-
Campioni nazionali

Le strade di Cecchinato e Vagnozzi si separano

Dopo due anni e mezzo ricchi di soddisfazioni (3 titoli Atp, la semifinale al Roland Garros 2018 e best ranking al numero 16) il siciliano interrompe la collaborazione con il coach: "Ho sentito bisogno di un cambiamento. Mi hai insegnato tanto, ora nuovi percorsi con nuove strategie”. Vagnozzi: "Niente cancellerà quanto di incredibile fatto in questi anni"

10 giugno 2019

LE STRADE DI CECCHINATO E VAGNOZZI SI SEPARANO - Nel giorno in cui grazie a Fabio Fognini festeggia il ritorno di un azzurro tra i top ten della classifica mondiale arriva la notizia di un’altra importante novità per il tennis italiano. Dopo due anni e mezzo, impreziositi da tre titoli Atp (Budapest, Umago e Buenos Aires) e la storica semifinale al Roland Garros 2018, con conseguente best ranking al numero 16 Atp, si interrompe infatti la collaborazione tra Marco Cecchinato e coach Simone Vagnozzi.

"MI HAI INSEGNATO TANTO, ORA NUOVI PERCORSI" - L’annuncio arriva con un post sui social del 26enne di Palermo, da oggi numero 39 del ranking Atp. “Chi pratica il tennis conosce bene quanti pensieri attraversano la testa durante una partita. Mentre disputavo il mio match del Roland Garros, ho sentito bisogno di un cambiamento”, scrive Cecchinato, che chiude il messaggio con un ringraziamento: “Grazie Vagno, Mi hai insegnato tanto. Il mio impegno futuro è affrontare nuovi percorsi con nuove strategie per tornare ai livelli di massima soddisfazione”.