-
Archivio News

SE SI STACCA LA RETE SI PUÒ ANCHE SOSPENDERE IL MATCH

Le reti dei campi da tennis sono sottoposte a continue sollecitazioni nonché alle condizioni atmosferiche

di Enzo Anderloni | 13 novembre 2016

Le reti dei campi da tennis sono sottoposte a continue sollecitazioni nonché alle condizioni atmosferiche. Può succedere che un colpo ne faccia staccare il gancio che le fissa al terreno, o che addirittura collassino…

La situazione
Domenico sta giocando una partita di singolare di un campionato a squadre contro Davide.

Che cosa succede
Sul punteggio di 6-2 1-1, 15-30, durante lo scambio, una pallina colpita molto forte di dritto da Domenico, tocca la parte superiore della rete restando in gioco. La rete, a causa della forza del colpo, si stacca da terra. O meglio, è il gancio che mantiene la rete agganciata a terra a staccarsi a causa del movimento.

L'effetto onda e non solo
Non sempre i campi da tennis hanno reti perfette o cavi metallici nuovi e ottimamente manutenuti, ma questo è abbastanza normale. Di conseguenza è possibile che a volte, a causa di colpi particolarmente forti, unitamente a reti poco tirate oppure a reti troppo tirate, o ancora a cavi danneggiati, possono causare quello che può essere catalogato come “effetto onda” e dunque il possibile distacco del gancio posto alla base. Oppure, in altri casi, addirittura possono far collassare la rete stessa.

Come si procede?
In entrambi i casi, non appena l'ufficiale di gara si accorga della situazione, se la palla è ancora in gioco, il punto dovrà necessariamente essere interrotto e andrà chiamato un “let” dovendo ovviamente rigiocare quel punto.
Al contrario, nel caso in cui ciò dovesse succedere quando la palla non può più essere considerata in gioco, allora il punto resterà acquisito.
Vale lo stesso discorso nel caso in cui i giocatori o l'arbitro si accorgano della rete staccata alla fine del punto, o poco prima di iniziare il successivo: non potendo essere sicuri di quando l'effettivo distaccamento sia avvenuto, non potrà essere possibile rigiocare il punto. Ma tutti i punti giocati fino a quel momento resteranno acquisiti.

Tenere il tempo
Inutile dire che non appena scoperto, la rete dovrà necessariamente essere riposizionata correttamente prima di poter ricominciare a giocare, impiegando tutto il tempo necessario per farlo. Se il gancio si è semplicemente staccato sarà agevole ripristinare il corretto assemblaggio e il “funzionamento” Ma non per forza questa operazione sarà così agevole nel caso in cui il gancio si sia rotto (e dovrà provvedersi a sostituire la cinghia centrale) o addirittura sia collassata la rete. In questi casi si dovrà calcolare il tempo perso secondo quanto stabilito dai casi di interruzione del gioco ed eventualmente, alla ripresa del match, far ripetere il riscaldamento in base alla durata della sospensione.