-
Eventi Internazionali

Coric col brivido sull’erba di 's-Hertogenbosch

Il 22enne croato, secondo favorito del tabellone, annulla 1 match point al cileno Garin e raggiunge la semifinale del 'Libema Open - Grass Court Championships': troverà Mannarino, che rimonta Goffin. Thompson sorprende De Minaur nel derby aussie e sfida Gasquet, campione in carica

14 giugno 2019

CORIC RISCHIA GROSSO – Ha rischiato di fare la fine di Stefanos Tsitsipas, eliminato ieri al secondo turno, però Borna Coric è riuscito ad agguantare per i capelli la semifinale nel "Libema Open - Grass Court Championships", torneo ATP 250 dotato di un montepremi di 635.750 euro in corso sui campi in erba di 's-Hertogenbosch, in Olanda, uno dei due appuntamenti (l’altro è Stoccarda) che inaugurano la stagione del tennis sui green, che culminerà con Wimbledon, terzo Slam stagionale. Il croato, numero 14 Atp (ha ricevuto una wild card) e seconda testa di serie, opposto per la prima volta al cileno Cristian Garin, numero 32 della classifica mondiale e settima testa di serie, ha saputo recuperare dal 2-5 nel terzo e annullare un match point, con il suo 16esimo ace, sul 5 a 6 del tie-break decisivo: 67(4) 63 76 lo score in favore del 22enne di Zagabria, seguito come coach da Riccardo Piatti.

 

OSTACOLO MANNARINO PER IL CROATO - A contendergli l’accesso alla finale sarà sabato il francese Adrian Mannarino, numero 44 Atp, che ha eliminato in rimonta (46 75 63 il punteggio) il belga David Goffin, numero 33 della classifica mondiale e quinto favorito del seeding, cogliendo la prima affermazione dopo quattro sconfitte nei testa a testa. Il 30enne mancino di Soisy-sous-Montmorency ha vinto i due precedenti con Coric, uno dei quali sull’erba (nel 2017 ad Antalya).

 

DERBY AUSSIE FATALE PER DE MINAUR – Chi ha visto fermarsi nei quarti il suo cammino è stato Alex De Minaur, numero 24 Atp e terzo favorito del seeding (ha stoppato per 75 63 al secondo turno Andreas Seppi, numero 72 del ranking mondiale). Il Next Gen di Sydney ha ceduto per 46 62 63 nel derby australiano con Jordan Thompson, numero 62 Atp, che dopo aver eliminato lo statunitense Frances Tiafoe, numero 35 della classifica mondiale e sesta testa di serie, ha dunque aggiunto un altro scalpo eccellente, battendo per la prima volta “Demon” al terzo tentativo.

 

THOMPSON SFIDA GASQUET – Thompson nella semifinale della parte alta del tabellone incrocerà il francese Richard Gasquet, numero 42 Atp, nonché campione in carica (sfida inedita). Il 32enne di Beziers, dopo aver in mattinata chiuso con un doppio 64 l’incontro con il kazako Mikhail Kukushkin, numero 47 Atp, interrotto ieri sul 64 1-2, nel quarto che chiudeva il programma di giornata ha regolato per 76(8) 64 il cileno Nicolas Jarry, numero 60 Atp (al primo turno aveva stoppato il 17enne azzurro Jannik Sinner, numero 219 Atp, passato attraverso le qualificazioni), che aveva estromesso Stefanos Tsitsipas, numero 6 del ranking mondiale e primo favorito del torneo.

 

RISULTATI VENERDI’ Quarti: (8) Richard Gasquet (FRA) b. Nicolas Jarry (CHI) 76(8) 64, Jordan Thompson (AUS) b. (3) Alex De Minaur (AUS) 46 62 63, Adrian Mannarino (FRA) b. (5) David Goffin (BEL) 46 75 63, (wc, 2) Borna Coric (CRO) b. (7) Christian Garin (CHI) 67(4) 63 76(6).

Secondo turno: (8) Richard Gasquet (FRA) b. Mikhail Kukushkin (KAZ) 64 63.

 

"SuperTennis", la tv della Fit, trasmette in diretta ed in esclusiva il torneo ATP 250 di ‘s-Hertogenbosch. Questa la programmazione:
sabato 15 giugno - LIVE alle ore 17.00 (semifinale2)

Gasquet (FRA) c. Thompson (AUS);

differita alle ore 21.00 (semifinale1)

Mannarino (FRA) c. Coric (CRO);

domenica 16 giugno - differita alle ore 20.00 (finale)