-
Eventi Internazionali

Osaka, è rivedibile la prima uscita sull’erba

La numero uno del mondo approda al 2° turno sui prati di Birmingham faticando per superare in tre set la greca Sakkari: ora trova Putintseva. Successo sofferto anche per la tedesca Goerges, che rimonta la teen ager Yastremska. Barty e Venus bloccate dalla pioggia

18 giugno 2019

OSAKA SOFFRE MA AVANZA – Ha vinto, ma non ha convinto proprio fino in fondo Naomi Osaka alla sua prima uscita stagionale sull’erba. La giapponese, numero 1 del ranking mondiale e del tabellone, ha infatti lasciato per strada un set all’esordio nel "Nature Valley Classic”, torneo Wta Premier dotato di un montepremi di 1.006.263 dollari in corso sui campi in erba di Birmingham, in Gran Bretagna: 61 46 63 il punteggio con cui, in poco meno di due ore, la 21enne di Osaka trapiantata in Florida ha superato la greca Maria Sakkari, numero 33 Wta, prendendosi così la rivincita per il ko patito lo scorso anno sul cemento di Cincinnati. Ora Naomi dovrà puntare a un’altra rivincita visto che al secondo turno incrocerà la kazaka Yulia Putintseva, numero 43 Wta, che l’ha sconfitta lo scorso anno a Hobart nell’unico precedente tra le due.

 

GOERGES IN RIMONTA SU YASTREMSKA - Debutto sofferto ma positivo nella tappa di avvicinamento a Wimbledon anche per la tedesca Julia Goerges, numero 19 della classifica mondiale e ottava testa di serie, che ha dovuto ricorrere al terzo set per domare in rimonta (36 64 63) la 19enne ucraina Dayana Yastremska, numero 33 Wta. La 30enne di Bad Oldesloe si giocherà un posto nei quarti con la russa Evgenya Rodina, numero 76 Wta (2-2 il bilancio dei testa a testa).

 

LA PIOGGIA FA SLITTARE VENUS E BARTY - Poi ancora una volta è stato Giove Pluvio a mettere i bastoni fra le ruote agli organizzatori facendo slittare l’atteso debutto di Venus Williams, numero 55 del ranking e per la prima volta in gara a Birmigham grazie a una wild card, opposta alla bielorussa Aliaksandra Sasnovich, numero 36 Wta (sfida inedita), così come quello dell’australiana Ashleigh Barty, numero 2 Wta, al rientro nel tour dopo il trionfo al Roland Garros, chiamata a un esordio tutt’altro che semplice contro la croata Donna Kekic, numero 22 della classifica mondiale e finalista domenica a Nottingham: anche in questo caso non ci sono precedenti.

 

OSTAPENKO SFIDERA’ KONTA - Prima della pioggia, però, aveva fatto in tempo a staccare il pass per il secondo turno la lettone Jelena Ostapenko, numero 38 Wta, non lasciando scampo alla 18enne polacca Iga Swiatek, numero 65 Wta, passata attraverso le qualificazioni. La 22enne di Riga contenderà l’ingresso nei quarti alla beniamina di casa Johanna Konta, numero 18 del ranking e settima testa di serie, che dopo la finale a Roma e la semifinale al Roland Garros intende allungare anche sull’erba il suo momento positivo: quest’ultima è in vantaggio per 2 a 1 nei precedenti.

 

PLISKOVA VS PLISKOVA, GEMELLE CONTRO – Nella parte bassa del tabellone sarà invece derby in famiglia mercoledì visto che la ceca Karolina Pliskova, numero 3 del ranking mondiale e del seeding, in gara con una wild card, avrà come avversaria la gemella Krystina, numero 112 Wta, proveniente dalle qualificazioni, vittoriosa sulla qualificata bulgara Viktoriya Tomova, numero 190 del ranking. Nonostante la notevole differenza di classifica, il bilancio fra le due 27enni di Louny è sul 4 a 4: che ci sia aria di tiro mancino per la regina di Roma?

 

RISULTATI MARTEDI’ – Primo turno: (1) Naomi Osaka (JPN) b. Maria Sakkari (GRE) 61 46 63, Yulia Putintseva (KAZ) b. (wc) Harriet Dart (GBR) 61 64, (8) Julia Goerges (GER) b. Dayana Yastremska (UKR) 36 64 63, Petra Martic (CRO) b. Ekaterina Alexandrova (RUS) 63 75, Jelena Ostapenko (LAT) b. (q) Iga Swiatek (POL) 60 62, (q) Kristyna Pliskova (CZE) b. (q) Viktoriya Tomova (BUL) 63 64 .

 

"SuperTennis", la tv della Fit, trasmette in esclusiva il torneo WTA Premier di Birmingham. Questa la programmazione:

martedì 18 giugno - differita alle ore 19.00

Yastremska (UKR) c. Goerges (GER);

mercoledì 19 giugno - LIVE alle ore 18.30; differita alle ore 20.30 ed alle ore 22.30

giovedì 20 giugno - LIVE alle ore 18.30; differita alle ore 20.30 ed alle ore 22.30

venerdì 21 giugno - LIVE alle ore 18.30; differita alle ore 20.30 ed alle ore 22.30

sabato 22 giugno - LIVE alle ore 12.30 (semifinale1); differita alle ore 19.00 (semifinale2)

domenica 23 giugno - LIVE alle ore 14.30 (finale)