-
Beach tennis

i Campioni del Mondo siamo ancora noi

L'edizione n.11 della rassegna giocata a Terracina consegna molti titoli all'Italia, tra cui quello ‘principe’ del doppio maschile ‘pro’, dominato dai romagnoli Calbucci e Cappelletti . Questi Mondiali rivelano la progressiva globalizzazione della disciplina… anche se l’Italia resta dominante

di Fabio Bagatella | 18 giugno 2019

Il beach tennis sta diventando uno sport sempre più globale. È questa la significativa tendenza che emerge dai Mondiali 2019, edizione numero 11 della rassegna internazionale che prese il via nel 2009 sempre in Italia, ma al Foro Italico. Non solo per i circa mille atleti provenienti da una ventina di nazioni che sono sbarcati sulle spiagge laziali di Terracina, ma anche per i tanti protagonisti da tutto il mondo che hanno saputo svolgere un ruolo di primo piano nei vari tabelloni, conquistando anche una discreta fetta dei titoli in palio.

RIVIVI ATTRAVERSO LE IMMAGINI LE EMOZIONI DEI MONDIALI

Ma l’Italia resta dominante

L'alloro del doppio maschile nella categoria pro è, però, rimasto in Italia. È stato così grazie ad Alessandro Calbucci e Michele Cappelletti.

I due romagnoli, seconde teste di serie del seeding, hanno realizzato un vero e proprio capolavoro, sfoderando una grandissima forza fisica e mentale: nessun set perso e una finale sontuosa, nella quale hanno lasciato le briciole alla prima coppia favorita, formata dall'altro romagnolo Tommaso Giovannini e dal russo Nikita Burmakin.
Per il 40enne Calbucci e il 27enne Cappelletti si tratta del quarto titolo mondiale di categoria, il primo vinto insieme: nessuno ha fatto meglio di loro. Nelle semifinali del tabellone maschile sono giunte due coppie straniere, il francese Nicolas Gianotti con lo spagnolo Antomi Viera e il venezuelano Ramon Guedez con l'atleta dell'isola di Aruba (Antille Olandesi) Aksel Samardzic.

L'avanzata straniera

L'apice del fattore straniero sta tutto nella vittoria nel doppio femminile ‘pro’, il secondo titolo clou dei Mondiali, firmato dalla coppia Maraike Biglmaier e Rafaella Miller. Il duo tedesco-brasiliano, terza forza del seeding, era uno dei pretendenti al titolo, anche se la rimonta subita in finale da Sofia Cimatti e Giulia Gasparri è risultata una vera beffa.

Le romagnole, prime favorite, erano a caccia del primo titolo insieme: Cimatti ne aveva vinti due, Gasparri tre. A questo punto, la primatista resta l'altra romagnola Giulia Bacchetta, con quattro titoli. A Terracina, lei, era presente nell'insolito ruolo di intervistatrice.

Giulia si consola col 'misto'

Per Giulia Gasparri è arrivata la consolazione del titolo nel doppio misto, in coppia con il corregionale Marco Faccini. L'avanzata estera ha interessato anche il movimento under, specie a livello femminile, dove i giovani russi si sono portati a casa cinque titoli su sedici, rivelandosi anche i rivali più pericolosi per le promesse azzurre che hanno saputo intascare i restanti allori.

La globalizzazione arriva in spiaggia

L'aspetto della globalizzazione non ha interessato solo il beach tennis giocato, ma ha investito il movimento nella sua interezza. L'ITF ha inviato a Terracina la propria squadra-comunicazione della Coppa Davis. Le telecamere di SuperTennis TV, inoltre, hanno trasmesso in diretta le finali delle ultime due giornate. Tutte le partite del campo centrale sono state trasmesse in diretta streaming continua sul canale Facebook dell'ITF Beach Tennis World Championships Terracina 2019. Protagoniste anche le tribune, grazie al laboratorio di neuromarketing dell’università IULM di Milano che ha registrato in presa diretta le emozioni degli spettatori. Splendida la risposta di pubblico. Perfetta l’organizzazione. Terracina ospiterà i Mondiali del ‘beach’ anche nel 2020… e non poteva essere altrimenti.
fa8d320d-c6ba-4c28-8ff2-4b50f8df1d6e
Play

Tutti i risultati di tutte le finali

  • PRO

Doppio Maschile Pro: Alessandro Calbucci / Michele Cappelletti (Ita /Ita) b. Nikita Burmakin / Tommaso Giovannini (Rus/Ita) 6-3 6-0

Finale 3° posto: Nicolas Gianotti / Antomi Ramos Viera (Fra / Esp) b. Ramon Guedez / Aksel Samardzic (Ven / Aru) 7-5 6-4

Doppio Femminile: Maraike Biglmaier / Rafaella Miller (Ger / Bra) b. Sofia Cimatti / Giulia Gasparri (Ita / Ita) 6-3 1-6 7-5

Finale 3° Posto: Eva D'Elia / Veronica Visani (Ita / Ita) b. Flaminia Daina / Nicole Nobile (Ita / Ita) rit.

Doppio Misto: Giulia Gasparri / Marco Faccini (Ita/ Ita) b. Ninny Valentini / Theo Irigaray (Ita / Fra) 6-1 4-6 10/7

Singolare Maschile: Carlos Vigon (Ven) b. Filippo Buccioli (Ita) 10-7 5-10 15/7

Singolare Femminile: Maddalena Cini (Ita) b. Giulia Deiana (Ita) 10-8 10-4

  • JUNIORS

Under 14 Singolare Maschile: Tristano Frattolillo (Ita) b. Maxsim Kolobov (Rus) 10-6 10-5

Under 16 Singolare Maschile: Filippo Boscolo Meneguolo (Ita) b. Damiano Rosichini (Ita) 10-7 10-3

Under 18 Singolare Maschile: Mattia Bazzi (Ita) b. Andrea Nuti (Ita) 10-8 14-12

Under 14 Singolare Femminile: Elizaveta Tkachenko (Rus) b. Laura Mulero (Esp) 10-4 10-4

Under 16 Singolare Femminile: Ilaria Grandi (Ita) b. Anastasija Zalomayeva (Lat) 8-10 7-6 15/12

Under 18 Singolare Femminile: Ekaterina Glazkova (Rus) b. Eva Fernandez Palos (Esp) 10-8 10-4

Under 12 Doppio Maschile: Giacomo Alessandro Pollino / Samuele Sirri (Ita / Ita) hanno vinto il girone unico

Under 14 Doppio Maschile: Davide Baccili / Nicola Manfredini (Ita / Ita) b. Federico Ballestrieri / Tristano Frattolillo (Ita / Ita) 3-5 4-1 4-2

Under 16 Doppio Maschile: Niccolò Gasparri / Gabriele Gini (Ita / Ita) b. Filippo Boscolo Meneguolo / Damiano Rosichini (Ita / Ita) 7-6 5-7 10/5

Under 18 Doppio Maschile: Mattia Bazzi / Federico Caroli (Ita / Ita) b. Thomas Casoli b. Giacomo Gabellini 0-6 6-4 10/5

Under 14 Doppio Femminile: Arina Kosenkova / Anastasiia Semenova (Rus / Rus) b. Anastasiia Lobanova / Elizaveta Tkachenko (Rus / Rus) 4-1 4-2

Under 16 Doppio Femminile: Elizaveta Kudinova / Aleksandra Laifurova (Rus /Rus) b. Anna Galenko / Daria Kalichinina (Rus / Rus) 6-2 6-4

Under 18 Doppio Femminile: Anna Bussolari / Giulia Masina (Ita / Ita) b. Gaia Pepi / Sara Tropiano (Ita / Ita) 6-2 6-3

Under 14 Doppio Misto: Elizaveta Tkachenko / Daniil Podkin (Rus / Rus) b. Arina Kosenkova / Maksim Kolobov (Rus / Rus) 5-3 4-0

Under 16 Doppio Misto: Giulia Renzi / Gabriele Gini (Ita / Ita) b. Ilaria Grandi / Damiano Rosichini (Ita / Ita) 6-4 3-6 10/3

Under 18 Doppio Misto: Gaia Pepi / Niccolò Cattani (Ita / Ita) b. Elizaveta Glazkova / Vasilii Reutov (Rus / Rus) 6-4 3-6 10/7

  • SENIORS

Doppio Over 40 Maschile: Alessio Chiodioni / Marco Montanari (Ita / Ita) b. Valerio Angelini / Marco Longhini (Ita / Ita) 9-3

Doppio Over 50 Maschile: Rosario Affuso / Giuseppe Martinez (Ita / Ita) b. Antonio Belli / Narck Rodrigues (Ita / Bra) 9-1

Doppio Over 35 Femminile: Arianna Cirillo / Carmela Grasso (Ita / Ita) b. Lucia Curielli / Maria Di Stolfo (Ita / Ita) 9-4

  • SENZA RANKING ITF

Doppio Maschile: Alberto Manzoni (Ita) b. Matteo Torricelli (Ita) 9-6