-
Eventi Internazionali

Russia in vantaggio, azzurre lottatrici

L’Italia è sotto 2-0 a Mosca dopo la prima giornata del confronto per la permanenza nel World Group II di Fed Cup. Ma Trevisan e Paolini, battute in match tirati, non si arrendono

21 aprile 2019

La Russia è in vantaggio per 2-0 sull’Italia dopo la prima giornata della sfida di Fed Cup valida per la permanenza nel World Group II (live su SuperTennis), che si conclude oggi sulla terra rossa indoor della CSKA Arena di Mosca. Alle 13.30 italiane scendono in campo le due numero uno dei rispettivi team, Anastasia Pavlyuchenkova e Martina Trevisan, quindi il match tra le numero due, Anastasia Potapova e Jasmine Paolini: in chiusura il doppio tra la coppia russa composta da Daria Kasatkina e Natalia Vikhlyantseva e quella azzurra formata da Elisabetta Cocciaretto e Sara Errani. 
Sabato nel primo singolare la Potapova ha superato in rimonta per 26 63 61, in un’ora e 42 minuti, la Trevisan, mentre la Pavlyuchenkova si è imposta per 76(4) 76(5) sulla Paolini in un’ora e 41 minuti. 

RESTARE NEL GRUPPO MONDIALE II - E’ la Russia l’ostacolo che le azzurre devono superare per riuscire a restare nel World Group II della Fed Cup. Per poter puntare poi il prossimo anno a riprendersi un posto nel Gruppo Mondiale dal quale l’Italia è uscita nel 2016, dopo 18 anni e quattro trofei conquistati - nel 2006, 2009, 2010 e 2013 - oltre alla finale del 2007. Nel primo turno del Word Group II a febbraio le azzurre sono state sconfitte a Biel per 3-1 dalla svizzera di Belinda Bencic.

Anche nel 2019, per il secondo anno consecutivo, Italgas, leader in Italia nel settore della distribuzione del gas naturale e terzo operatore in Europa, è team sponsor di tutte le squadre Nazionali italiane maschili e femminili di tennis.