-
Eventi Internazionali

Paolini, la grinta non basta

La toscana, promossa dalle qualificazioni e all'esordio assoluto nel tabellone principale di uno Slam, è uscita di scena al primo turno del Roland Garros per mano della russa Daria Kasatkina

28 maggio 2019

Si è chiusa in 71 minuti la "prima assoluta” in un tabellone principale di un Major per Jasmine Paolini. Al primo turno del Roland Garros la 23enne di Castelnuovo di Garfagnana, numero 210 Wta, ha ceduto per 62 62 alla russa Daria Kasatkina, numero 21 del ranking e del seeding. Jasmine è partita bene strappando il servizio a zero alla 22enne di Togliatty nel secondo game salendo 2-0 ma poi ha subito un parziale terribile di otto game di fila che hanno permesso alla Kasatkina di archiviare per 6-2 il primo set e di partire avanti 2-0 anche nella seconda frazione. Con un paio di accelerazioni Jasmine è riuscita ad interrompere l’emorragia (2-1) prima che Daria allungasse ancora (5-1): l’azzurra ha annullato due match-point nel settimo gioco, ha brekkato la russa in quello successivo (5-3) ma nel nono game, al quinto match-point complessivo, è stata costretta ad alzare bandiera bianca.
La toscana era riuscita a superare le qualificazioni in uno Slam, per giunta proprio al Roland Garros, dove nelle due precedenti partecipazioni non aveva mai vinto un match.

Lunedì è uscita di scena Giulia Gatto-Monticone: la 31enne torinese, numero 164 Wta, promossa dalle qualificazioni, ha ceduto per 63 57 62, in un’ora e 54 minuti di partita, alla statunitense Sofia Kenin, numero 35 del ranking mondiale. La piemontese, sotto 5-3 nel secondo set, ha approfittato di un piccolo passaggio a vuoto della 20enne americana di origini russe per infilare quattro game di fila e trascinare la partita al terzo. Qui, sotto 3-0 ha rimontato fino al 3-2 prima di lasciare via libera alla sua giovane avversaria.
Giulia saluta Parigi con la soddisfazione di essere finalmente riuscita a giocare nel main draw di uno Slam: aveva già provato la strada delle “quali” agli Us Open del 2011 e del 2014 e agli Australian Open dello scorso gennaio senza vincere nemmeno un match. Ha toccato il best ranking (numero 162 Wta), ma per 11 anni ha galleggiato tra al 200esima e la 400esima posizione mondiale. <i>"Io ci ho sempre creduto e per me questa è stata un'esperienza fantastica sin dalle qualificazioni in cui ho vinto tre match. Oggi contro la Kenin ho pagato un avvio di terzo set in cui ho accusato un calo mentale oltre che fisico. Nei primi due set avevo speso molto a livello di stress e attenzione. Da Parigi vado via con una nuova consapevolezza"</i>.
--------------------------------------

RISULTATI
"Roland Garros"
Grand Slam
Parigi, Francia
26 maggio - 9 giugno, 2019
€42.600.000 - terra rossa

SINGOLARE FEMMINILE
Primo turno
Sofia Kenin (USA) b. (q) Giulia Gatto-Monticone (ITA) 63 57 62
(21) Daria Kasatkina (RUS) b. (q) Jasmine Paolini (ITA) 62 63

QUALIFICAZIONI FEMMINILI
Primo turno
Martina Trevisan (ITA) b. (14) Tereza Smitkova (CZE) 46 63 62
Giulia Gatto-Monticone (ITA) c. Varvara Flink (RUS) 76(5) 63
Liudmila Samsonova (RUS) b. Martina Di Giuseppe (ITA) 67(4) 75 76(2)
Jasmine Paolini (ITA) b. Anna Zaja (GER) 62 64

Secondo turno
Timea Babos (HUN) b. Martina Trevisan (ITA) 64 26 75
Giulia Gatto-Monticone (ITA) b. Francesca Di Lorenzo (USA) 67(5) 63 63
Jasmine Paolini (ITA) b. Rebecca Sramkova (SVK) 75 60

Turno di qualificazione
Giulia Gatto-Monticone (ITA) b. Katarina Zavatska (UKR) 46 75 63
Jasmine Paolini (ITA) b. Allie Kiick (USA) 61 64