-
Campioni internazionali

Djokovic dice 33

Novak Djokovic vince il suo 33esimo Masters 1000 alla Caja Magica di Madrid superando in finale il Next Gen Stefanos Tsitsipas, numero 1 della Race to Milan ed eguaglia il palmares di Rafael Nadal a livello "1000".

12 maggio 2019

Novak Djokovic ha calato il tris vincente al "Mutua Madrid Open", quarto Masters 1000 stagionale, dotato di un montepremi di 6.536.160 euro, che si conclude domenica sui campi in terra battuta della "Caja Magica". Dopo aver stoppato in semifinale l’austriaco Dominic Thiem, numero 5 Atp e del tabellone, il numero uno del mondo ha completato il suo percorso netto superando per 63 64, in un’ora e 32 minuti, il greco Stefanos Tsitsipas, numero 9 della classifica mondiale e ottavo favorito del seeding, che aveva eliminato prima nei quarti il campione in carica Alexander Zverev, numero 4 Atp e terza testa di serie, e poi in semifinale lo spagnolo Rafael Nadal, numero 2 del ranking e del tabellone.

Per il 31enne di Belgrado si tratta del 74esimo trofeo messo in bacheca su 107 disputate in carriera, il secondo in questa stagione dopo il trionfo agli Australian Open. Nole con questo successo ha così eguagliato il record di 33 titoli a livello “1000” di Rafa Nadal.

Entrambi questi campioni sono tra i protagonisti più attesi a Roma, dove occupano le prime due posizioni del seeding, con la possibilità di incrementare ulteriormente il loro ricco bottino. Si è invece interrotta ad 8 match la striscia positiva del Next Gen greco, reduce dal titolo vinto ad Estoril, il primo per lui sulla terra.

Restano dunque tre i titoli Atp di Tsitsipas, alla settima finale in carriera, la seconda in un “1000” dopo quella persa lo scorso anno a Toronto, e la quarta nel 2019 dopo quella persa a Dubai e quelle vinte a Marsiglia e appunto Estoril. Il biondo Stefanos può consolarsi con il nuovo best ranking: da lunedì sarà numero 7 della classifica mondiale

TABELLONE SINGOLARE