-
Eventi Internazionali

Estoril: Tsitsipas e Monfils ok

Il greco ed il francese approdano ai quarti in Portogallo. Forfait di Fognini: al suo posto in tabellone come lucky loser Baldi. Il 23enne milanese affronta giovedì l'uruguaiano Cuevas.

02 maggio 2019

Esordio positivo per Gael Monfils e Stefanos Tsitsipas nel "Millennium Estoril Open", torneo Atp 250 dotato di un montepremi di 586.140 euro in corso sulla terra rossa dell'Estoril, in Portogallo. Il francese, numero 18 Atp e terza testa di serie, rientrato nel circuito dopo quasi due mesi di stop, ha sconfitto in rimonta per 36 63 60 il gigante statunitense Reilly Opelka, numero 59 del ranking mondiale, in un match reso complicato dal fortissimo vento. Venerdì nei quarti il 32enne di Parigi dovrà vedersela con il Next Gen spagnolo Alejandro Davidovic Fokina, numero 167 del ranking mondiale, promosso dalle qualificazioni: tra i due non ci sono precedenti.

Il vento ha reso difficile anche il compito del Next Gen greco, numero 10 del ranking mondiale e primo favorito del seeding: il 20enne di Atene ha debuttato nel torneo superando per 63 64 l’argentino Guido Andreozzi, già sconfitto sempre in due set ad inizio anno negli ottavi di Sydney. Venerdì nei quarti Tsitsipas troverà dall’altra parte della rete il portoghese Joao Domingues, numero 214 del ranking mondiale, passato attraverso le qualificazioni e mai così avanti in un torneo del circuito maggiore: Stefanos si è imposto in entrambi i precedenti, disputati a livello ITF e challenger.

Intanto forfait dell’ultim’ora di Fabio Fognini: il 31enne di Arma di Taggia, numero 12 del ranking mondiale e seconda testa di serie, atteso al rientro dopo il trionfo a Montecarlo e la successiva cancellazione a Barcellona per il problema muscolare alla coscia, si è preso un’altra settimana di tempo. Il posto del ligure in tabellone è stato preso da Filippo Baldi: il 23enne milanese, numero 155 del ranking mondiale, si ritrova dunque direttamente al secondo turno e giovedì affronterà l’uruguaiano Pablo Cuevas, numero 67 Atp, anche lui ripescato in tabellone come lucky loser e giustiziere all’esordio di Salvatore Caruso (dal quale vera stato battuto nel turno decisivo delle qualificazioni). Tra i due non ci sono precedenti. Per Baldi è solo la seconda partecipazione al main draw di un torneo del circuito maggiore (lo scorso anno a Roma ci era riuscito superando le qualificazioni) e per la prima volta si ritrova al secondo turno.

RUSULTATI MERCOLEDI’ - secondo turno: (q) J.Domingues (POR) b. Milman (AUS) 63 2-1 rit, (3) Monfils (FRA) b. Opelka (USA) 36 63 60, (1) Tsitsipas (GRE) b. Andreozzi (ARG) 63 64, (q) Davidovic Fokina (ESP) b. Chardy (FRA) 61 62.

--------------------

"Millennium Estoril Open"
Atp World Tour 250
Estoril, Portogallo
29 aprile - 5 maggio, 2019
€586.140 - terra battuta

<u>SINGOLARE</u>
Primo turno
(LL) Pablo Cuevas (URU) b. (q) Salvatore Caruso (ITA) 62 62
(LL) Filippo Baldi (ITA) bye

Secondo turno
(LL) Filippo Baldi (ITA) c. (LL) Pablo Cuevas (URU)

DOPPIO
Primo turno
Jeremy Chardy/Fabrice Martin (FRA) b. Simone Bolelli/Robert Lingstedt (ITA/SWE) 67(4) 76(3) 10-7

QUALIFICAZIONI
Primo turno
Salvatore Caruso (ITA) b. (8) Pedro Martinez (ESP) 63 57 76(6)
(2) Daniel Evans (GBR) b. Lorenzo Giustino (ITA) 63 75
Filippo Baldi (ITA) b. (5) Jozef Kovalik (SVK) 46 63 62
Simone Bolelli (ITA) b. (7) Egor Gerasimov (BLR) 62 76(0)

Turno di qualificazione
Salvatore Caruso (ITA) b. (1) Pablo Cuevas (URU) 64 57 64
(wc) Joao Domingues (POR) b. Filippo Baldi (ITA) 62 64
(4) Alexei Popyrin (AUS) b. Simone Bolelli (ITA) 26 63 64