-
Eventi Internazionali

Oggi in campo 5 azzurri: Fabbiano sfida Tsitsipas

Sono 5 (dei 9 complessivamente in gara) gli azzurri che debuttano nella prima giornata di Wimbledon: si tratta di Fabbiano, Sonego, Seppi, Lorenzi e Arnaboldi

di Tiziana Tricarico | 01 luglio 2019

A Wimbledon giornata d'esordio anche per  azzurri: debuttano Seppi, Lorenzi, Fabbiano, Arnaboldi e Sonego.

ANDREAS - Il cileno Nicolas Jarry, numero 53 del ranking mondiale, è l’avversario di Andreas Seppi, numero 73 Atp, che in quattordici precedenti partecipazioni a Wimbledon vanta come miglior risultato gli ottavi nel 2013 quando fu stoppato da Juan Martin Del Potro (oltre a tre terzi turni): il 35enne di Caldaro è stato sconfitto nell’unico incrocio con il 23enne di Santiago - alla terza apparizione sui courts londinesi, dove solo nel 2018 ha vinto un match - lo scorso anno al primo turno di Winston Salem.

PAOLO - Una testa di serie come primo ostacolo per Paolo Lorenzi, numero 106 del ranking mondiale, che in otto partecipazioni ai "The Championships" ha raggiunto il secondo turno solo nel 2017 e 2018. Il 37enne senese è stato infatti sorteggiato contro il russo Daniil Medvedev, numero 13 Atp ed 11esimo favorito del seeding, alla terza partecipazione al main draw: il 23enne di Mosca si è imposto nell'unico precedente, nei quarti sul cemento di Sydney 2018. 

THOMAS - La dea bendata ha riservato lo stesso trattamento a Thomas Fabbiano, numero 89 Atp, alla terza partecipazione al main draw di questo torneo, visto che il 30enne di San Giorgio Jonico, reduce dalla sua prima semifinale nel circuito maggiore raggiunta ad Eastbourne - ha pescato di nuovo il greco Stefanos Tsitsipas, numero 6 del ranking mondiale e settimo favorito del seeding, che lo ha stoppato lo scorso anno al terzo turno (il pugliese aveva eliminato al secondo Stan Wawrinka). Il 20enne di Atene, alla terza presenza nel main draw, aveva sconfitto Fabbiano anche nelle qualificazioni del Roland Garros 2017.

ANDREA - Il lombardo, numero 219 Atp, che ha centrato l’ingresso nel tabellone principale di Wimbledon al quinto tentativo, deve fare i conti con il 40enne croato Ivo Karlovic, numero 80 della classifica mondiale, alla quattordicesima partecipazione al Major su erba, dove si è spinto sino ai quarti nel 2009: non ci sono precedenti tra il 31enne mancino di Cantù e il gigante di Zagabria (211 centimetri), che ha nel servizio un’arma devastante.

LORENZO - Neanche il tempo per il piemontese di godersi il suo primo titolo Atp, conquistato sabato sui prati di Antalya. Il 24enne piemontese, numero 46 Atp, alla sua seconda partecipazione a Wimbledon dove lo scorso aveva passato le “quali” cedendo poi a Fritz, troa dall’altra parte della rete lo spagnolo Marcel Granollers, numero 105 Atp, proveniente dalle qualificazioni, che gioca per la dodicesima volta nel tabellone principale di questo torneo, dove non è andato mai oltre il secondo turno. Sonego è stato battuto dal 33enne di Barcellona nell’unico precedente, lo scorso anno al primo turno del challenger di Zhuhai.

Martedì toccherà invece agli altri 4 azzurri in gara: Fognini, Berrettini, Cecchinato e Caruso.

SINGOLARE MASCHILE