-
Eventi Internazionali

Madrid: Osaka ok, Muguruza ko

La giapponese sembra aver superato i problemi fisici della scorsa settimana. Alla spagnola non basta la terra battuta di casa e il calore del pubblico contro la croata Martic, n.36 del mondo

06 maggio 2019

Esordio positivo anche se non del tutto convincente per Naomi Osaka al “Mutua Madrid Open”, torneo Wta Premier Mandatory dotato di un montepremi di 7.021.128 euro di scena sui campi in terra battuta della Caja Magica di Madrid, in Spagna (combined con un Masters 1000 Atp). La numero uno del mondo ha infatti impiegato quasi due ore per imporsi 62 76(6) sulla slovacca Dominika Cibulkova, numero 33 Wta, battuta per la terza volta in altrettante sfide. La 21enne giapponese di Osaka, che a Madrid non aveva mai vinto una partita di main draw, ha comunque dimostrato di aver superato il problema agli addominali che otto giorni fa le aveva impedito di scendere in campo per le semifinali a Stoccarda. 

Esordio vincente anche per la due volte regina di Madrid Simona Halep (2016-2017): la rumena, numero tre del ranking e del seeding, ha sconfitto per 60 64 la russa Margarita Gasparyan, numero 65 Wta, in quello che era il primo incrocio tra le due. Pochi problemi anche per Angelique Kerber: la tedesca, numero 4 del ranking e del seeding, che a Madrid vanta solo un “quarto” raggiunto nel 2013, ha lasciato appena cinque game (63 62) all’ucraina Lesia Tsurenko, numero 26 Wta, sconfitta per la quarta volta in altrettante sfide.

Subito fuori invece l'ucraina Elina Svitolina, numero 6 della classifica mondiale e del seeding, eliminata a sorpresa con il punteggio di 64 76(6) dalla francese Pauline Parmentier, numero 69 Wta. Stessa sorte anche per Garbine Muguruza, che nonostante il sostegno del pubblico non è riuscita a venire a capo di un primo turno complicato: la spagnola, numero 20 del ranking mondiale, ha ceduto per 75 76(2) alla croata Petra Martic, numero 36 Wta, che la scorsa settimana ad Istanbul ha conquistato il suo primo trofeo nel circuito maggiore.

In serata è uscita di scena anche Caroline Wozniacki: la danese, numero 12 Wta e 11esima testa di serie, finalista in questo torneo nel 2009 (stoppata dalla Safina) ed ancora nei quarti nel 2015, per un problema alla schiena si è ritirata dopo venti minuti sul 3-0 in favore della francese Alize Cornet, numero 54 del ranking mondiale.

Sabato la sorpresa era stata l'uscita di scena all'esordio della bielorussa Aryna Sabalenka, numero 10 del ranking e del seeding, che si è fatta sorprendere per 75 64 dalla russa Svetlana Kuznetsova, numero 109 del ranking (la 33enne di San Pietroburgo è rientrata nel tour da qualche settimana dopo un lungo stop per infortunio), in tabellone grazie ad una wild card. "Sveta" è sempre stata avanti nel punteggio ed ha avuto un solo passaggio a vuoto nel primo set quando, avanti 5-2, si è fatta riagguantare sul 5 pari prima di aggiudicarsi il parziale al dodicesimo gioco. Nella seconda frazione è bastato un break, messo a segno nel quinto game.
Nessun problema invece per la campionessa in carica Petra Kvitova, numero due del ranking e del seeding, vincitrice anche delle edizioni del 2011 e del 2015.

RISULTATI DOMENICA - primo turno: (1) Osaka (JPN) b. Cibulkova (SVK) 62 76(6), (2) Halep (ROU) b. Gasparyan (RUS) 60 64, (5) K. Pliskova (CZE) b. Yastremska (UKR) 57 76(5) 63 [saved 4 MP], Parmentier (FRA) b. (6) Svitolina (UKR) 64 76(6), (8) Stephens (USA) b. Hercog (SLO) 62 76(4), Cirstea (ROU) b. (13) Keys (USA) 36 64 61, Kuzmova (SVK) b. (16) Goerges (GER) 75 64, Bencic (SUI) b. Van Uytvanck (BEL) 64 63, Vekic (CRO) b. (15) Q.Wang (CHN) 75 64, (q) Mladenovic (FRA) b. Strycova (CZE) 63 61, (wc) Sorribes Tormo (ESP) b. (wc) Arruabarrena (ESP) 64 36 61, Schmiedlova (SVK) b. Mertens (BEL) 75 76(5), Zheng (CHN) b. Y. Wang (CHN) 75 76(3), Martic (CRO) b. Muguruza (ESP) 75 76(2), Cornet (FRA) b. (11) Wozniacki (DEN) 3-0 rit., Suarez (ESP) b. Sakkari (GRE) 63 63, Collins (USA) b. (q) Zvonareva (RUS) 61 64, Buzarnescu (ROU) b. Tomljanovic (AUS) 63 62, (q) Kr. Pliskova (CZE) b. (q) Kostyuk (UKR) 36 63 62, Konta (GBR) b. Riske (USA) 64 61.

”SuperTennis”, la tv della Fit, trasmette in diretta ed esclusiva il torneo WTA Premier di Madrid. Questa la programmazione:
lunedì 6 maggio - LIVE 
alle ore 12.00
Bertens (NED) c. Ostapenko (LAT)
alle ore 14.00
Stephens (USA) c. Azarenka (BLR)
alle ore 16.00
Mladenovic (FRA) c. Kvitova (CZE)
alle ore 18.00
Barty (AUS) c. Collins (USA)
alle ore 20.00 
Suarez Navarro (ESP) c. Kuzmova (SVK)
ed alle ore 21.30 
Kuznetsova (RUS) c. Bencic (SUI)

martedì 7 maggio - LIVE alle ore 12.00, alle ore 14.00, alle ore 16.00, alle ore 18.00, alle ore 20.00 ed alle ore 21.30 
mercoledì 8 maggio - LIVE alle ore 12.00, alle ore 14.00, alle ore 16.00, alle ore 18.00 ed alle ore 20.00 
giovedì 9 maggio - LIVE alle ore 12.00, alle ore 14.00, alle ore 16.00 ed alle ore 21.30 
venerdì 10 maggio - LIVE alle ore 14.30 ed alle ore 20.00 (semifinali) 
sabato 11 maggio - LIVE alle ore 18.30 (finale)