-
Eventi Internazionali

Parigi: sei azzurri avanzano nelle qualificazioni

Quinzi, Caruso, Napolitano (che vince il derby tricolore con Gaio), Travaglia, Mager e Bolelli al secondo turno. Semaforo rosso per Giannessi (manca 4 match-point), Marcora, Baldi, Donati e Giustino. Martedì esordio per Lorenzi, Viola e Arnaboldi

20 maggio 2019

SEI AZZURRI IN CORSA NELLE QUALIFICAZIONI - Sei giocatori italiani sono approdati al secondo turno dopo la prima giornata delle qualificazioni maschili del Roland Garros, secondo torneo dello Slam stagionale in programma da domenica 26 maggio a domenica 9 giugno sulla terra rossa di Parigi. Sono Gianluigi Quinzi, numero 200 Atp, a caccia della prima volta nel main draw di un Major (quarta presenza nelle qualificazioni, la prima a Parigi); Salvatore Caruso, numero 148 del ranking e 31esima testa di serie, all’undicesima presenza nelle “quali” di uno Slam (superate solo agli Australian Open 2018 finora); Stefano Napolitano, numero 179 della classifica mondiale, che proprio al Roland Garros nel 2017 ha superato le qualificazioni arrivando al secondo turno, suo miglior risultato in un Major; Stefano Travaglia,numero 120 Atp e 13esima testa di serie, che insegue la sesta partecipazione al tabellone principale di un Major, la prima all’ombra della Torre Eiffel; Gianluca Mager, numero 143 del ranking e numero 24 del seeding, esordiente assoluto a livello Slam, e Simone Bolelli, numero 191 della classifica mondiale, che vanta 30 partecipazioni ai main draw Slam, con terzo turno raggiunto due volte a Parigi.

MARTEDI' TOCCA A LORENZI, VIOLA E ARNABOLDI - Subito fuori, invece, Alessandro Giannessi (nonostante 4 match-point), Roberto Marcora, Filippo Baldi, Matteo Donati, Federico Gaio (battuto nel derby tricolore con Napolitano) e Lorenzo Giustino.

In tabellone ci sono altri tre tennisti italiani che debuttano nelle qualificazioni martedì: Paolo Lorenzi, terza testa di serie, Matteo Viola e Andrea Arnaboldi.

--------------------------------------

RISULTATI

"Roland Garros"

Grand Slam

Parigi, Francia

26 maggio - 9 giugno, 2019

€42.600.000 - terra rossa

 

QUALIFICAZIONI

Primo turno

Matteo Viola (ITA) c. Mathias Bourgue (FRA)

(31) Salvatore Caruso (ITA) b. Norbert Gombos (SVK) 57 64 64

(3) Paolo Lorenzi (ITA) c. Enzo Couacaud (FRA)

Facundo Arguello (ARG) b. Filippo Baldi (ITA) 36 63 62

(32) Mikael Ymer (SWE) b. Roberto Marcora (ITA) 64 26 61

Simone Bolelli (ITA) b. (5) Kamil Majchrzak (POL) 75 76(5)

Uladzimir Ignatik (BLR) b. Matteo Donati (ITA) 63 46 4-1 rit.

Andrea Arnaboldi (ITA) c. Geoffrey Blancaneux (FRA)

Gianluigi Quinzi (ITA) b. Mark Polmans (AUS) 61 16 63

Pedja Krstin (SRB) b. Lorenzo Giustino (ITA) 64 62

Stefano Napolitano (ITA) b. Federico Gaio (ITA) 76(3) 64

(13) Stefano Travaglia (ITA) b. Jurij Rodionov (AUT) 16 63 76(4)

Alexandre Muller (FRA) b. Alessandro Giannessi (ITA) 57 76(7) 61

(24) Gianluca Mager (ITA) b. Enrique Lopez Perez (ESP) 76(7) 60

 

Secondo turno

(31) Salvatore Caruso (ITA) c. Ze Zhang (CHN)

Simone Bolelli (ITA) c. Dominik Koepfer (GER)

Gianluigi Quinzi (ITA) c. Manuel Guinarde (FRA)

Stefano Napolitano (ITA) c. (23) Oscar Otte (GER)

(13) Stefano Travaglia (ITA) c. Nino Serdarusic (CRO)

(24) Gianluca Mager (ITA) c. Santiago Giraldo (COL)