seconda vittoria nel circuito Tennis Europe (dopo quella under 12 riportata nel 2017 in Ucraina), mentre di Rapagnetta (Junior Tennis Palocco Roma) ricordiamo i traguardi raggiunti nei campionati nazionali: titolo under 11 nel 2017 e finale under 12 nel 2018. Che sia stato un torneo insolitamente “verde” lo dimostrano anche le presenze nelle semifinali di Alessandra Teodorescu, che festeggerà i 13 anni a fine ottobre, e di Giorgio Gatto, della polisportiva Palocco Roma, 13 anni compiuti in gennaio. Sul terzo gradino del podio troviamo anche il mancino ravennate Federico Bondioli, finalista negli scorso campionati italiani under 13.

I risultati dai quarti

Singolare maschile
Quarti: Giorgio Gatto b. Sturie H. Skigelstrand (Nor) 63 60, Daniele Rapagnetta b. Federico Vita 46 76(1) 64, Carlo Alberto Caniato b. Harry Leruth (Bel) 46 75 61, Federico Bondioli b. Alessandro Battiston 63 46 62
Semifinali: Rapagnetta b. Gatto 63 61, Caniato b. Bondioli 76(2) 61
Finale: Caniato b. Rapagnetta 61 61

Singolare femminile
Quarti: Alessandra Teodorescu b. Yaima Perez Wilson 64 26 62, Noemi Basiletti b. Carla Fity (Fra) 64 63, Livia Airoldi (Sui) b. Pola Langiewicz (Pol) 64 63, Gaia Parravicini b. Kyara Belhadj (Fra) 63 64
Semifinali: Basiletti b. Teodorescu 64 63, Parravicini b. Airoldi 36 62 62
Finale: Basiletti b. Parravicini 46 76(1) 61