-
Campioni nazionali

Paolini: da Carrara a Paris

Jasmine Paolini si è qualificata per il tabellone principale del Roland Garros: nel turno decisivo ha concesso appena cinque giochi alla statunitense Kiick. Per la 23enne toscana sarà la prima presenza nel main draw di un Major.

di Tiziana Tricarico | 25 maggio 2019

Al decimo tentativo Jasmine Paolini ce l’ha fatta: ha centrato per la prima volta la qualificazione al tabellone principale di un Major. Ci è riuscita al Roland Garros, seconda prova stagionale dello Slam in programma da domenica 26 maggio a domenica 9 giugno sulla terra rossa di Parigi. Nel turno decisivo delle “quali” l’azzurra, numero 210 Wta - che nelle due precedenti partecipazioni non aveva mai vinto neppure un match - ha liquidato per 61 64 la statunitense Allie Kiick, numero 151 del ranking mondiale.

“No limit”: potrebbe essere questo il suo mantra. Toscana di Castelnuovo di Garfagnana, in provincia di Lucca, 23 anni, nata sotto il segno del Capricorno, Jasmine è dotata di uno spirito decisamente combattivo. Il suo tennis è dinamico, aggressivo, votato all’anticipo grazie a piedi piuttosto veloci: attaccante dal fondo, destrorsa con rovescio bimane, la Paolini cerca di frequente la rete anche sulle superfici più lente, scelta tattica non così scontata considerata l’altezza non esattamente da “valchiria”. Ha iniziato a giocare a tennis a 5 anni a Bagni di Lucca con Ivano Pieri dimostrando fin da subito grande grinta. I suoi idoli sono Roger Federer e Serena Williams. Il colpo migliore è il diritto mentre sul servizio e sulla continuità c’è ancora da lavorare anche se i progressi negli ultimi tempi si sono visti. Dopo quattro anni trascorsi a Tirrenia, dal 2016 la Paolini si allena con Renzo Furlan al Tc Carrara. In carriera vanta 7 titoli ITF ed ha esordito con la maglia della nazionale - uno dei suoi sogni - a febbraio del 2017 nella sfida di Fed Cup contro la Slovacchia a Forlì. Il suo miglior risultato nel circuito maggiore sono i quarti raggiunti nei WTA International di Monterrey e di Praga dello scorso anno (in Repubblica Ceca partendo addirittura dalle qualificazioni e battendo tra le altre la russa Daria Kasatkina, in quel momento numero 15 del ranking). In questo 2019 ha raggiunto gli ottavi nel WTA International di Bogotà mentre a Roma ha giocato per la prima volta nel tabellone principale di un Premier 5 (si era guadagnata una wild card attraverso le pre-qualificazioni). Ed ora ecco la sua prima volta in un main draw Slam

--------------------------------------

RISULTATI
"Roland Garros"
Grand Slam
Parigi, Francia
26 maggio - 9 giugno, 2019
€42.600.000 - terra rossa

QUALIFICAZIONI FEMMINILI
Primo turno
Martina Trevisan (ITA) b. (14) Tereza Smitkova (CZE) 46 63 62
Giulia Gatto-Monticone (ITA) c. Varvara Flink (RUS) 76(5) 63
Liudmila Samsonova (RUS) b. Martina Di Giuseppe (ITA) 67(4) 75 76(2)
Jasmine Paolini (ITA) b. Anna Zaja (GER) 62 64

Secondo turno
Timea Babos (HUN) b. Martina Trevisan (ITA) 64 26 75
Giulia Gatto-Monticone (ITA) b. Francesca Di Lorenzo (USA) 67(5) 63 63
Jasmine Paolini (ITA) b. Rebecca Sramkova (SVK) 75 60

Turno di qualificazione
Giulia Gatto-Monticone (ITA) b. Katarina Zavatska (UKR) 46 75 63
Jasmine Paolini (ITA) b. Allie Kiick (USA) 61 64