-
Archivio News

UNDER 14 AZZURRI CAMPIONI D'EUROPA

L'Italia vince il suo Europeo a Murcia, in Spagna

di Enzo Anderloni | 08 luglio 2016

L'Italia vince il suo Europeo a Murcia, in Spagna. Dove Musetti, Rottoli e Tabacco conquistano la Summer Cup dopo che già aveva trionfato nella Winter Cup. Battuta la Francia in Finale. Ora i “Mondiali” ad agosto

di Viviano Vespignani

Guidati da capitan Massimo Valeri, gli azzurrini Lorenzo Musetti, Lorenzo Rottoli e Fausto Tabacco hanno compiuto un piccolo, grande, capolavoro nella 38a Coppa Del Sol conquistando il Campionato europeo under 14 a squadre. La cosiddetta Summer Cup. Si tratta di un successo di grande rilievo sia perché ottenuto in un campo ove sono in lizza nazioni quanto mai competitive, preparate e determinate, sia perché l'unica vittoria azzurra risaliva all'edizione inaugurale del lontano 1979. Per questa squadra si tratta di una grande doppietta Winter Cup-Summer Cup, che fa da preludio alla qualificazione ottenuta per i Campionati del Mondo in programma in Repubblica Ceca ad agosto.

Il percorso degli azzurrini
Dopo aver battuto 2-1 l'Olanda, 3-0 l' Ungheria e 2-1 la Romania - con Rottoli e Tabacco nelle vesti di singolaristi - nella fase di qualificazione di Murcia (Sud della Spagna), nella stessa sede l'Italia ha affrontato una durissima finale a 8 squadre che, sulla carta, suggeriva quali prime pretendenti al titolo la Repubblica Ceca e la Russia. Battuta all'esordio la solida Danimarca per 2-1, gli italiani si superavano in semifinale prevalendo sulla Repubblica Ceca forte di Dalibor Svrcina, numero uno della classifica europea under 14. Musetti aveva la meglio per 7-5 6-2 su Vitek-Horak, Rottoli era fermato dopo tre set dallo stesso Svrcina, ma un drammatico incontro di doppio, concluso per 7-6 2-6 12/10, dava ragione ai due azzurrini. Nel big match, di fronte a una Francia che contava la bellezza di undici titoli Del Sol, Musetti guadagnava il terzo successo in singolare battendo 7-5 2-6 6-2 Arthur Cazaux e Rottoli completava l'opera rifilando un perentorio 6-1 6-2 a Lilan Marousez.

Le nostre Under 14 fermate a Brema
Nella femminile Coppa Europa, giunta alla 36a edizione, il cammino delle azzurrine - Melania Delai, Lisa Pigato e Federica Sacco - si è interrotto al secondo ostacolo incontrato nella zona di qualificazione tedesca di Brema. La nostra rappresentativa ha superato all'esordio la Norvegia per 3-0 e nel terzo (ininfluente) confronto la Germania, ma la qualificazione alla fase finale, messa in campo dal Tennis Club Loano, è sfumata al termine di una incertissima battaglia ingaggiata con la Danimarca e significativamente segnata dal punteggio di 6-7 6-0 10/8 che ha concluso il decisivo doppio.

Italia imbattuta a Murcia: tutti i risultati azzurri
Venerdì 1 luglio, Italia - Danimarca 2-1
Rune b. Tabacco 6-1 4-6 6-1, Musetti b. Moller 6-1 6-3, Musetti/Rottoli b. Moller/Rune 6-4 6-3.
Rep. Ceca - Slovacchia 3-0, Romania - Francia 0-3, Gran Bretagna - Russia 2-1

Sabato 2 luglio, Italia b. Repubblica Ceca 2-1
Musetti b. Horak 7-5 6-2, Svrcina b. Rottoli 6-3 3-6 6-3, Musetti/Rottoli b. Horak/Svrcina 7-6(3) 2-6 12/10.
Francia - Gran Bretagna 2-1

Domenica 3 luglio, finale: Italia b. Francia 2-1
Musetti b. Cazaux 7-5 2-6 6-2, Rottoli b. Marmousez 6-1 6-2, Cazaux/Marmousez b. Musetti/Tabacco 6-4 6-3.