-
Eventi Internazionali

Pliskova da urlo: è la quarta semifinalista a Shenzhen

Sul veloce indoor del Bay Sports Center ultima giornata di round robin per il Gruppo Viola ha promosso in semifinale Karolina che sarà l’avversaria di “Ash” Barty. Nell’altra sfida di sabato di fronte Svitolina e Bencic

di Tiziana Tricarico | 01 novembre 2019

E’ Karolina Pliskova l’ultima giocatrice ad approdare nelle semifinali a Shenzhen, dove si sta disputando l’edizione più ricca di sempre delle Wta Finals - live su SuperTennis -, con un montepremi stellare di 14 milioni di dollari (addirittura 4,75 milioni di dollari per la vincitrice imbattuta, più del campione/ssa degli Us Open). Nella sesta giornata, l’ultima dei round robin, riservata al Gruppo Viola, la ceca, numero 2 Wta, ha sconfitto per 60 26 64, in poco meno di un’ora e tre quarti di partita, la rumena Simona Halep, numero 5 del ranking mondiale, garantendosi il secondo posto nel girone ed il passaggio in semifinale.

In precedenza l’ucraina Elina Svitolina, numero 8 Wta e campionessa in carica, già sicura del primo posto nel girone, aveva battuto per 75 76(10), dopo due ore e dieci minuti di lotta, la statunitense Sofia Kenin, numero 12 del ranking mondiale, seconda riserva delle Finals, subentrata alla canadese Bianca Andreescu, numero 4 Wta, ritiratasi per un infortunio al ginocchio sinistro mercoledì nel match contro la Pliskova.

Nelle semifinali di sabato dunque la Svitolina affronterà Belinda Bencic mentre la Pliskova dovrà vedersela con Ashleigh Barty.

"SuperTennis", la tv della Fit, trasmette in diretta ed in esclusiva le Wta Finals di Singapore. Questa la programmazione:
sabato 2 novembre - LIVE alle ore 09.00 semifinale doppio; alle ore 11.30 ed alle ore 13.00 semifinali singolare; a seguire semifinale doppio
domenica 3 novembre - LIVE alle ore 09.30 (finale doppio); alle ore 12.30 (finale singolare)

Un buon allenamento per Elina

La Svitolina ha tutta l’intenzione di difendere fino in fondo il titolo vinto - un po’ a sorpresa - lo scorso anno, e lo ha dimostrato battendo in due set sia Pliskova e Halep. Nella terza giornata di round robin del Gruppo Viola l’ucraina, numero 8 Wta e campionessa in carica, che sa già che affronterà Belinda Bencic in semifinale, anche se giocava solo per fare un po’ di allenamento e per lo spettacolo non ha concesso sconti imponendosi per 75 76(10), in due ore e 10 minuti, sulla statunitense Sofia Kenin, numero 12 del ranking mondiale. L’americana, seconda riserva delle Finals, era subentrata alla canadese Bianca Andreescu, numero 4 Wta, ritiratasi per un infortunio al ginocchio sinistro mercoledì nel match contro la Pliskova. Come le quattro precedenti (2-2) anche questa sfida è stata estremamente combattuta con la 25enne di Odessa che ha giocato un po’ al gatto col topo con la sua avversaria, avanti di un break in entrambi i set, ma che poi ha avuto bisogno di ben 6 match-point prima di riuscire a chiudere inanellando il nono successo di fila al Masters.

Karolina frena la rimonta di Simona

La sfida che contava, però, era quella tra la rumena Simona Halep, numero 5 del ranking mondiale, e la ceca Karolina Pliskova, numero 2 Wta, che si giocavano il posto in semifinale con il “privilegio” di sfidare Ashleigh Barty, che aveva chiuso al primo posto il Gruppo Rosso. Ha finito per imporsi - 60 26 64 in un’ora e 43 minuti lo score - la 27enne di Louny ma le emozioni non sono mancate.

La cronaca. Nel bilancio dei precedenti la 28enne di Costanza era in vantaggio per 7 a 3 sulla Pliskova che però si era imposta nell’ultima sfida, giocata in semifinale a Miami lo scorso marzo. Nel primo set Halep non pervenuta, letteralmente presa a pallate dalla sua avversaria (6-0). Poi un provvidenziale intervento di coach Darren Cahill - che le aveva suggerito un maggiore utilizzo del top spin e di rallentare il ritmo tra un punto e l’altro - sembrava aver rimesso le cose a posto per la rumena che nel secondo parziale reagiva pareggiando il conto dei set (6-2). Nella frazione decisiva, però, Simona, dopo aver preso un break di vantaggio (2-0) tornava in balia della ceca che infilava un parziale di cinque giochi consecutivi (5-2). Halep provava di nuovo a rimontare (5-4) ma con il servizio a disposizione, dal 30 pari, lasciava via libera alla Pliskova che infilava quatto punti consecutivi (6-4) centrando il passaggio in semifinale.

Format e gironi

Da quest’anno, e fino al 2028, il veloce indoor del Bay Sports Center della metropoli cinese sarà il palcoscenico dell'evento, griffato Shiseido, che conclude la stagione del circuito rosa. Il sorteggio ha definito la composizione dei due gruppi dell’evento più importante organizzato dalla Women's Tennis Association: nella fase a gironi, da domenica 27 ottobre a venerdì 1° novembre, ogni giocatrice affronta le altre tre del proprio gruppo. Le prime due di ogni raggruppamento sono promosse alle semifinali: la prima del girone Rosso sfida la seconda del girone Viola, e viceversa. In caso di parità tra due o più giocatrici al termine della fase a gironi, contano nell'ordine numero di vittorie, numero di match giocati, scontro diretto, percentuale set vinti, percentuale game vinti.  

GIRONE ROSSO - (match vinti/persi - set vinti/persi)
1. Ashleigh Barty (AUS) 2/1 - 5/3 - in semifinale
7. Belinda Bencic (SUI) 2/1 - 5/3 - in semifinale
* Kiki Bertens (NED) 1/1 2/3 - eliminata
6. Petra Kvitova (CZE) 0/2 - 2/4 - eliminata
3. Naomi Osaka (JPN) 1/0 - 2/1 - ritirata per infortunio

(*l’olandese subentra come riserva dal secondo match di round robin)

GIRONE VIOLA - (match vinti/persi - set vinti/persi)
8. Elina Svitolina (UKR) 3/0 - 6/0 - in semifinale
2. Karolina Pliskova (CZE) 2/1 - 4/3 - in semifinale
5. Simona Halep (ROU) 1/2 - 3/5 - eliminata
* Sofia Kenin (USA) 0/1 0/2 - eliminata
4. Bianca Andreescu (CAN) 0/2 - 1/4 - eliminata

(*la statunitense subentra come riserva nell’ultimo match di round robin)






Programma e risultati

venerdì 1° novembre
Elina Svitolina (UKR) b. Sofia Kenin (USA) 75 76(10) - Gruppo Viola
Karolina Pliskova (CZE)  b. Simona Halep (ROU) 60 26 64 - Gruppo Viola

giovedì 31 ottobre
Ashleigh Barty (AUS) b. Petra Kvitova (CZE) 64 62 - Gruppo Rosso
Belinda Bencic (SUI) b. Kiki Bertens (NED) 75 1-0 rit. - Gruppo Rosso

mercoledì 30 ottobre
Elina Svitolina (UKR) b. Simona Halep (ROU) 75 63 - Gruppo Viola
Karolina Pliskova (CZE) b. Bianca Andreescu (CAN) 63 rit. - Gruppo Viola

martedì 29 ottobre
Kiki Bertens (NED) b. Ashleigh Barty (AUS)  36 63 64 - Gruppo Rosso
Belinda Bencic (SUI) b. Petra Kvitova (CZE) 63 16 64 - Gruppo Rosso

lunedì 28 ottobre
Elina Svitolina (UKR) b. Karolina Pliskova (CZE) 76(12) 64 - Gruppo Viola
Simona Halep (ROU) b. Bianca Andreescu (CAN) 36 76(6) 63 - Gruppo Viola

domenica 27 ottobre
Ashleigh Barty (AUS) b. Belinda Bencic (SUI) 57 61 62 - Gruppo Rosso
Naomi Osaka (JPN) b. Petra Kvitova (CZE) 76(1) 46 64 - Gruppo Rosso


Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi