-
Eventi Internazionali

Kvitova inarrestabile a Madrid

La campionessa in carica batte in due set la Mladenovic ed approda agli ottavi del “Mutua Madrid Open”. Avanza anche la Stephens che deve lottare tre set per superare la Azarenka.

07 maggio 2019

Petra Kvitova prosegue decisa nella sua difesa del titolo al “Mutua Madrid Open”, torneo Wta Premier Mandatory dotato di un montepremi di 7.021.128 euro in corso sui campi in terra battuta della Caja Magica di Madrid, in Spagna (combined con un Masters 1000 Atp). La ceca, numero due del ranking e del seeding, campionessa in carica e vincitrice anche delle edizioni del 2011 e del 2015, ha sconfitto per 63 76(5) la francese Kiki Mladenovic, numero 63 Wta, qualificandosi per gli ottavi di finale. Per la 29enne di Bilovec, reduce dal successo a Stoccarda, si è trattato del settimo successo in otto confronti con la 25enne di Saint Pol su Mer.

In precedenza vittoria agevole dell’olandese Kiki Bertens, numero 7 del ranking e del seeding, finalista dodici mesi fa, che si è imposta per 64 63 sulla lettone Jelena Ostapenko, numero 29 Wta, alla disperata ricerca di un risultato degno di una campionessa del Roland Garros. Ha staccato il pass per gli ottavi anche la statunitense Sloane Stephens, numero 8 del ranking e del seeding, che nel match probabilmente più interessante della giornata ha sconfitto per 64 26 62 la bielorussa Victoria Azarenka, numero 52 Wta, reduce da due ritiri consecutivi per altrettanti e differenti problemi fisici - in finale a Monterrey e nei quarti a Stoccarda - ma capace di battere all’esordio una Kasatkina sempre più in crisi.
Punteggio un po’ folle quello con il quale l’australiana Ashleigh Barty, numero 9 del ranking e del seeding, ha vinto la sua prima sfida in carriera contro la statunitense Danielle Collins, numero 30 Wta: 61 16 61, in un’ora e 22 minuti.

RISULTATI LUNEDI’ - secondo turno: (2) Kvitova (CZE) b. Mladenovic (FRA) 63 76(5), (8) Stephens (USA) b. Azarenka (BLR) 64 26 62, (7) Bertens (NED) b. Ostapenko (LAT) 64 63, (12) Sevastova (LAT) b. Buzarnescu (ROU) 63 64, Putintseva (KAZ) b. Parmentier (FRA) 64 46 63, (9) Barty (USA) b. Collins (USA) 61 16 61, Kuzmova (SVK) b. Suarez Navarro (ESP) 64 76(2)