-
Campioni internazionali

Teenager Coco, Gauff come Capriati 28 anni dopo. Diamo i numeri...

Lei non era ancora nata, ma l’ultima così giovane a vincere un match a Wimbledon fu Jennifer Capriati nel 1991. E ha fatto meglio pure della Kournikova. Intanto i numeri azzurri sono… verdissimi

di Giorgio Spalluto | 03 luglio 2019

15 anni e 110 giorni l’età di Cori Gauff che superando Venus Williams è diventata la più giovane tennista a vincere un match in uno Slam da quando agli US Open del 1996 si aggiudicò il suo primo incontro in un major Anna Kournikova. La Gauff è la più giovane ad aver vinto un match a Wimbledon dal 1991 (Capriati).

57 le presenze consecutive in uno Slam per Andreas Seppi.

 


Il tennista altoatesino è il 4° tennista nella storia per presenze consecutive in uno Slam dopo Feliciano Lopez (70), Roger Federer (65), Fernando Verdasco (65). Andreas precede Wayne Ferreira con 56 Slam consecutivi.

9 le presenze azzurre nel torneo maschile di Wimbledon. Eguagliato il primato fatto segnare lo scorso anno quando a rimpinguare il bottino ci pensarono 2 ripescaggi.

Quest’anno ai 7 azzurri già di diritto nel tabellone, si sono aggiunti dalle qualificazioni Salvatore Caruso e Andrea Arnaboldi.

2 i tornei su erba vinti da un italiano prima del torneo di Wimbledon nel 2019 (Stoccarda con Berrettini ed Antalya con Sonego).

 

Non era mai accaduto nella storia azzurra che in una stessa stagione ci fosse più di un successo erbivoro.

Felix il più giovane, Ivo il più vecchio

16 giocatori sotto i 21 anni presenti in tabellone (lo scorso anno furono 11).

 

Il più giovane in assoluto è Felix-Auger Aliassime (18 anni e 340 giorni), mentre il più vecchio è Ivo Karlovic (40 anni e 136 giorni).