-
Eventi Internazionali

SuperTennis e Sky Italia: scambi vincenti

Nel biennio 2019-2020 Sportcast ha ceduto a Sky Italia i diritti di alcuni tornei ATP 250 e 500 e ha avuto quelli delle qualificazioni di Wimbledon, oltre a un match al giorno in differita serale. E i doppi delle Finals Atp di Londra

07 maggio 2019

Sky Italia e Sportcast, la società controllata dalla FIT che gestisce il canale tv SuperTennis, hanno raggiunto un accordo per lo scambio di contenuti nel biennio 2019-2020.

L’accordo è esteso agli Internazionali BNL d’Italia, i cui diritti appartengono a Sky Italia per quanto riguarda il torneo ATP ed a SuperTennis per quanto riguarda quello WTA. Quest’anno e il prossimo Sky Sport potrà trasmettere anche due quarti di finale, le semifinali e la finale femminili, mentre SuperTennis potrà fare altrettanto in campo maschile.

Per quanto riguarda il resto della stagione, Sportcast ha ceduto a Sky Italia i diritti esclusivi dei seguenti tornei: 
- ATP 500 Queen’s (dal 17 al 23 giugno)
- ATP 500 Tokyo (dal 30 settembre al 6 ottobre)
- ATP 500 Vienna (dal 21 al 27 ottobre)
- ATP 250 Monaco di Baviera (dal 29 aprile al 5 maggio)
- ATP 250 Atlanta (dal 22 al 28 luglio)
- ATP 250 Metz (dal 16 al 22 settembre)
- ATP 250 Stoccolma (dal 14 al 20 ottobre) 

Più un torneo che verrà definito successivamente e che andrà in onda su entrambi i canali.

Sky Italia cede a SuperTennis alcuni diritti relativi al torneo di Wimbledon: 
- La diretta esclusiva delle qualificazioni
- La differita serale, della durata di 90 minuti, di un match di singolare svoltosi nel corso della giornata.
- La diretta degli incontri dei tornei juniores 
- La differita integrale delle finali di doppio 

SuperTennis trasmetterà inoltre in diretta in simulcast con Sky gli incontri di doppio delle ATP Finals di Londra, in novembre.

ANGELO BINAGHI, PRESIDENTE DELLA FIT: “Questo accordo, che arriva in un momento particolarmente felice per il tennis italiano, rappresenta l’inizio di una collaborazione che, oltre ad aumentare la visibilità del nostro sport, sono sicuro permetterà a Sky Italia e alla FIT di rafforzare la propria immagine e il proprio potenziale”.

MARZIO PERRELLI, EXECUTIVE VICE PRESIDENT SKY SPORT: "Sono particolarmente felice di annunciare questa partnership che arricchisce la nostra programmazione, ci consente di stringere il rapporto con la FIT, ma soprattutto mette al centro il tennis . Il 2019 è un anno storico per questo sport su Sky, abbiamo raccontato la prima vittoria di un italiano in un Master 1000, Fabio Fognini, ovvero la partita più vista di sempre sui nostri canali. Grazie a questo accordo l’offerta di tennis per i nostri abbonati sarà la più forte di sempre, in esclusiva e senza costi aggiuntivi: Wimbledon fino al 2022, tutti i Masters 1000, le ATP Finals, gli otto nuovi tornei ATP 500 e 250, oltre ai tre Slam in onda in esclusiva su Eurosport, sulla piattaforma Sky. Il massimo per chi ama il tennis, ma anche per coloro i quali cominceranno ad appassionarsi a questo sport. Che poi è l’obiettivo principale di questa sinergia".

FRANCESCO SORO, PRESIDENTE DI SPORTCAST: “Siamo estremamente felici per questo accordo, che ci permetterà di adempiere sempre meglio alla mission affidataci dalla FIT, cioè incrementare la visibilità del tennis in Italia. Da un lato, infatti, Sky Sport permetterà agli appassionati di poter scegliere autonomamente quale torneo vedere nelle settimane in cui c’erano molte sovrapposizioni e la scelta doveva essere fatta da SuperTennis. E dall’altro lato permetterà a tutti gli italiani di tornare ad affacciarsi a una finestra aperta sul torneo più bello e più importante del mondo, Wimbledon. Grazie ai collegamenti con Londra, in novembre, SuperTennis potrà inoltre iniziare fin d’ora a promuovere le Atp Finals di Torino 2021-2025”.