-
Eventi Internazionali

Numb3rs: viaggio nel pianeta 250, il 58% dei tornei Atp

Quanti sono gli eventi ‘più piccoli’ del tour maggiore? Quali sono i più ricchi dell’anno in termini di montepremi? E chi ne ha vinti di più? Quante curiosità dall’universo del circuito

di | 10 dicembre 2019

39 i tornei appartenenti alla categoria degli Atp 250 che si sono giocati nel 2019, su 67 totali. Più della metà (per la precisione il 58%) degli eventi che compongono il circuito, dunque, assegnano 250 punti al vincitore.

1.416.205 i dollari messi in palio dal torneo di Doha, il più munifico tra gli Atp 250. Scorrendo la classifica dei tornei che assegnano il montepremi maggiore, troviamo al posto l’Atp di San Pietroburgo (1.248.665 $). In terza posizione il torneo di Chengdu, capace di offrire un prize-money di 1.213.295 dollari.

85 la percentuale di successi di Alex De Minaur nei tornei 250. Oltre a essere il tennista a essersi aggiudicato il maggior numero di Atp 250 nel 2019 (3), il finalista delle Next Gen Atp Finals è anche colui che ha chiuso la stagione con il miglior bilancio tra vittorie e sconfitte: 17-3.

 

3 gli italiani ad aver vinto almeno un torneo Atp 250 nel 2019. Matteo Berrettini (trionfatore a Budapest e Stoccarda), Marco Cecchinato, vincitore a Buenos Aires, e Lorenzo Sonego grande protagonista in quel di Antalya. Berrettini è stato il tennista per efficienza nei tornei 250, avendo chiuso la stagione con un bilancio di 20-6 (76,9%), a pari merito con Jo-Wilfried Tsonga.

21 i successi negli Atp 250 accumulati da Albert Ramos, il tennista ad aver vinto più match in questa categoria di tornei. L’unico altro collega ad aver raggiunto quota 20 è stato Berrettini. A differenza del romano che ha giocato un totale di 26 match, Ramos ha disputato 32 incontri.

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi