-
Eventi Internazionali

Murray-Serena, il doppio dei re

Il britannico e la 23 volte campionessa Slam giocheranno il misto insieme a Wimbledon. Non saranno teste di serie. "Lo ammiro per la sua etica del lavoro e perché si batte per le donne" ha detto Serena

03 luglio 2019

Il sì è arrivato. Serena Williams giocherà il doppio misto con Andy Murray. "In campo siamo molto simili" ha detto Serena dopo la vittoria all'esordio su Giulia Gatto-Monticone. "La sua etica del lavoro è semplicemente fuori categoria. E' un aspetto per cui l'ho sempre rispettato molto. Quel che ha fatto in un'epoca in cui c'erano così tanti campioni, con un livello di concorrenza così alta, è eccezionale".

Ma, come aveva scritto anche Billie Jean King dopo l'Australian Open, non sono solo i successi in campo che elevano l'ammirazione per Murray. "E' un campione che si espone in prima fila per le donne. Di sicuro c'è una donna forte nella sua vita. E credo che tutto questo sia davvero fantastico".

Anche Murray ha confermato che si iscriverà al torneo di doppio misto, entro la scadenza di mercoledì alle 23 ora di Londra, con la campionessa che considera "la più grande giocatrice di tutti i tempi". Lo scozzese, impegnato in doppio con Pierre-Hugues Herbert, che per questa decisione ha fatto arrabbiare il suo storico partner Nicholas Mahut, aveva rivelato nelle settimane scorse che la sua proposta di giocare il misto era stata rifiutata da diverse giocatrici, compresa la numero 1 del mondo Ashleigh Barty.

Insieme, Murray e Williams hanno vinto nove titoli in singolare a Wimbledon. Non c'è dubbio che diventeranno la coppia più attesa nel torneo di doppio misto. Serena ha vinto il titolo ai Championships nel 1998 qui con Max Mirnyi. Murray l'ha giocato soprattutto alla Hopman Cup e alle Olimpiadi, vincendo anche l'argento a Londra 2012 in coppia con Laura Robson. A Wimbledon, la sua ultima esperiemza risale al 2006 con Kirsten Flipkens.

Il rischio di infortuni resta il pericolo maggiore. Murray sta rientrando da poche settimane dopo l'operazione di ricostruzione all'anca, Serena non gioca due eventi in uno stesso Slam dal Roland Garros dell'anno scorso: iscritta anche in doppio con la sorella Venus, si ritirò per un infortunio ai pettorali prima dell'ottavo contro Maria Sharapova. "Non mi sono mai sentita così bene da febbraio" ha detto Serena. Se sarà così abbastanza a lungo, Murray avrà trovato la miglior compagna di doppio misto possibile.