-
Eventi Internazionali

Sonego e Cecchinato salutano subito Doha

Al primo turno del ricco torneo Atp in Qatar il torinese cede in tre set al serbo Djere, quinta testa di serie, e il siciliano è sconfitto dal francese Herbert. Torneo in diretta sul nostro canale

di Gianluca Strocchi | 08 gennaio 2020

Comincia con una sconfitta il 2020 di Lorenzo Sonego e Marco Cecchinato, eliminati entrambi all’esordio nel "Qatar ExxonMobil Open", torneo Atp 250 dotato di un montepremi di 1.325.200 dollari in corso sui campi in cemento del Khalifa International Tennis & Squash Complex di Doha, appuntamento che come tradizione inaugura la stagione del circuito maschile (quest’anno in concomitanza con la nuova ATP Cup).

Il 24enne giocatore torinese, numero 51 del ranking mondiale, ha ceduto con il punteggio di 61 36 62, in un’ora e 54 minuti di gioco, al serbo Laslo Djere, numero 39 Atp e quinta testa di serie (incontro programmato su un campo non coperto dalla produzione televisiva locale), che si è così preso la rivincita per la sconfitta patita contro Sonego lo scorso anno al primo turno a Marrakech (terra battuta).
E’ stato un match dai troppi alti e bassi per il piemontese. Dopo un primo set letteralmente senza storia, con l’azzurro subito sotto 4-0 con doppio break, chiuso poi 61 da Djere in 29 minuti, Sonego ha reagito nella seconda frazione: nel terzo gioco si è procurato la prima palla break, non convertita, ma nel settimo game è riuscito lo “strappo” al piemontese, che lo ha prontamente confermato per pareggiare poi il conto dei set, con un altro break (63) alla terza occasione utile. Tuttavia l’altalena è continuata e la partita decisiva ha visto Lorenzo perdere ben tre turni di servizio di fila (racimolando appena 6 punti complessivi) così da trovarsi rapidamente sotto 5-0, l’allievo di Gipo Arbino ha recuperato sino al 2-5 – annullando anche un match point nel settimo game- ma il 24enne di Senta ha saputo staccare il pass per il secondo turno alla terza chance.

Niente da fare in serata anche per il 27enne di Palermo, numero 75 della classifica mondiale e in tabellone con una wild card (è stato semifinalista dodici mesi fa), che nell'ultimo incontro sul Centrale è stato superato per 63 64, in un’ora e 11 minuti di gioco, dal francese Pierre-Hugues Herbert, numero 65 Atp, al secondo successo in altrettanti confronti diretti con Cecchinato (il precedente nel 2018, al primo turno del torneo di Pune).
Il siciliano ha iniziato molto contratto l’incontro (parziale negativo di 7 punti a 0) e due diritti affossati in rete gli sono costati subito il break (0-2), immediatamente restituito all’avversario. Herbert, molto aggressivo e intraprendente, ha comunque tolto di nuovo la battuta a Cecchinato (mancata anche una chance per il 2-2) allungando sul 4-1. Un vantaggio che il francese ha saputo conservare senza concedere opportunità di rientro, incamerando la frazione sul 6-3 grazie a una prima centrale che ha indotto all’errore in risposta l’italiano. Nel secondo set turni di servizio rispettati fino al 3-3, quando il 28enne di Schiltigheim con una risposta di rovescio sulla riga ha piazzato il break decisivo, confermato nei due successivi turni così da bagnare il debutto stagionale con una vittoria.

Prima testa di serie è lo svizzero Stan Wawrinka, numero 15 del ranking, entrato in scena direttamente al secondo turno regolando per 63 64 il francese Jeremy Chardy, numero 54 Atp. Nel seeding figurano poi il russo Andrey Rublev, numero 23 Atp e finalista della passata edizione (assente il campione in carica Roberto Bautista Agut, impegnato a difendere i colori della Spagna in ATP Cup, in Australia), il francese Jo-Wilfried Tsonga, numero 30 della classifica mondiale, vincitore dell’edizione 2012, e il canadese Milos Raonic, numero 32 Atp. Anche per loro esordio al secondo turno. 

RISULTATI MARTEDI' - Secondo turno: (1) Wawrinka (SUI) b. Chardy (FRA) 63 64, Bedene (SLO) b. Bublik (KAZ) 63 75.
Primo turno: (q) Fucsovics (HUN) b. (8) Tiafoe (USA) 64 46 64, (wc) Ilkel (TUR) b. Berankis (LTU) 62 46 62, (5) Djere (SRB) b. Sonego (ITA) 61 36 62, Herbert (FRA) b. (wc) Cecchinato (ITA) 63 64, Kukushkin (KAZ) b. (wc) Jaziri (TUN) 60 63

IL TABELLONE

“SuperTennis”, la tv della Fit, trasmette in diretta ed esclusiva il torneo ATP 250 di Doha. Questa la programmazione:
mercoledì 8 gennaio - LIVE alle ore 15.30, 17.30 e alle 19.00;
giovedì 9 gennaio - LIVE alle ore 13.30, 15.30, 17.30 e alle 19.30;
venerdì 10 gennaio - LIVE alle ore 16.30 e alle 18.30 (semifinali);
sabato 11 gennaio - LIVE alle ore 16.00 (finale)

RISULTATI

"Qatar ExxonMobil Open"
ATP World Tour 250
Doha, Qatar
6 – 12 gennaio 2020
$1.325.200 - cemento

SINGOLARE
Primo turno
(5) Laslo Djere (SRB) b. Lorenzo Sonego (ITA) 61 36 62
Pierre-Hugues Herbert (FRA) b. (wc) Marco Cecchinato (ITA) 63 64

DOPPIO
Primo turno
(3) Rohan Bopanna/Wesley Koolhof (IND/NED) b. Marco Cecchinato/Lorenzo Sonego (ITA) 63 62

QUALIFICAZIONI
Primo turno
(5) Alejandro Davidovich Fokina (ESP) b. Gianluca Mager (ITA) 63 62
(3) Gregoire Barrere (FRA) b. Salvatore Caruso (ITA) 62 46 63


Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi