-
Campioni internazionali

Maria Sharapova rientra a Maiorca, sull’erba

La russa, ferma da febbraio dopo un intervento al tendine della spalla destra, comunica il ritorno nel circuito: “Sono molto felice di annunciare che ho accettato la wild card per il Maiorca Open". E Venus Williams in vista di Wimbledon dice sì all’invito per giocare per la prima volta a Birmingham

di Gianluca Strocchi | 16 giugno 2019

SHARAPOVA RIENTRA DOPO 4 MESI - Maria Sharapova rientrerà nel circuito dopo quattro mesi di assenza seguiti all’intervento chirurgico alla spalla destra a cui si è sottoposta a metà febbraio. La tennista russa, ex numero uno del mondo e attualmente al 49° posto del ranking Wta, giocherà il torneo sull’erba di Maiorca, in programma dal 17 al 23 giugno, grazie a una wild card assegnatale dagli organizzatori, che hanno ufficializzato la sua presenza.

MASHA: “GIOCHERO’ A MAIORCA" - "Sono molto felice di poter annunciare che ho accettato la wild card per disputare il Maiorca Open", ha confermato con una nota la 32enne siberiana. Sharapova ha giocato solo tre tornei in questo 2019 (otto partite, sei vinte e due perse), raggiungendo i quarti di finale a Shenzhen, gli ottavi agli Australian Open (fermata da Ashleigh Barty) dovendo poi dare forfait al secondo turno a San Pietroburgo la prima settimana di febbraio per il problema alla spalla, che ha richiesto pure un piccolo intervento chirurgico al tendine già ricostruito nel 2008, con conseguenti forfait nei prestigiosi appuntamenti di Indian Wells, Miami, Roma e Roland Garros.

VENUS A BIRMINGHAM IN AVVICINAMENTO A WIMBLEDON - Un’altra ex numero uno del mondo, Venus Williams, ha invece detto sì alla wild card per il “Nature Valley Classic” di Birmingham, torneo Wta Premier in calendario anche questo la prossima settimana nella marcia di avvicinamento a Wimbledon. Per la statunitense, 39 anni il prossimo 17 giugno, cinque volte vincitrice dello Slam londinese, sarà il debutto sui prati di Birmingham dove saranno protagoniste anche la giapponese Naomi Osaka, numero 1 del mondo, l’australiana Ashleigh Barty, fresca vincitrice del Roland Garros e seconda nella classifica Wta, la campionessa in carica Petra Kvitova – due volte a segno a Wimbledon e la britannica Johanna Konta, recente finalista a Roma e semifinalista a Parigi.