-
Archivio News

WPT, ANCHE IL PADDLE HA IL SUO CIRCUITO MONDIALE

Si chiama World Padel Tour, si compone di 21 appuntamenti tra tornei e esibizione

di Enzo Anderloni | 14 giugno 2016

Si chiama World Padel Tour, si compone di 21 appuntamenti tra tornei e esibizione. A fine stagione lo show del master di Madrid, in programma dal 14 al 18 dicembre. Ci sono 4 categorie di tornei, tra cui anche i corrispettivi degli “Slam”

di Giampaolo Martire

È da qualche mese entrata nel vivo la stagione di tornei del principale circuito di padel mondiale, il World Padel Tour (WPT). Il calendario del WPT 2016 si compone di 21 appuntamenti tra tornei ed esibizioni, che culmineranno con lo show master finale di Madrid, in programma dal 14 al 18 dicembre. Il circuito nasce da una costola del precedente circuito pro spagnolo, il Padel Pro Tour ed è evidente che al momento “parli” principalmente spagnolo. Dei 21 appuntamenti attuali complessivi ben sedici si disputano in terra iberica. A rendere il circuito un appuntamento sempre più prestigioso sono gli sponsor che stanno accorrendo velocemente.

4 categorie di tornei
I tornei si suddividono in quattro categorie: 4 master (gli equivalenti degli slam nel tennis: Valencia, Barcellona, Buenos Aires e Monte-Carlo), 10 Open (un misto tra Masters 1000 e 500) e 4 challenger (Atp 250) cui non possono partecipare i primi 20 nella classifica WPT. Chiude il master finale di Madrid (richiama alla mente l’Atp Masters di fine anno). Quest’anno inoltre sono state introdotte le due prove non ufficiali, le “exhibitions” di Roma e Miami. A differenza del tennis, nel padel ovviamente, vista la giovinezza dello sport, non esiste un torneo “storico” tanta quanto Wimbledon e il Roland Garros. Esistono però delle città storiche, dove tradizionalmente si disputano i tornei principali e più prestigiosi. Spiccano in particolare le maggiori città spagnole: la capitale Madrid, prima al Club de Campo e poi indoor alla Caja Màgica, e Barcellona al Real Club de Polo, oltre naturalmente a Buenos Aires. Volendo fare dei paragoni con il tennis il Master di Barcelona è forse quello che si avvicina per prestigio a Wimbledon, quello di Buenos Aires, per storicità della regione, al Roland Garros, mentre per innovazione e servizi spicca quello di Valencia (al pari dell’Australian Open) e sta invece tentando di calamitare media e sponsor quello di Monte-Carlo (come accade agli Us Open).

Il calendario
Ogni torneo ha un numero di coppie variabili a seconda della tipologia e prevede un tabellone principale composto da 32 coppie nei Master (28 negli Open - 16 nei Challenger), un tabellone di qualificazione (pre-via) con 16 coppie (ne passano 4 al main) e di pre qualificazione (fino a 32 coppie, 8 promosse). Gli appuntamenti extra iberici del WPT 2016 hanno riguardato come detto anche l’Italia, con l’esibizione al Foro Italico di Roma in concomitanza con gli Internazionali d’Italia, vinta da dalla coppia Navarro-Gutierrez. A completare il calendario al di fuori della Spagna il challenger di Lisbona, il master di Monte-Carlo di settembre, e due appuntamenti oltre oceano nel mese di novembre: il master di Buenos Aires e l’esibizione a Miami. Ad aprire la stagione 2016 è stato l’Open di Gijòn mentre dal 16 al 24 aprile teatro del padel mondiale è stata Valencia, con il primo master della stagione (con 141 coppie il torneo con più partecipanti nella storia del WPT). Proprio a Valencia, nel 2015, giocò anche la nostra Sara Errano in coppia con Anabel Medina Garrigues (sconfitte al 2° turno).

Il prossimo appuntamento importante a Monte-Carlo
Per il prossimo master bisognerà ora attendere qualche mese. Dal 6 all’11 settembre, il circuito WPT si sposterà nel principato di Monaco, dove per il secondo anno si svolge il prestigioso master di Monte-Carlo. Ad impreziosire la seconda edizione, il Fabrice Pastor Trophy, trofeo che verrà assegnato ai vincitori e creato appositamente per l’occasione da un notissimo brand di gioielli. Il tour dei master proseguirà poi in Argentina, terra natia del n.1 Belasteguin, dal 7 a 13 novembre con il torneo nella capitale Buenos Aires. Chiuderà la stagione 2016 il master finale di Madrid. Tutti i più grandi padelisti saranno nella pista della capitale spagnola dal 14 al 18 dicembre.