-
Archivio News

GIOCHI (E VINCI) PER TE, E PER IL TUO CIRCOLO

Si chiama Race of Club ed è un'altra novità di questo 2016 ricchissimo

di Enzo Anderloni | 16 febbraio 2016

Si chiama Race of Club ed è un'altra novità di questo 2016 ricchissimo. Ogni amatore può registrare il proprio circolo d'appartenenza e con i suoi risultati individuali conquistare punti anche per la classifica “a squadre”. Vediamo, con un esempio, come funziona

di Max Fogazzi - foto Carola Carera

Avete presente il campionato costruttori di Formula 1? Bene, ora i giocatori targati Fit-Tpra potranno contribuire anche per un altro primato, non individuale ma di gruppo. Si chiama Race of Club ed è un'altra delle novità implementate in questo inizio di 2016 davvero scoppiettante. Vediamo nel dettaglio di che cosa si tratta. Nella Race of Club ogni giocatore può contribuire alla classifica del proprio club, aggiungendo i propri punti torneo a quelli di tutti gli altri giocatori associati allo stesso circolo. Per renderlo possibile, basta selezionare il proprio circolo di riferiemento ed entrare a far parte della corsa comune. Dando man forte al proprio club.

Montestella in vetta

Proviamo a prendere in esame un esempio molto calzante che spiega bene come funziona la Race of Club. Prendiamo il rendimento di Filippo Tramontana, che con i suoi 6.960 punti torneo comanda la classifica sociale ed è l'uomo di punta del Tc Pavesi di Milano. Attualmente il circolo meneghino occupa la settima posizione della classifica grazie ai punti torneo (conquistati in singolo e in doppio) di ben 39 giocatori tra maschi e femmine. Il totale dei punti accumulati tocca quota 48.908. Davanti a loro, al sesto posto, tiene botta il bresciano Nuovo Tennis Jottini con 64.802, portati a casa da 30 giocatori.

Ponendo lo sguardo sulla Top 5, è Tennis Club Faenza ad aprire la graduatoria con 76 giocatori in classifica e 65.365 punti complessivi. Davanti a tutti però c'è un alto colosso milanese, vale a dire il Tc Montestella, con i suoi 49 giocatori e i suoi oltre 100 mila punti. Nell'olimpo degli “oltre 100 mila punti” anche il Tc Bergamo che occupa la seconda posizione con 72 atleti all'attivo. Terzo in graduatoria invece è il primo circolo Fit-Tpra di Latina, vale a dire il Tc Litoranea che con i suoi “soli” 34 giocatori in classifica sta totalizzando 86.104, seguito a ruota da un altro circolo di latina, il Tc Chiesuola con 38 atleti e 72.852 (quarta posizione).

Come entrare in gioco

Giocare è facile, ma facciamo un passo indietro. Per entrare nel mondo Tpra serve una tessera Fit, anche non agonistica, e una classifica “all-time” non superiore a 4.2 (sul sito www.tpratennis.it i nuovi limiti “ribassati” a seconda delle fasce d'età). Questo basta, dopo un periodo di prova gratuito e dopo la registrazione a giocatore ufficiale, a scalare i ranking individuali. Per concorrere alle graduatori “di squadra” della Race of Club bisogna invece selezionare il proprio circolo di riferimento. E farlo è ancora più semplice, basta entrare nel proprio menù giocatore (quello che appare cliccando sul proprio nome dopo aver effettuato il login al sito www.tpratennis.it). Successivamente è sufficiente cliccare su “modifica profilo” e quindi selezionare il proprio circolo di riferimento. E poi c'è solo da scendere in campo, agguerriti più che mai.

Tornano i Campionati Provinciali

Dopo il grande successo ottenuto nell'ultima fetta di stagione 2015, tornano in maniera potenziata i campionati provinciali. Lo faranno a partire da settembre 2016, quando riprenderanno i vari circuiti e i vari tornei. Si giocherà, come fatto nella scorsa stagione, per conquistare i vari titoli provinciali e per qualificarsi a una fase finale ancora tutta da scoprire.