-
Archivio News

ECCO I CAMPIONI D'ITALIA AMATORIALI

Zini e Caporusso vincono la fase nazionale dei Campionati provinciali Open

di Enzo Anderloni | 24 maggio 2016

Zini e Caporusso vincono la fase nazionale dei Campionati provinciali Open. Zanini e Lucchesi trionfano nelle categorie Limit. Un week-end da protagonisti per oltre 200 amatori provenienti da tutta Itala. E a giugno ci sono gli “Internazionali”

di Marcello Sportelli e Max Fogazzi

Internazionali d’Italia BNL 2016, Murray si regala il titolo per il ventinovesimo compleanno, Serena supera la connazionale Keys e si aggiudica il IV titolo di Roma, gli spettatori non si stancano mai di crescere Ma non è tutto, anzi… durante l’edizione 2016 è accaduto qualcosa di unico. Nel giorno delle finali tra Nole Djokovic e Andy Murray e tra Madison Keys e Serena Williams si sono giocate, sui campi del Foro Italico, le finali dell’evento amatoriale più importante di sempre: i Campionati Italiani amatoriali Fit-Tpra (riservati esclusivamente a chi non ha mai superato in carriera la classifica 4.2 o C4).

4 categorie, 8 finalisti
Gli 8 finalisti delle 4 categorie Open maschile, Open Femminile, Limit 45 e Limit 65 (non l’età ma il livello di gioco/power) oltre a calcare la terra dei campi da tennis piu’ famosi d’Italia, hanno vissuto 1 giorno di quelli che si ricorderanno tutta la vita.Quanti appassionati non hanno sognato, almeno una volta, di entrare al Foro Italico con il Pass “Atleta” che riporta la propria foto, il proprio nome e il proprio cognome, di accedere ai campi di gioco, sulla terra rossa calcata solo dai grandi campioni, di prendersi l’acqua direttamente dai frigoriferi all’interno del campo dal quale poco prima si è servito il suo preferito, magari un Roger Federer qualunque, di percorrere il tunnel dei giocatori, incrociando proprio Serena Williams o Novak Djokovic che rientrano dal warm-up mattutino prima delle rispettive finali, di cambiarsi o farsi la doccia negli storici spogliatoi del Foro Italico, quelli accanto al “mitico” tunnel che accompagna al campo Pietrangeli.

Le premiazioni sul Pietrangeli
Ma questo non è tutto, proprio il campo Pietrangeli ha ospitato le premiazioni, durante le quali vincitori e finalisti sono stati premiati direttamente dal consigliere federale Raimondo Ricci Bitti e sono stati applauditi e fotografati come dei veri numero 1. L’idea del gruppo di lavoro Fit-Tpra, che segue lo sviluppo del tennis amatoriale, grazie al supporto e al grande sforzo della Federazione Italiana Tennis, si è concretizzata e con grande successo, i migliori amatori d’Italia, targati Circuito Fit-Tpra, hanno vissuto qualcosa di speciale a Roma.

Come sono arrivati fino a Roma
Se è vero che tutte le strade portano a Roma, quelle del tennis amatoriale sono partite tra settembre e dicembre 2015, quando si erano disputati, in moltissime province d’Italia, i campionati amatoriali provinciali Fit-Tpra. E i relativi master. I primi della relativa classifica di ogni provincia, nella propria categoria, oltre ai vincitori dei rispettivi master provinciali, si sono qualificati per la fase finale.

In 200 al Salaria
Venerdì 13 maggio, primo giorno della kermesse romana, erano oltre 200 i giocatori amatoriali che si sono dati appuntamento - e battaglia - sui campi del circolo Salaria Sport Village e al Veio Sporting Club. Per prima cosa hanno ricevuto il pass “Atleta” per l'ingresso al Foro per le giornate di venerdì 13 e sabato 14 maggio, sono stati ripresi dalle telecamere di SuperTennis Tv, e hanno potuto trasmettere a tutti gli spettatori e ai telespettatori la loro sfrenata passione per il tennis. Non è fantascienza è Fit-Trpa, il tennis amatoriale della Fit. Roba da campioni. Italiani e non solo.

Dal 2 al 5 giugno arrivano gli Internazionali Amatori
Ancora non si è smorzata l'eco per i Campionati Italiani, ed ecco arrivare gli Internazionali d'Italia Amatori. Tra pochi giorni, dal 2 al 5 giugno, un altro evento unico dedicato agli amatori Fit-Tpra che non hanno mai superato la classifica 4.2: si gioca sempre al Foro Italico, proprio sui campi degli Internazionali BNL d'Italia. Le iscrizioni sono aperte con account, tessera Fit (agonistica e non-agonistica) direttamente dal sito www.tpratennis.it. Per le qualificazioni ai Campionati Italiani Amatoriali Fit-Tpra 2017 invece non ci sono iscrizioni, per arrivarci bisogna vincere le fasi provinciali in campo da settembre.

Tutti i risultati dagli ottavi di finale

Open Maschile - Ottavi: Carboni b. Mammini 6-2, Ravaglioli b. Frigeri 6-2, Zanini b. Magagnini 6-5, Camerini b. Torresi 6-3, Zini b. Minacci 6-2, Gavazzi b. Purchiaroni 6-2, Mariani b. Corbo 6-5, Forsennato b. Cappelli 6-4. Quarti: Carboni b. Ravaglioli 6-5, Zanini b. Camerini 6-2, Zini b. Gavazzi 6-1, Forsennato b. Mariani 3-6. Semifinale: Zanini b. Carboni 6-5, Zini b. Forsennato 6-4. Finale: Zini b. Zanini 6-4.

Open Femminile - Ottavi: Ceccarini b. Lorandi 6-0, Bon b D'Annunzio 6-4, Perna b Goria 6-3, Casagni b Cundò 6-2, Ceppi b Cheula 6-3, Caporusso b. Bagorda 6-4, Vivarelli b. Iovino 6-3, Mastromichele b. Fodimbi 6-1. Quarti: Ceccarini b Bon 6-5, Casagni b. Perna 6-1, Caporusso b. Ceppi 6-3, Vivarelli b. Mastromichele 6-1. Semifinale: Casagni b. Ceccarini 4-6, Caporusso b. Vivarelli 6-2. Finale: Caporusso b. Casagni 1-6.

Categoria Limit45 - Ottavi: Ponchione b. Atzei 6-2, Zanini b. Rondo Spaudo 6-3, Berlonghi b. Benanti 6-1, Angella b. Carpegna 7-6, Tesio b Piccini 6-4, Silvagni b. Galati 6-4, Bianchi b. Splendore 6-4, Bai b. Gallo 0-6. Quarti: Zanini b. Ponchione 6-3 ; Berlonghi b. Angella 6-1, Silvagni b. Tesio 6-2, Bianchi b Bai 6-1. Semifinale: Zanini b. Berlonghi 7-6; Silvagni b Bai 6-3. Finale: Zanini b Silvagni 6-3.

Categoria Limit65 - Ottavi: Mazzoleni b. Panzera 7-6, Speroni b. Visalli 6-1, Lucchesi b. Gatti 6-3, Nasini b. Pernarella 6-4, Ghibaudo b. Visconti n.d., Morganti b. Giorgi 6-3 6-3, Debellis b. D'ubaldo 6-0, Zechini b. Poli 6-0. Quarti: Speroni b. Mazzoleni 6-3, Lucchesi b. Nasini 6-3, Morganti b. Ghibaudo 6-3, Zechini b. Debellis 6-0. Semifinale: Lucchesi b. Speroni 6-2, Morganti b. Zechini 6-3. Finale: Lucchesi b. Morganti n.d.