-
Archivio News

ROMA, WHEELCHAIR TENNIS: SCHEFFERS VINCE AL FORO

Ex n

di Enzo Anderloni | 22 maggio 2016

Ex n.1 del mondo, oggi n.5, l’olandese vince la settima edizione degli Internazionali BNL Wheelchair giocati a Roma nel week-end delle finali Atp e Wta. “Che successo, e grazie al torneo ora il Foro è anche più accessibile”

Era il secondo favorito del tabellone, ha dovuto lottare come un leone in semifinale contro lo spagnolo Daniel Caverzaschi. Ma oggi, Maikel Scheffers, nella gara più importante ha dimostrato ancora una volta di essere uno dei più forti giocatori del mondo aggiudicandosi la settima edizione degli Internazionali BNL d'Italia. E pensare che nell'atto decisivo l'olandese, n.5 del ranking mondiale, era partito in sordina, quasi timoroso di fronte al numero 1 del mondo francese Stephane Houdet, ma poi un break al terzo gioco ha cambiato completamente la partita. Da quel momento in avanti Maikel ha imposto il proprio gioco non lasciando una sola possibilità al quotatissimo francese. E ha chiuso la pratica con il punteggio di 6-3 6-3. In coppia, i due hanno poi vinto il tabellone di doppio ai danni del tandem tutto brasiliano formato da Daniel Rodriguez e Carlos Santos in un bellissima partita conclusasi con il punteggio di 6-4 7-6. Alla cerimonia di premiazione di fronte agli spalti gremiti del campo n.6 è intervenuto in rappresentanza della Federazione Italiana Tennis il vice-presidente Gianni Milan, in rappresentanza del Comitato Italiano Paralimpico il Segretario Generale Marco Giunio De Sanctis e in rappresentanza di BNL Bnp Paribas Gianluca Giovagnoli.

Foro più accessibile

Grande soddisfazione anche per l'organizzazione. “L’edizione 2016 ha messo in mostra il più alto ranking medio di tutte le edizioni svolte finora - sottolinea il direttore del torneo Gianluca Vignali -. Un altro dato importante da sottolineare è stata la presenza di alcuni giocatori giovanissimi e di grandissimo talento che rappresentano ‘la migliore gioventù’ del circuito mondiale”. Novità e conferme, dunque: “La presenza del numero 1 del mondo Stephan Houdet, ma anche di un ex numero 1 quale Maikel Sheffers (poi vincitore, ndr), ha fatto sì che anche in questa edizione sui campi del Foro Italico si è assistito a un grandissimo spettacolo”. Al quale gli appassionati hanno potuto assistere semplicemente con il biglietto Ground: “Mi piace rimarcare, oltre ad inorgoglirci, anche il fatto che da quando ospitiamo gli Internazionali BNL wheelchair, grazie anche ai consigli dei giocatori, il circolo del Foro Italico è diventato completamente accessibile dando possibilità a tutti i disabili italiani appassionati di tennis di poter vedere i loro beniamini in azione. Un grande plauso va alla Federazione Italiana Tennis e al Comitato Paralimpico, che hanno sempre creduto e supportato in maniera straordinaria questo appuntamento”.