-
Archivio News

PRO KENNEX KI5 300: PER PICCHIARE COMODI

Un'agonistica ideale per colpire i piatto da fondo

di Enzo Anderloni | 06 novembre 2015

Un'agonistica ideale per colpire i piatto da fondo. Controllo ma anche potenza, un telaio compatto e dotato di sistema Kinetic per la salvaguardia del gomito. Completa e adatta a più livelli di gioco. Prezzo al pubblico 198 euro

di Mauro Simoncini

Una racchetta agonistica a pieno titolo, nel tennis ruvido di oggi, con un’anima soft. La Pro Kennex Ki5 è stata rinnovata esteticamente ma non solo. Tipicamente moderna per le caratteristiche strutturali più importanti (g 300 di peso, 32 cm di bilanciamento e 100 pollici quadrati di ovale), selettiva per altre (profilo costante da 22 millimetri), non così comune per altre ancora (schema corde con 16 verticali e 20 orizzontali). La qualità dei materiali e soprattutto delle tecnologie brevettate di Pro Kennex fanno il resto, rendendo non solo accessibile ma anche sicura e ultra confortevole la nuova gialla versione della Ki5.

LA TECNOLOGIA

È la racchetta agonistica più versatile della Pro Kennex. Non per questo rinuncia al comfort dello storico e brevettato sistema Kinetic, la tecnologia salvagomito di Pro Kennex per assorbire shock e vibrazioni da impatto. Ci sono all’interno del telaio delle capsule dentro le quali uno speciale materiale in granuli (5 grammi totali in questo modello Ki5) è libero di muoversi per attutire appunto i contraccolpi. La cosiddetta «sabbiolina » di Pro Kennex che si sente distintamente scuotendo le racchette.

IN CAMPO

Compattezza, stabilità e sicurezza. Sono queste le sensazioni di gioco più immediate con la nuova versione della Pro Kennex Ki5 da 300 grammi. Comoda da manovrare, fa venire voglia di picchiare sin dall’inizio: il controllo resta ottimo in tutte le situazioni e da tutte le posizioni, di attacco o difesa. E non serve essere superagonisti o semi professionisti in quanto a tecnica o preparazione fisica: il telaio è anche potente, la palla esce facilmente dal piatto corde. Su tutti eccellono i colpi piatti, meglio ancora se si può sfruttare la palla dell’avversario “incontrandola”. Gira abbastanza anche il top, mentre il back raggiunge livelli di precisione molto buoni, tipici di attrezzi più pesanti e selettivi. È una racchetta proprio piena, solida, senza essere proibitiva. Va bene tanto per giocatori classificati e dal ritmo di gioco alto e “violento” quanto per giocatori di club, magari un po’ “old style” nell’impostazione tecnica.

Entrambe le categorie potranno giovarsi di un comfort elevatissimo, vero tratto distintivo di Pro Kennex. Lo sweetspot è ampio ma se capitasse di non impattare bene la pallina, i contraccolpi negativi per braccia/gomiti o spalle sono minimizzati. Il controllo, più di tutto, si manifesta anche a rete e al servizio. Spingendo a dovere, il feeling delle battute piatte è davvero ottimo, anche se sono incisivi e taglienti anche slice e kick. Più che una sorpresa, una conferma oltre le aspettative.

IL PAGELLONE 82/100

Estetica 8

A fondocampo 9

Al volo 8

Servizio 8

Top 8

Back 8

Potenza 8

Controllo 8

Maneggevolezza 8

Comfort 9

IL LAB (racchetta incordata con sintetico IQ PolyXT, calibro 1,23 alla tensione di 25/24 kg)

Peso 305 g Ovale 98 Profilo 22 mm Bilanciamento 32,2 cm Rigidità 67 Inerzia 318 Potenza 56 su 100 Controllo 43 su 100 Maneggevolezza: 75 su 100