-
Archivio News

368 CONQUISTATI: MISS BREAK È ANGIE KERBER

La tedesca ha strappato il servizio alle proprie avversarie più di ogni altra nel circuito

di Enzo Anderloni | 30 dicembre 2016

La tedesca ha strappato il servizio alle proprie avversarie più di ogni altra nel circuito. Ma il 2016 è anche l'anno dei 530 Ace di Karolina Pliskova e dei 308 doppi falli di Kristina Mladenovic. E chi ha la percentuale più alta di set vinti?

di Giorgio Spalluto – foto Getty Images

368 i break conquistati nel 2016 da Angelique Kerber negli 81 match disputati. La tedesca ha conquistato 7 break in più rispetto alla seconda di questa speciale classifica, Dominika Cibulkova che ha ottenuto 361 break. La migliore, per break conquistati mediamente in un set, è però Vika Azarenka, autrice di 2.24 break in un set. Seguono Radwanska (2.17) ed Errani (2.08).

530 gli ace messi a referto da Karolina Pliskova nel 2016. La n.6 del mondo ha vinto per dispersione la classifica degli ace staccando di quasi 250 lunghezze la seconda, Serena Williams (338). Sul gradino più basso del podio Madison Keys (327).

308 i doppi falli commessi in stagione da Kristina Mladenovic che sopravanza di soli 14 doppi errori la seconda in classifica, Petra Kvitova autrice di 294 doppi falli. Al terzo posto Jelena Ostapenko (268) che, tra le Top 50 ,è colei che mette a referto più doppi falli in termini percentuali: 8.6 ogni 100 servizi.

84,1 la percentuale di set vinti nel 2016 da Victoria Azarenka, che si è aggiudicata 53 parziali, perdendone soltanto 10. La bielorussa è la migliore in questa speciale classifica, davanti a Serena Williams, il cui bilancio è di 78-16 (83%). Più staccata Agnieszka Radwanska, 3^ con il 72.5% di set vinti. Al quarto posto la n.1 del mondo Angelique Kerber con il 71% di set vinti.

6 le tenniste fuori dalle prime 100 ad aver vinto un titolo Wta nel 2016: S.Peng (n.182 a Tianjin), Y.Duan (n.163 a Nanchang), F.Schiavone (n.132 a Rio De Janeiro), O.Dodin (n.132 a Quebec City), C.Buyukakcay (n.118 a Istanbul) e V.Golubic (n.105 a Gstaad)