-
Eventi Internazionali

Zverev smarrito, Tsitsipas scintilla

ATP Cup: nel singolare più atteso di Germania-Grecia, Tsitsipas centra il quinto successo in sei confronti diretti. Krawietz e Mies vincono un doppio epico. Evans sorprende Goffin. la Gran Bretagna supera il Belgio. La Russia batte gli Usa

di | 05 gennaio 2020

L'Australia ringrazia Kevin Krawietz e Andreas Mies. I campioni del Roland Garros recuperano da 0-5 nel match tiebreak, salvano sei match point e battono Michail Pervolarakis e Stefanos Tsitsipas 3-6 6-3 17-15. La Germania supera così la Grecia 2-1. In questo modo, l'Australia è la prima a qualificarsi per i quarti. "Sono molto felice - ha detto Mies -. Becker ha sempre creduto in noi, tutta la squadra era con noi. E' un onore far parte di questa nazionale e giocare partite così".

Stefanos Tsitsipas ha tenuto in piedi il confronto tra Grecia e Germania. La sfida più attesa di giornata, contro un Alexander Zverev che si trova a combattere con i suoi stessi pensieri e demoni, si trasforma in un monologo. Vince 6-1 6-4 e completa il quinto successo in sei confronti diretti con una palla corta che vale come un manifesto, un'affermazione di stile.

Zverev senior, che discute col figlio e rimane in lacrime, e Boris Becker assistono increduli e impotenti mentre la fiducia del tedesco va in frantumi, sotto il peso di dieci doppi falli. Tstitsipas, preciso e brillante in risposta, dipinge. Gioca sulle righe, sempre più sicuro, mette pressione in risposta, chiude 6-1 un primo set senza storia.

Nemmeno il break di vantaggio all'inizio del secondo set inverte la perigliosa discesa del tedesco verso ombre sempre più dense e pensieri palesemente più negativi. Tsitsipas cancella presto lo svantaggio e prosegue nella luce di una fiducia crescente fino alla vittoria.

Prevedibilmente, il primo singolare aveva seguito la logica: 6-4 6-1 di Jan-Lennard Struff su Michail Pervolarakis. Il numero 2 di Germania ha chiuso il 2019 da numero 35 del mondo, suo best ranking a fine stagione. Dopo aver recuperato un break di svantaggio all'inizio del match, ha fatto valere un diverso spessore contro il greco che nel 2019 ha ottenuto solo 7 vittorie in 15 partite nel circuito Challenger.
Sorprende Steve Darcis, ormai prossimo al ritiro dal tennis. Il belga, che chiuderà la carriera dopo l'Australian Open, completa la sua seconda vittoria in due singolari di ATP Cup. Dopo i tre set contro il modesto moldavo Cozbinov, batte 6-2 6-4 Cameron Norrie, l'avversario meglio classificato che abbia sconfitto dal Challenger di Lisbona dello scorso maggio, quando superò il numero 50 del mondo, Adrian Mannarino.
 

Darcis domina il primo set, usa il rovescio slice per impedire a Norrie di attaccare col dritto mancino, e sale 4-0 nel secondo. Solo allora il numero 2 britannico inizia ad aggredire di più con il servizio e a comandare gli scambi. Accorcia fino al 3-4 ma non va oltre.

Sorprende ancor di più Dan Evans. Il numero 1 britannico squaderna il meglio del suo tennis apprezzato anche da Roger Federer e centra la sesta vittoria contro un top 20 in carriera, la prima dal successo su Nikoloz Basilashvili a Wimbledon la scorsa estate. Il 6-4 6-4 su David Goffin è il risultato del suo tennis certo poco ortodosso, di cinque break che pesano di più del suo non irresistibile 57% di punti vinti al servizio. Come Darcis, Evans ha controllato il gioco rallentando il ritmo con il rovescio slice per poi attaccare di dritto al maturare di condizioni favorevoli. 

Karen Khachanov e Daniil Medvedev firmano il successo della Russia contro gli Stati Uniti, battuti anche dalla Norvegia all'esordio. 

Khachanov ha chiuso 3-6 7-5 6-1 su Taylor Fritz, Medvedev ha commesso appena due gratuiti nel 6-3 6-1 su John Isner allla RAC Arena. "Taylor è partito da subito con le marce altissime, colpiva fortissimo e non mi dava ritmo" ha detto Medvedev. Per il primo set e mezzo lo statunitense ha martellato di rovescio, e si è portato anche avanti di un break nel secondo. Il russo ha cambiato strategia. Ha fatto qualche passo in avanti, ha alzato le traiettorie per allontanare l'avversario e messo a frutto la maggiore profondità da fondo. Ha firmato così il controbreak e, dopo aver mancato un set point sul 5-4, ha allungato al terzo. La partita non ha più avuto storia.

Medvedev, che nel 2019 ha vinto 59 partite nel circuito ATP, ha stampato 24 vincenti in un'ora contro Isner. Ha vinto cinque game di fila dal 2-3 del primo set e completato un break decisivo sul 2-1 nel secondo set.

Atp Cup 2019 – Risultati

Girone A

Francia - Cile 2-1

Paire (Fra) b. Jarry 6-7(7) 6-3 6-3; Monfils (Fra) b. Garin 6-3 7-5; Garin/Jarry (Cile) b. Mahut/Roger/Vasselin 7-5 6-2

Serbia - Sudafrica 3-0

Lajovic b. Harris 3-6 7-6(4) 6-3; Djokovic b. Anderson 7-6(5) 7-6(6); Cacic/Troicki b. Klaasen/Roelofse 6-3 6-2

Sudafrica - Cile

Serbia - Francia

Serbia - Cile

Francia - Sudafrica


Girone B

Giappone - Uruguay 3-0

Soeda b. M. Cuevas 6-1 6-3; Nishioka b. P. Cuevas 6-0 6-1; Matsui/McLachlan b. Behar/P.Cuevas 7-6(5) 6-4

Spagna - Georgia 3-0

Bautista Agut b. Metreveli 6-0 6-0; Nadal b. Basilashvili 6-3 7-5; Carreno Busta/F.Lopez b. Bakshi/Tsivadze 6-3 6-4

Giappone - Georgia

Spagna - Uruguay

Spagna - Giappone

Georgia - Uruguay


Girone C

Belgio - Moldavia 3-0

Darcis b. Cozbinov 6-4 6-7(4) 7-5; Goffin b. Albot 6-4 6-1; Giille/Vliegen b. Albot Cozbinov 6-7(5) 7-6(4) 11-9

Bulgaria - Gran Bretagna 2-1

Norrie (Gb) b. Kuzmanov 6-2 3-6 6-2; Dimitrov (Bul) b. Evans 2-6 6-4 6-1; Dimitrov /Lazarov b. J.Murray/Salisbury 7-6(5) 6-7(2) 11-9

Bulgaria - Moldavia 2-1

Kuzmanov (B) b. Cozbinov 6-1 7-5; Dimitrov (B) b. Albot 6-2 6-3; Albot/Cozbinov (M) b. Dimitrov/Lazarov 6-4 7-6(6)

Gran Bretagna - Belgio 2-1

Darcis (B) b. Norrie 6-2 6-4; Evans (Gb) b. Goffin 6-4 6-4; Murray/Salisbury (Gb) b. Gille/Vliegen 6-3 7-6(7)

Gran Bretagna - Moldavia

Belgio - Bulgaria


Girone D

Norvegia - Usa 2-1

Fritz (Usa) b. Durasovic 6-2 6-2; Ruud (Nor) b. Isner 6-7(3) 7-6(10) 7-5; Durasovi/Ruud b. Krajicek/Ram 4-6 6-3 10-5

Russia - Italia 3-0

Khachanov b. Travaglia 7-5 6-3; Medvedev b. Fognini 1-6 6-1 6-3; Khachanov/Medvedev b. Lorenzi/Bolelli 6-4 6-3

Italia - Norvegia 2-1

Travaglia (I) b. Durasovic 6-1 6-1; Ruud (N) b. Fognini 6-2 6-2; Bolelli/Fognini (I) b. Durasovic/ruud 6-3 7-6(3)

Russia - Stati Uniti 2-1

Khachanov (R) b. Fritz 3-6 7-5 6-1; Medvedev (R) b. Isner 6-3 6-1; Krajicek/Ram (U) b. Khachanov/Medvedev 6-3 6-4

Russia - Norvegia

Italia - Stati Uniti


Girone E

Argentina – Polonia 2-1

Pella (Arg) b. Majchrzak 6-2 2-6 6-2; Hurkacz (Pol) b. Schwartzman 4-6 6-2 6-3; M. Gonzalez/Molteni (Arg) b. Hurkacz/Kubot 6-2 6-4

Croazia - Austria 3-0

Cilic b. Novak 6-7(4) 6-4 6-4; Coric b. Thiem 7-6(4) 2-6 6-3; Dodig/Mektic b. J.Melzer/Marach 7-6(4) 6-2

Croazia - Polonia

Austria - Argentina

Austria - Polonia

Croazia - Argentina


Girone F

Australia - Germania 3-0

Kyrgios b. Struff 6-4 7-6(1); De Minaur b. A. Zverev 4-6 7-6(3) 6-2 Guccione/Peers b. Krawietz/Mies 6-3 6-4

Canada - Grecia 3-0

Auger Aliassime b. Pervolarakis 6-1 6-3; Shapovalov b. Tsitsipas 7-6(6) 7-6(4); Auger Aliassime/Shapovalov b. Pervolarakis/Tsitsipas 6-3 6-2

Australia-Canada 3-0

Millman (A) b. Auger-Aliassime 6-4 6-2; de Minaur (A) b. Shapovalov 6-7(6) 6-4 6-2; Guccione/Peers (A) b. Auger-Aliassime/Shamasdin 3-6 7-6(3) 10-8

Germania - Grecia 2-1

Struff (Ge) b. Pervolarakis 6-4 6-1; Tsitsipas (Gr) b. Zverev 6-1 6-4; Krawietz/Mies (Ge) b. Pervolarakis/Tsitsipas 3-6 6-3 17-15

Germania - Canada

Australia - Grecia

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi