-
Campioni nazionali

Sara vince e guarda avanti: “Punto agli Us Open”

Con il successo nel torneo ITF di Roma l’azzurra recupera più di 100 posti nel ranking Wta e si avvicina alla 250esima posizione. Un posto nel torneo di qualificazione dello Slam americano è tranquillamente alla sua portata

17 giugno 2019

Sara Errani è tornata al successo al torneo ITF del Circolo Antico Tiro a Volo. In finale la tennista romagnola ha battuto 6-1 6-4 l’austriaca Barbara Haas, quindici mesi dopo l’ultimo trionfo ottenuto nel 125 mila dollari di Indian Wells.

Errani commossa: “Stanca ma felice, è una grande soddisfazione” - Sui campi in terra battuta dello storico circolo romano di via Eugenio Vajna, Sara ha trovato fiducia e colpi giorno dopo giorno, disputando proprio nel match-clou la miglior partita. La sfida per il titolo è stata infatti a lungo dominata dalla Errani, che è partita forte e si è portata 4-0 in pochi minuti per poi chiudere 6-1 il primo set. Anche nel secondo parziale l’azzurra è salita in fretta sul 4-1, salvo poi subire la reazione d’orgoglio dell’austriaca: sul 5-4 la romagnola ha però mantenuto la calma e chiuso al primo match point. “Sono stanchissima ma anche molto felice, riuscire a vincere questo torneo è una bellissima soddisfazione - ha ammesso Sara non nascondendo l’emozione -. Se questo torneo può rappresentare la svolta? Non lo so, non è così semplice. Nel tennis ci sono giorni buoni e giorni meno buoni, io devo solo continuare a lavorare come sto facendo, partita dopo partita. È l’unico modo per superare questo blocco mentale”.

La romagnola a 32 anni, è ancora proiettata al futuro. “Dove mi vedo a fine stagione? Il primo obiettivo è entrare nelle qualificazioni degli Us Open, sarebbe un bel traguardo: ora mi sono avvicinata alla classifica necessaria (Sara salirà nel prossimo ranking Wta del numero 366 al 255 circa, ndr), ma non ho molte settimane per farcela. L’importante comunque è recuperare la forma e la tranquillità, ancor più che i numeri o i risultati”.