-
Eventi Internazionali

Pliskova tris a Brisbane. Trionfa Serena a Auckland

La ceca conquista il terzo titolo a Brisbane, il secondo consecutivo, battendo in finale Madison Keys. Serena supera Jessica Pegula e alza il trofeo numero 73, il primo da mamma

di | 13 gennaio 2020

Primo titolo dopo la maternità per Serena Williams, che supera 6-3 6-4 Jessica Pegula e torna a vincere un torneo dopo tre anni. Serena, che raggiunge così i 73 trofei in carriera, non aveva vinto un set nelle tre occasioni in cui era arrivata a giocarsi il titolo dal rientro dopo la nascita della figlia, Alexis Olympia: battuta in due set a Wimbledon e allo Us Open, si era ritirata nel primo parziale a Toronto contro Bianca Andreescu.

Serena ha annunciato che donerà l'intero prize money del torneo al fondo contro gli incendi in Australia, e per lo stesso motivo metterà all'asta tutti i vestiti che ha utilizzato nel corso del torneo.

Karolina Pliskova si conferma invece regina di Brisbane e supera proprio Serena Williams, oltre a Vika Azarenka, nell'albo d'oro. Diventa la prima ad aver vinto per tre volte il torneo Premier grazie al 6-4 4-6 7-5 su Madison Keys.

 

 

Serena torna ad alzare un trofeo per la prima volta dal suo 23mo Slam, allo Us Open del 2017. Quell'anno aveva giocato a Auckland per la prima volta in carriera, battendo Pauline Parmentier prima di perdere a sorpresa al secondo turno contro Madison Brengle.

Non le riesce, però, di conquistare anche il titolo in doppio con Caroline Wozniacki, alla penultima tappa del suo tour d'addio. Cedono contro Asia Muhammad e Taylor Townsend 6-4 6-4. In dieci occasioni in passato, Serena aveva completato la doppietta singolare-doppio nello stesso torneo. La prima allo Us Open del 1999, poi in cinque occasioni a Wimbledon (2002, 2009, 2012, 2016), tre volte all'Australian Open (2003, 2009, 2010), alle Olimpiadi del 2012 e al torneo di Lipsia del 2002 quando vinse il doppio con Stephenson. Solo a Wimbledon nel 2008 non le riuscì di alzare i due trofei. Perse in singolare con la sorella Venus in finale, poi insieme conquistarono il titolo in doppio.

Karolina Pliskova vince per la prima volta uno stesso torneo per due anni di fila. La ceca raggiunge le 17 vittorie a Brisbane ma la sfida contro Keys, prima statunitense in finale a Brisbane dal 2014, non si è rivelata certo semplice.

Keys, che aveva vinto quattro delle ultime sei partite giocate contro una top 5, ha recuperato un set e un break di svantaggio in semifinale contro Petra Kvitova e si illude di poter ripetere l'impresa anche in finale. Dal 2-3 nel secondo set, infatti, vince cinque game di fila e allunga il match al terzo, che procede senza break per i primi sei giochi.

Pliskova accelera, sale 4-3 e va a servire per il match sul 5-4. Subisce il controbreak ma Keys, nonostante due palle game, non tiene il servizio nel fondamentale undicesimo gioco. La ceca serve di nuovo per chiudere e, alla seconda occasione, completa il primo turno di battuta a zero del match. Diventa così la prima nell'albo d'oro per due anni di fila dopo Serena Williams. Dal suo primo titolo a Brisbane, nel 2017, ha vinto dieci delle ultime 12 finali giocate.

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi