-
Eventi Internazionali

Fabbiano passa con il verde ad Eastbourne

Dopo aver superato le qualificazioni Thomas debutta in modo positivo nel "Nature Valley International" sull'erba inglese imponendosi in rimonta sul britannico James Ward, anche lui qualificato. Al secondo turno il pugliese sfiderà il serbo Laslo Djere, secondo favorito del tabellone

25 giugno 2019

FABBIANO AVANTI IN RIMONTA - Esordio positivo per Thomas Fabbiano nel tabellone principale del "Nature Valley International", torneo ATP World Tour 250 dotato di un montepremi di 684.080 euro in corso sui campi in erba di Eastbourne, in Gran Bretagna (combined con un WTA Prremier), ultimo appuntamento utile per rifinire la preparazione in vista di Wimbledon. Il 30enne di San Giorgio Ionico,  numero 102 del ranking mondiale, passato attraverso le qualificazioni, si è imposto in rimonta, con il punteggio di 26 63 61, in un’ora e 42 minuti, sul britannico James Ward, numero 212 Atp, anche lui qualificato.

 

THOMAS VIENE FUORI ALLA DISTANZA - Nel primo testa a testa fra i due Fabbiano, dopo aver salvato una palla break già nel secondo gioco, ha ceduto a zero la battuta nel quarto game messo sotto pressione dalle risposte aggressive dell’inglese, salito rapidamente sul 4-1. L’azzurro ha cancellato una chance per il doppio break, accorciando sul 2-4, ma Ward ha continuato a spingere (appena 2 punti persi al servizio), incamerando la prima frazione con un passante incrociato di diritto (62). Il pugliese ha cominciato con un atteggiamento più aggressivo il secondo set, strappando il servizio al londinese nel terzo game, break confermato recuperando dallo 0-40 con cinque punti consecutivi per issarsi sul 3-1. Il britannico ha piazzato il contro-break con aggancio sul 3-3, ma la sua rimonta si è fermata lì, visto che ha ceduto per altre due volte la battuta per il 63 con cui l’italiano ha pareggiato i conti. Anche in apertura del set decisivo Fabbiano ha cancellato tre palle break di fila, poi è stato lui a centrare lo “strappo” nel quarto game e ad allungare sul 4-1. Ward ha smarrito le sicurezze iniziali, con un doppio fallo ha consegnato il secondo break al pugliese (5-1), che non ha perso tempo a chiudere la pratica, convertendo il terzo match point.

 

AL 2° TURNO LA SFIDA CON DJERE - Al secondo turno Fabbiano sfiderà il serbo Laslo Djere, numero 30 Atp e seconda testa di serie: l’azzurro si è aggiudicato i due precedenti, nelle qualificazioni di Sofia nel 2016 e nel primo turno del challenger di Zhuhai nel 2017.

Lunedì nulla da fare per Marco Cecchinato: il 26enne di Palermo, numero 40 del ranking mondiale e settima testa di serie, semifinalista dodici mesi fa, ha ceduto per 64 64 al polacco Hubert Hurkacz, numero 52 Atp. A "Ceck" non è servita neanche un'interruzione per pioggia sul 3-2 del secondo set con il 22enne di Wroclaw al servizio con un break di vantaggio: alla ripresa Marco ha messo a segno il contro-break ed è poi passato a condurre per 4-3 ma ha finito per perdere gli ultimi tre giochi.

 

PELLA PRIMA TESTA DI SERIE - La prima testa di serie è l’argentino Guido Pella, numero 26 Atp, seguito nel seeding appunto dal serbo Laslo Djere, numero 30 Atp, mentre il terzo favorito del tabellone è il britannico Kyle Edmund, numero 31 Atp e in gara con una wild card, e il quarto l’altro serbo Dusan Lajovic, numero 33 Atp. Tutti e quattro entreranno in gara direttamente al secondo turno.

Assente invece il campione in carica, il tedesco Mischa Zverev: il fratello maggiore del top-player Alexander dodici mesi fa si aggiudicò qui il suo primo titolo nel circuito maggiore.

 

"SuperTennis", la tv della Fit, trasmette in diretta ed in esclusiva il torneo ATP 250 di Eastbourne. Questa la programmazione:

giovedì 27 giugno - LIVE alle ore 12.00 ed alle ore 17.00
venerdì 28 giugno - LIVE alle ore 15.30 ed alle ore 17.30 (semifinali)
sabato 29 giugno - LIVE alle ore 16.00 (finale)

-----------------------------------

<u>RISULTATI</u>

"Nature Valley International"

ATP World Tour 250

Eastbourne, Gran Bretagna

23 - 29 giugno, 2019

€684.080 - erba

 

<u>SINGOLARE</u>

Primo turno

Hubert Hurkacz (POL) b. (7) Marco Cecchinato (ITA) 64 64

(q) Thomas Fabbiano (ITA) b. (q) James Ward (GBR) 26 63 61

 

Secondo turno

(q) Thomas Fabbiano (ITA) c. (2) Laslo Djere (SRB)



DOPPIO
Primo turno
Marco Cecchinato/Dusan Lajovic (ITA/SRB) c. Rohan Bopanna/Pablo Cuevas (IND/URU)

QUALIFICAZIONI
Primo turno
(7) Thomas Fabbiano (ITA) b. (Alt) Kenny De Schepper (FRA) 26 63 76(4)

Turno di qualificazione
(7) Thomas Fabbiano (ITA) b. (1) Juan Ignacio Londero (ARG) 75 64