-
Eventi Internazionali

Berrettini e Cecchinato da urlo a Monaco

I due azzurri sono in semifinale. Matteo rimonta Kohlschreiber e ritrova Bautista Agut, il siciliano annulla un match point a Fucsovics e si gioca l'ingresso in finale con Garin, che sorprende il favorito numero 1 Sascha Zverev, cancellando anche 2 palle match

05 maggio 2019

CECCHINATO E BERRETTINI DA APPLAUSI A MONACO - Azzurri protagonisti assoluti a Monaco di Baviera. Grande prova di carattere di Marco Cecchinato e Matteo Berrettini, che lottando anche contro condizioni atmosferiche non proprio facili hanno centrato l’ingresso nelle semifinali del "BMW Open", torneo ATP 250 dotato di un montepremi di 586.140 euro in corso sulla terra rossa di Monaco di Baviera, in Germania.
Nei quarti il 26enne palermitano, numero 19 del ranking mondiale e terza testa di serie, ha battuto in rimonta per 16 75 75, dopo due ore e 23 minuti di battaglia ed un match-pont annullato (nel decimo gioco del secondo set), l’ungherese Marton Fucsovics, numero 35 Atp ed ottava testa di serie del torneo, superato per la prima volta in carriera.

MARCO ANNULLA 1 MATCH POINT A FUCSOVICS -  Il 26enne di Nyiregyhaza si è aggiudicato in due set entrambe le sfide precedenti, lo scorso anno negli ottavi a Pechino (cemento) e proprio a Monaco di Baviera, sempre negli ottavi. Inoltre fa freddo e pioviggina…. Il siciliano è partito malissimo, ritrovandosi subito sotto 4-0, Il primo set è finito velocemente nelle mani di Fucsovics. Nel primo gioco della seconda frazione, con l’ungherese al servizio e avanti 40-0 è arrivata la sospensione per pioggia. Alla ripresa del match, dopo un’ora e mezza abbondante, Marco nel secondo gioco ha cancellato due palle-break consecutive. L’incontro è diventato più equilibrato: nell’ottavo game però Cecchinato ha perso di nuovo il servizio, dopo aver annullato cinque opportunità al suo avversario (5-3). Ma nel nono gioco è arrivata la reazione del 26enne palermitano che per la prima volta è riuscito a togliere la battuta a Fucsovics (l’ungherese aveva concesso solo un’altra palla-break nel sesto gioco del primo parziale) avvicinandosi di nuovo (5-4). Nel decimo gioco Marco ha salvato un match-point (peraltro regalato con un doppio fallo) ma poi ha riagguantato Fucsovics sul 5 pari. Improvvisamente la partita è girata e Cecchinato ha tolto ancora la battuta al suo avversario e poco dopo ha pareggiato il conto dei set. Nel set decisivo in campo c’è proprio un altro Marco: Fucsovics si è salvato da 15.40 nel quinto gioco ma nel decimo, dopo aver fallito due opportunità di salire 6-5, ha ceduto nuovamente la battuta, e poco dopo Cecchinato ha potuto festeggiare l’ingresso in semifinale, per la settima volta in carriera.

CECK SI GIOCA UN POSTO IN FINALE CON GARIN - Sabato il siciliano si giocherà un posto in finale con il cileno Cristian Garin, numero 47 del ranking mondiale, che a sorpresa ha eliminato per 64 57 75 il primo favorito del tabellone, il tedesco Alexander Zverev, numero 3 del ranking mondiale e trionfatore nelle ultime due edizioni del torneo. Il 22enne di Santiago del Cile si è visto cancellare tre match-point nel decimo gioco del secondo set, ne ha annullati a sua volta due nel decimo gioco del terzo set prima di riuscire a chiudere il match in suo favore nel dodicesimo game. 
Cecchinato si è aggiudicato entrambi i precedenti con Garin, sempre giocati a Buenos Aires: al secondo turno delle qualificazioni nel 2015 e negli ottavi quest’anno.

BERRETTINI RIMONTA KOHLSCHREIBER - Non ha salvato match-point ma ha lottato per quasi due ore e tre quarti anche Matteo Berrettini: il 23enne romano, numero 37 Atp (best ranking grazie al secondo titolo in carriera conquistato a Budapest domenica scorsa), si è imposto in rimonta per 46 75 64 sul tedesco Philipp Kohlschreiber, numero 41 del ranking mondiale, vincitore già tre volte di questo torneo (2007, 2012 e 2016 con altre tre finali giocate, compresa quella dello scorso anno). La cronaca. Nella prima sfida tra i due Matteo ha avuto diversi problemi con il servizio in avvio: ha salvato 5 palle-break nel terzo gioco, lo ha perso nel quinto, ed ha salvato altre due palle per il doppio-break nel settimo. Kohlschreiber da parte sua ha avuto un solo momento di difficoltà nell’ottavo game ma poi ha archiviato in tranquillità il primo set (6-4). Anche nel primo gioco del secondo parziale Berrettini ha dovuto annullare due palle-break. Poi però il servizio ha finalmente iniziato a funzionare e non ha avuto più problemi, e nel dodicesimo gioco non si è lasciato sfuggire l’opportunità offertagli dal 35enne di Augsburg di pareggiare il conto dei set (7-5). Nella frazione decisiva il tedesco ha salvato tre palle-break nel secondo game, l’azzurro una nel quinto, il tedesco un’altra nell’ottavo: poi nel decimo gioco Kohlschreiber ha pagato un po’ di stanchezza e Berrettini ha archiviato l’incontro al terzo match-point.  

MATTEO RITROVA BAUTISTA AGUT - Il romano affronterà sabato lo spagnolo Roberto Bautista Agut, numero 21 del ranking mondiale e quarto favorito del seeding, che si è imposto in rimonta per 46 64 60, dopo oltre due ore di gioco, sull’argentino Guido Pella, numero 26 Atp e settima testa di serie, il giocatore più vincente sul “rosso” in questa stagione.
Uno pari il bilancio dei precedenti tra il 23enne romano ed il 31enne di Castellon de la Plana: l’azzurro si è imposto nella finale di Gstaad dello scorso anno, lo spagnolo al primo turno di Doha a gennaio.

RISULTATI VENERDI’ - quarti: (3) Cecchinato (ITA) b. (8) Fucsovics (HUN) 16 75 75, Garin (CHI) b. (1) A.Zverev (GER) 64 57 75, (4) Bautista Agut (ESP) b. (7) Pella (ARG) 46 64 60, Berrettini (ITA) b. Kohlschreiber (GER) 46 75 64
---------------------- 

<u>RISULTATI</u>
“BMW Open"
Atp World Tour 250
Monaco di Baviera, Germania
29 aprile - 5 maggio, 2019
€586.140 - terra battuta

<u>SINGOLARE</u>
Primo turno
(3) Marco Cecchinato (ITA) bye
(8) Marton Fucsovics (HUN) b. (q) Lorenzo Sonego (ITA) 75 46 76(8)
Matteo Berrettini (ITA) b. (q) Denis Isomin (UZB) 76(5) 63
Philipp Kohlschreiber (GER) b. Andreas Seppi (ITA) 62 75

Secondo turno
(3) Marco Cecchinato (ITA) b. Martin Klizan (SVK) 61 63
Matteo Berrettini (ITA) b. Denis Kudla (USA) 75 63

Quarti
(3) Marco Cecchinato (ITA) b. (8) Marton Fucsovics (HUN) 16 75 75
Matteo Berrettini (ITA) b. Philipp Kohlschreiber (GER) 46 75 64

Semifinali
(3) Marco Cecchinato (ITA) c. Cristian Garin (CHI)
Matteo Berrettini (ITA) c. (4) Roberto Bautista Agut (ESP)

<u>DOPPIO</u>
Primo turno
Denys Molchanov/Igor Zelenay (UKR/SVK) b. Marco Cecchinato/Andreas Seppi (ITA) 64 62

<u>QUALIFICAZIONI</u>
Primo turno
(1) Lorenzo Sonego (ITA) b. Yannick Hanfmann (GER) 76(5) 67(5) 63
Yannick Maden (GER) b. (7) Thomas Fabbiano (ITA) 46 62 62

Turno di qualificazione
(1) Lorenzo Sonego (ITA) b. Henri Laaksonen (SUI) 60 57 76(4)