-
Eventi Internazionali

Nadal torna sul trono Atp, Berrettini è numero 8

Djokovic cede lo scettro allo spagnolo, per la nona volta in carriera in cima alla classifica a un anno esatto dal precedente avvicendamento: duello per la corona di fine 2019. Matteo, una settimana dopo l’ingresso in Top 10, ritocca ancora il suo best ranking. Shapovalov balza al n. 15

04 novembre 2019

Il mese di novembre si apre con alcune importanti novità ai vertici del ranking mondiale, riguardanti anche il tennis azzurro. Il computer ufficializza infatti il ritorno sul trono di Rafa Nadal esattamente dodici mesi dopo aver terminato l’ottavo periodo in vetta alla classifica: per il 33enne spagnolo diventano così 197 le settimane complessive da numero uno, sesto nella speciale classifica all time. Alle sue spalle Novak Djokovic, trionfatore nel “1000” di Parigi-Bercy, che ha visto interrompersi dopo un anno la sua leadership (275 le settimane complessive per il serbo) e contende fino all’ultimo al maiorchino la possibilità di chiudere l’anno da re (li separano 640 punti).
In terza posizione c’è sempre Roger Federer, con 485 punti di margine sul russo Daniil Medvedev, seguito da Dominic Thiem. Grazie alla semifinale nell’ultimo “1000” della stagione il Next Gen greco Stefanos Tsitsipas scavalca al sesto posto Alexander Zverev, mentre sull’ottava poltrona si porta Matteo Berrettini, che una settimana dopo lo storico ingresso in top ten – quarto italiano nell’Era Open a riuscire in tale impresa – compie un altro passo avanti ritoccando ulteriormente il suo best ranking. Da record personale anche il nono posto dello spagnolo Roberto Bautista Agut, mentre a chiudere la top ten è ora il francese Gael Monfils.
La finale a Parigi-Bercy consente un balzo di tredici posizioni al canadese Denis Shapovalov, per la prima volta fra i top 15. La mancata difesa del titolo 2018 nella capitale francese fa invece scivolare dall’ottavo al 17esimo posto il russo Karen Khachanov, mentre si rivede nei primi venti del mondo il bulgaro Grigor Dimitrov che risale sette gradini.

Classifica Atp - Top ten


1 Nadal, Rafael (ESP) +1 9.585 punti
2 Djokovic, Novak (SRB) -1 8.945
3 Federer, Roger (SUI) 0 6.190
4 Medvedev, Daniil (RUS) 0 5.705
5 Thiem, Dominic (AUT) 0 5.025
6 Tsitsipas, Stefanos (GRE) +1 4.000
7 Zverev, Alexander (GER) -1 2.945
8 BERRETTINI, Matteo (ITA) +1 2.670
9 Bautista Agut, Roberto (ITA) +1 2.540
10 Monfils, Gael (FRA) +3 2.530

Sinner al numero 95: otto azzurri nei top 100

Un top ten e un top-15 per l'ItaltennisMatteo Berrettini, una settimana dopo lo storico ingresso in top ten - quarto italiano nell’Era Open a riuscire nell'impresa dopo Panatta, Barazzutti e Fognini - compie un altro passo avanti e si accomoda sull’ottava poltrona ritoccando ulteriormente il suo best ranking, in attesa di vedere quel che accadrà alle ATP Finals di Londra. Il 23enne romano - il terzo italiano per record in classifica dietro Panatta (numero 4) e Barazzutti (numero 7) e davanti a Fognini (numero 9) - è già sicuro di chiudere il 2019 tra i primi dieci, il primo italiano a riuscirci 41 anni dopo Barazzutti.

Fabio Fognini conserva la 12esima posizione mentre risale un gradino Lorenzo Sonego (53°) e ne scende uno Marco Cecchinato (72°): stabile Andreas Seppi al 74° posto. In progresso di due posizioni Stefano Travaglia (86°), con lievi assestamenti all’indietro per il 18enne Jannik Sinner, ora al numero 95 (-2), e Salvatore Caruso, 97°, che comunque confermano gli otto azzurri fra i primi cento del mondo, in una stagione di grande crescita per il settore maschile tricolore (con altri sette giocatori fra i primi 200 della classifica).

Classifica Atp - Top 15 italiani

8 Berrettini, Matteo (ITA) +1 2.670 punti
12 Fognini, Fabio (ITA) 0 2.290
53 Sonego, Lorenzo (ITA) +1 990
72 Cecchinato, Marco (ITA) -1 780
74 Seppi, Andreas (ITA) 0 760
86 Travaglia, Stefano (ITA) +2 627
95 Sinner, Jannik (ITA) -2 596
97 Caruso, Salvatore (ITA) -1 585
116 Fabbiano, Thomas (ITA) -2 482
118 Lorenzi, Paolo (ITA) -1 476
119 Mager, Gianluca (ITA) +1 473
149 Giustino, Lorenzo (ITA) -3 364
151 Giannessi, Alessandro (ITA) -2 361
154 Gaio, Federico (ITA) 0 347
190 Marcora, Roberto (ITA) +2 267



Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi